Manuale nextion in italiano

Buona sera a tutti,

sto provando a programmare questi display touch della nextion, sul sito ufficiale ho trovato il wiki, però volevo sapere se c'è qualcuno che ha fatto una guida passo passo in italiano con qualche esempio per evitare di fare dei danni al display. Se avete qualche consiglio o qualche link da girarmi.

grazie mille

saluti

rlocus:
Buona sera a tutti,

sto provando a programmare questi display touch della nextion, sul sito ufficiale ho trovato il wiki, però volevo sapere se c'è qualcuno che ha fatto una guida passo passo in italiano con qualche esempio per evitare di fare dei danni al display. Se avete qualche consiglio o qualche link da girarmi.

grazie mille

saluti

Hola riocus

da quello che sò non ce nessun manuale in Italiano , dal momento che e abbastanza intuitivo il suo utilizzo , utilizzando ovviamente il suo Nextion Editor .. la sua potenza e proprio nell'utilizzare le sue routine che metteno a disposizione , non sapendo cosa tu voglia fare con il Nextion io mi fermerei qui .

Le mie espeienze fatte da poco le posso mettere a disposizione !!

Ciao Maurizio

Ciao,
non mi sono mai presentato, ma non voglio nascondere di non essere un esperto nè di Arduino nè del display Nextion. Diciamo che ...riesco a programmare l'uno e l'altro, ma non con la rapidità e la sicurezza delle idee di chi è del mestiere o di chi ha studiato (e non pasticciato come faccio io).
Nonostante questo mi sento di commentare questo vecchio post e di dissentire un po' sul fatto che questo display sia 'intuitivo'. Certo le parti intuitive ci sono e sono molte, ma è sempre su quelle che i video che ho visto e gli articoli che ho letto si concentrano e fanno a gara a spiegare quasi tutti le stesse cose, con la differenza dell'aspetto più o meno accattivante del pannellino creato oppure lo scopo per cui lo si è fatto.

Esiste la documentazione. E' sintetica, ma non si può dire che sia scarsa, sebbene mi sembri il minimo indispensabile. Il fatto è che non è certo un invito a cavar fuori da questo dispositivo quello che potrebbe.

Quasi tutti gli esempi fanno lavorare Arduino che alla fine spedisce al display il risultato delle sue operazioni logiche. Dalla maggior parte degli esempi, il display sembra fatto per obbedire a quello che Arduino comanda ... e basta!
Io mi sono imbattuto in un problemino da poco, ma la cui soluzione mi sembrava inammissibile se affrontata secondo la linea tracciata dagli esempi visti.
Diciamo che sul mio display voglio soltanto avere un certo numero di segnalazioni, come se fossero dei LED. Devono stare spente, oppure accendersi, o anche lampeggiare.
Il problema non è il 'tanto” codice da scrivere, ma il fatto che per fare lampeggiare una manciata di rettangolini e/o di testi, per mezzo di comandi che arrivano dalla seriale fra Arduino e il display a 9600 Baud rate, si perde molto più tempo che per eseguire quel poco che c'é da fare.

Nel manuale Nextion c'é il set di istruzioni completo che è molto più ricco degli esempi che si trovano sui vari forum, blog e video, ma dove scrivere queste istruzioni e come pare che sia un segreto.
Altra documentazione (in HTML è dentro la libreria ITEAD !).
Per fortuna si tratta di un segreto che qualcuno mi ha lasciato intravedere attraverso il buco di una serratura.
Non so in quale luogo sia spiegato DOVE scrivere il programma che la CPU del display Nextion può eseguire.
Grazie a tutto questo, lascio che Arduino riposi (non che me lo abbia chiesto), e gli faccio svolgere il suo compito in modo da non ingolfare il collo di bottiglia della seriale: come?
Gli faccio elaborare ben poco, quasi nulla e racchiudo in un breve messaggio che spedisce al display sulla seriale, una variabile INT (16 bit). E' poi compito del display gestire nel modo voluto le 16 segnalazioni, che siano semplici spie di stato oppure allarmi con lampeggio, ack o altro.
Questo si svolge molto più velocemente se viene svolto a valle della comunicazione seriale, all'interno del display Nextion. E così facendo devo trasmettere solo 16 bit quando c'è un cambiamento, non 16 comandi continuamente ripetuti per ottenere il lampeggio.

Ma il punto è come fare tutto questo, e dove scrivere il programma. A mio avviso questo è scarsissimamente documentato e quasi ignorato da chi mostra su internet i suoi brillanti risultati.
A me sembra che il prodotto sia buono, ma che non sia stato fatto lo sforzo di far capire che cosa può davvero fare e come riuscire a farglielo fare. A me è mancata la primissima parte, cioè la spiegazione di cos'è, di come funziona, di come è composto. Sono riuscito a programmarlo dopo avere ripetuto come un pappagallo le cose fatte da altri, cercando poi di capire il perché lo ha fatto. Un lavoro a ritroso. Imparare 'copiando' e poi cercare di 'mettere assieme'.

Non si può dire che sia intuitivo un oggetto di cui usiamo solo una parte e dell'altra è perfino difficile scoprire l'esistenza. Intuitivo è lo strumento con cui si disegnano gli oggetti e li si modificano, ma le più grando potenzialità restano ... sotto il cofano.

@umurri su questo forum è normale che si parli solo della parte legata ad Arduino e della relativa libreria. Quello a cui tu fai riferimento, ovvero la programmazione del Nextion, è da effettuarsi dentro l'IDE di Nextion ed è normale che qui non se ne discuta, per quello c'è il forum di itead (che è il produttore di Nextion), poi alcune cose o dubbi vengono comunque trattati anche qui (giusto ieri su un comando specifico di Nextion è stato fornito un suggerimento) ma non ci si può aspettare che il forum legato ad Arduino svisceri le potenzialità di un prodotto di un altra azienda

fabpolli:
@umurri su questo forum è normale che si parli solo della parte legata ad Arduino e della relativa libreria. ....

... aggiungo, vedi REGOLAMENTO, punto 16.11 :wink:

Guglielmo

Sai che puoi impostare una velocità di comunicazione diversa dai 9600 baud sul nextion in modo da essere più veloce con arduino a ricevere/inviare dati?

Sono d'accordo con fabpolli e col regolamento opportunamente rammentato da Guglielmo.
Non sono invece d'accordo con l'idea di -zef-, cioè di puntare sulla velocità della seriale per trasferire da Arduino a Nextion una massa di dati che invece può essere di gran lunga ridotta e per giunta trasmessa solo quando necessario, non continuamente.
Per quanto riguarda la velocità, 9600 Baud è una velocità modesta negli anni correnti.
Esistono modelli 'enhanced' che raggiungono i 115200, ma come ho detto non voglio dover 'correre' per ostinarmi a scegliere la via più lunga.

La mia intenzione non di aprire una sezione del forum dedicata ai prodotti Nextion, ma solo di rispondere a chi ha considerato 'intuitivo' questo display la cui documentazione a mio giudizio non è completa. Con questo credo d'aver contemporaneamente avvisato chi non trova rapidamente risposte dalle centinaia di video, che c'è altro da scoprire e se ci sono riuscito io …....

Quello a cui alludo è proprio la programmazione dell'IDE Nextion, di cui non trovo assolutamente documentazione a parte il Set di Istruzioni.

Una volta entratoci, non mi è stato difficile usarla, verificarla col debug, ma il difficile è stato intuire che era nella finestra Event – user code che il mio codice andava scritto.
Inoltre non per tutti gli oggetti questa finestra è a totale e costante disposizione del nostro eseguibile.
Saluti