MIDI in + 16x strisce RGB led

Ciao a tutti! Sto per iniziare con un amico (che al momento sta spalmato al sole in vacanza da qualche parte) un progetto particolare. L'idea è di avere segnali MIDI in ingresso che triggerano 16 strisce di led RGB in base ai valori (nota, velocità, etc.). Ci andrà anche un LCD display e qualche pulsante per navigare le opzioni. Siamo entrambi neofiti, con la differenza che io sono il musicista e programmatore e il mio amico invece è l'ingegnere e programmatore. Premetto questo perché non sapendo nulla di elettronica farò sicuramente delle domande stupide... però visto che la parte "progettuale", per lo meno quella delle funzionalità e dell'interfaccia, spetta a me, in attesa che il mio amico torni e magari vi stressi anche lui con cose più specifiche, volevo avvantaggiarmi un po'...

Che ci consigliate? Ho visto che esistono una marea di opzioni intanto per la base (versioni di Arduino e mod vari). Poi ho visto ad esempio che esistono dei "led driver" tipo il Rainbowduino e non ho capito se servono o meno.

Avete qualche consiglio "grossolono" sui componenti di base tanto per indirizzarci sulla strada giusta?

Grazie in anticipo per la vostra disponibilità. ::)

Sui led che volete utilizzare la richiesta è troppo generica! Dalla descrizione che hai fatto è chiaro che vuoi fare una sorta di mixer luci pilotato con il protocollo MIDI, ma l'uso finale deve essere solo un "giochino" per pochi intimi o un qualcosa che pensi di utilizzare per fare spettacolo? E poi, che grado di polifonia prevedi (quanti led rgb vuoi pilotare e quanti contemporaneamente)? Sono tutti dati fondamentali nella scelta dell'hardware che dovrete procurarvi...

Ciao Kokiua e intanto grazie per la considerazione. Dunque vediamo... l'idea è creare un "prodotto", intanto per uso personale poi si vedrà dall'interesse che suscita, che venga abbinato ad una batteria elettronica o ad una tastiera midi (magari anche chitarra midi o altro strumento con uscita midi anche se con configurazioni necessariamente diverse). In pratica la batteria elettronica (di max 16 pezzi) avrebbe ad ogni pezzo abbinata una striscia di led, di modo che suonando quel particolare pezzo (quindi quella nota o range di note in uscita midi) il pezzo stesso si illumini in base ai vari parametri controllati dal software. Stessa cosa con la tastiera anche se li la configurazione prevederà ovviamente molti meno led. In quel caso prevedevo di dividere una classica 61 tasti in 16 parti, cioè le 16 strisce led appunto che in questo caso conterranno 1 o 2 led soltanto messi in fila orizzontalmente sopra o sul bordo della tastiera. Per quanto riguarda la versione batteria invece, penso che ogni striscia (dovendo seguire la circonferenza dei pad) conterrà più o meno 5-6-7 led massimo (dipende da quanto sono distanziati considerando che la circonferenza dei pad più grandi è di circa 40-60cm.

Mentre per la batteria servirà catturare solo i segnali di "note on", per la tastiera le luci (corrisponendi al range di note suonate) dovranno rimanere accese fino al segnale di "note on vel = 0" cioè finchè il tasto non viene rilasciato.

Mi viene anche il dubbio se il linguaggio di programmazioen di Arduino preveda questa sorta di "multitasking" oppure va emulato in qualche modo... cioè il fatto che una nota triggeri una serie di azioni che procedono mentre il software resta in attesa di altri input per avviare altre azioni (luci) in contemporanea. Esempio un lento fade off di una striscia di led abbinati ad una nota, mentre durante il fade off viene suonata un'altra nota che deve quindi accendere in contemporanea e istantaneamente una seconda striscia di led (mentre la prima si sta ancora spegnendo lentamente)

Questo è quanto.