Microcontrollore PIC, programmazione

Ciao a tutti, a scuola ho saputo che quest'anno studieremo i microcontrollori pic e questo un po' mi dispiace perché avrei preferito che la scuola avesse scelto piattaforme come arduino; detto questo ho saputo che li programmeremo sia in linguaggio macchina sia in basic utilizzando microBasic come software. Tuttavia visto che ormai me la cavo con il C volevo chiedervi se secondo voi i pic si possono programmare con l'ide di arduino in modo tale da risparmiarmi un po' di fatica :confused: Spero non sia una domanda assurda :) Ciao e grazie per le eventuali risposte!

Non mi pare esista un core per PIC utilizzabile con l'IDE di Arduino. Credo dovrai usare MPLAB X --> http://www.microchip.com/pagehandler/en-us/family/mplabx/

Paccao: Tuttavia visto che ormai me la cavo con il C volevo chiedervi se secondo voi i pic si possono programmare con l'ide di arduino in modo tale da risparmiarmi un po' di fatica :confused:

No, l'IDE di Arduino usa come compilatore avr-gcc che è specifico per gli AVR di Atmel, per i pic serve il loro compilatore, XC8, che non si basa su gcc ed è pensato per integrarsi nel IDE di Microchip MPLABX. Per dirla tutta MPLABX è un secolo luce avanti all'IDE di Arduino sia come editor che come tool di sviluppo contenuti, p.e. il simulatore software, i breakpoint software e hardware, tutte cose che il mondo Arduino può solo sognare a meno di non passare ad Atmel Studio.

Uao! Grazie per i chiarimenti!

A proposito, mplab è gratuito?

Si, è gratuito

Mplab è stato sostituito da un paio di anni dalla nuova versione MplabX, lo si trova per Win, Linux e OSX Il compilatore è "parzialmente" gratuito, ha delle limitazioni sul numero di K che si possono programmare.

La versione gratuita non consente di ottenere "ottimizzazioni" del codice in maniera da ridurne le dimensioni. Il compilatore viene fornito in tre version diverse XC8, XC12 e XC32 a seconda della famiglia di micro che si vogliono programmare. La versione XC del compilatore è frutto dell'unione di due famosi compilatori il C18 e l'ottimo compilatore della HI-TECH C, società acquisita dalla Microchip alcuni anni orsono.

Marcustv: Mplab è stato sostituito da un paio di anni dalla nuova versione MplabX, lo si trova per Win, Linux e OSX Il compilatore è "parzialmente" gratuito, ha delle limitazioni sul numero di K che si possono programmare.

Non c'è nessuna limitazione sulle dimensioni dei programmi, le versioni free dei compilatori serie XC ha come unico limite il non poter usare le ottimizzazioni di livello superiore, problema trascurabile per chi deve usare questo compilatori a fini amatoriali, può essere un problema per uso professionale. Da notare che la licenza free dei compilatori Microchip consente anche l'uso a scopo professionale e non solo personale. Solo XC8, per le famiglie 10-12-16-18, è derivato dal PICC di Hitec, XC16 e XC32 sono il vecchio C16 e C32 con degli aggiornamenti e adattati per MPLABX con eseguibili per le varie piattaforme, tutti e due sono basati su GCC come compilatore con librerie specifiche per i dsPIC/PIC24 e PIC32 sviluppate da Microchip.

Andrei leggermente off topic, ci sarebbero le schede chipkit che hanno la possibilità del doppio uso, ma non con l'ide di arduino, bensì uno simile.

Peccato solo l'infelice scelta del linguaggio, per il resto condivido lo studio dei pic in ambito scolastico.

http://www.pinguino.cc/
Dicono che usa un IDE simil Arduino ma non l’ho mai provato.

Però se hai voglia di studiare segui i consigli che ti hanno scritto qui, usa MPLABX. L’IDE Arduino è per dilettanti come me.

Anche io condivido la scelta dei PIC.

La chipkitUno32 e' quello che e' piu' vicino ad arduino ed al suo iDE. http://chipkit.net/

Credo si potrebbe fare un core PIC da installare via BoardManager come lo si e' fatto per tanti altri processori non Atmel ?

Application development using an environment based on the original Arduino™ IDE modified to support PIC32 that also still supports the original Arduino™ line. Compatible with many existing Arduino™ code examples, reference materials and other resources.

Testato:
Credo si potrebbe fare un core PIC da installare via BoardManager come lo si e’ fatto per tanti altri processori non Atmel ?

La vedo dura, anzi impossibile, per i PIC 8 e 16 bit visto che il loro compilatore è esclusivamente ANSI C, no C++, solo per i PIC32 c’è il compilatore C++.

Mi accodo a questo thread per porvi una domana: Ma alla fine è preferibile orientarsi vervo i PIC o gli ATMEL?

Se lo chiedi qui, quale vuoi che sia la risposta??? :grinning:

SukkoPera: Se lo chiedi qui, quale vuoi che sia la risposta??? :grinning:

Chiaro. Speravo nell'onestà di chi li conosce entrambi. Per quanto omi riguarda ho messo in piedi troppe cose con Arduino che non torerei comunque indietro. Però per cultura è importante capire le potenzialità di uno e dell'altro.

A.

inter1908: Mi accodo a questo thread per porvi una domana: Ma alla fine è preferibile orientarsi vervo i PIC o gli ATMEL?

Dipende da quello che devi fare, per alcune cose Microchip è meglio, per altre è meglio Atmel.

astrobeed: Dipende da quello che devi fare, per alcune cose Microchip è meglio, per altre è meglio Atmel.

Esiste una lista di PRO/CONTRO :D

Atmel! a vita! OPEN SOURCE! altrimenti se devi spendere soldi forse neanche guardi i pic......

Per usi professionali e produzione di massa bisogna scegliere bene ma per usi amatoriali uno vale l'altro, l'importante è conoscerlo bene....quello che si intende usare

Testato: La chipkitUno32 e' quello che e' piu' vicino ad arduino ed al suo iDE. http://chipkit.net/

Credo si potrebbe fare un core PIC da installare via BoardManager come lo si e' fatto per tanti altri processori non Atmel ?

Lo hanno fatto :) https://raw.githubusercontent.com/chipKIT32/chipKIT-core/master/package_chipkit_index.json