Monitoraggio della tensione di alimentazione

Salve a tutti,
alimento Arduino UNO con una batteria da 12 Volt collegata con il Jack.
Vorrei monitorare la tensione della batteria e pensavo di utilizzare il pin Vin e leggere la tensione con un pin Analogico.
Naturalmente non è possibile collegare direttamente il pin Vin ad un input analogico (mi pare che il massimo per tali pin sia 5 Volt).
Ha senso collegare il pin Vin ad un partitore di tensione (due resistenze in serie tra Vin e GND) e leggere poi la tensione tra le due resistenze con il pin analogico?
Grazie per la paziente risposta.

Si che ha senso.
Ricordati che tra il jack e il Vin c'e' di mezzo un diodo, quindi la tensione sul Vin e' leggermente pù bassa

Grazie Brunello per la risposta solerte...
credo però di aver commesso un pasticcio.
Dopo aver fatto quello che ho detto (cioè ho posto due resistenze in serie da 10.000 e 22.000 ohm tra il pin Vin e quello gnd) ho cominciato a sentire una puzzetta di bruciato.
Ho tolto tutto ed ora quando alimento Arduino con la batteria da 12 volt via jack sento che un componente si scalda moltissimo (mi sembra il transistor regolatore di tensione a lato della presa di alimentazione... ha tre piedini ed un piccolo dissipatore).
Non avevo mai notato questo forte riscaldamento... è normale?

Spero che tu non abbia invertito le resistenze …

Si, è abbastanza normale che il regolatore scaldi se alimenti con 12V e dipende anche da cosa c’e’ collegato oltre Arduino
Comunque per alimentare Arduino è preferibile una tensione da 7,5 a 9 Volt

Ok. grazie... le resistenze sono al posto giusto!

Cosa è successo qui?
E’ come un fusibile di protezione bruciato?

Quella è la pista del pcb per la Vin, è letteralmente bruciata, hai fatto un corto tra GND e Vin mente usavi un alimentatore in grado di fornire un discreto numero di Ampere.
In quelle condizioni Arduino funziona solo se alimentato da USB.