modulo ttl per laser, può pilotare un brushless?

salve, secondo voi è possibile attraverso questo modulo ttl driver per laser pilotare un brushless con il suo esc?

12 V TTL 1 W 2 W 3 W 445nm 450nm Diodo Laser LD Driver di Alimentazione Luce Della Fase lighing lampada 200 mW-3 W 405/445/450/520nm

https://s.click.aliexpress.com/e/roDEZHX

No, perché vuoi mettere questo driver tra Arduino e il ESC?. Ciao Uwe

no..niente arduino. ho questo modulo installato sull stampante tre d che serve ad alimentare un laser per le incisioni. siccome ho visto che ha anche un uscita ttl ho pensato che forse poteva riprodurre il segnale pwm per controllare anche un motore brushless. in pratica quello di cui ho bisogno io e' far andare un motore brushless sempre alla massima potenza anche non passando per niente per l elettronica della stampante tred in definitiva io accendo il motore e lui deve andare sempre al massimo. ho a disposizione il motore ed il suo esc ...cercavo un modo per farlo andare sempre al massimo...

Perchè non un semplice tester per servo (ed esc)? Praticamente avrai un potenziometro che ti regola la velocità del motore.

Il "modulo ttl driver per laser" ha anche lui bisogno di un pilotaggio.

Il ESC devi sempre pilotarlo. L' ESC ha bisogno di una sequenza di accensione (essere armato). Hai comunque bisogno di un microcontroller che gestisce la cosa. Se deve essere piccolo e pronto puoi prendere un Arduino MINI. Se hai esperienza di elettronica puoi anche prendere un ATtiny e fare Tu il circuito. Non ho l' esperienza per dirti quale modello é adatto. Lo fará qualcun altro.

Ciao Uwe

Rileggendo mi sono accorto che ti stai perdendo in un bicchier d'acqua. Il driver del laser ha una interfaccia TTL si, ma in ingresso! Ergo la tua stampante ha una TTL in uscita, altrimenti non lo pilota. Con TTL intendo anche PWM, quindi puoi semplicemente pilotare l'esc come piloti il laser. L'unica differenza è che l'esc si deve inizializzare e, anche fosse una tantum, calibrare. Io al tuo posto eviterei ulteriori complessità nel g-code, e lo stacca attacca richiesto, e andrei direttamente a spendere la ragguardevole cifra di neanche 2€ per avere il potenziometro comodo senza tante storie. Meno elegante, ma pratico e veloce. Dalla scheda della stampante devi solo prendere GND e un 5V per alimentare il tester e poi avrai già il connettore per la tua esc pronto, dietro un potenziometro per regolare (volendo) la velocità del motore. Più comodo di così!?! :)

al momento la stampante non usa il ttl ma quella che l oro chiamano uscita laser... io pensavo che ttl nel modulo fosse un uscita invece mi dite e cosi scopro che è un ingresso... bene a sapersi. ok quindi esclusa questa possibilita si sono daccordo con voi che la miglior cosa sia il tester servi. 2 euro? ma immagino dalla cina.... cmq grazie ora posso scegliere una strada con maggior chiarezza

Se vuoi c'è pure sull'amazzone. Ora, io per le mie esc uso tranquillamente quello più economico. Per uno spindle di una cnc... Meh, magari vale la pena spendere qualcosa in più e non spaccare tutto al primo glitch. Ho già visto legno prendere fuoco perchè lo spindle non tagliava ma faceva solo attrito, non è carino! ::)