motorshield e l298shield

Buonasera a tutti, avrei bisogno di chiedere un quesito se qualcuno è in grado di darmi una spiegazione.
Avrei intenzione di costruire un rasaerba automatico ed ho gia trovato un progetto pubblicato su una nota rivista(non so se è possibile fare nomi) con relativo sketch, ora mi sorge un dubbio, avendo a casa gia disponibile una l298shield e, mi piacerebbe sapere se è possibile utilizzarla al posto della motorshield utilizzata nel progetto e se si quali modifiche andrebbero fatte. Se qualcuno è interessato a darmi una mano ne sarei molto grato.
Grazie saluti
Roberto IZ2ZMW

Purtroppo non sto usando il pc quindi non posso controllare... Ma non c'è qualcosa sulle schede di piggxxx?

Non credo che i motori consumano solo 2A di spunto. Percui NO.

Ciao Uwe

I motori li ho appena provati con un’amperometro e mi danno 1,5Ampere di spunto e meno di 1 nell’utilizzo normale

ROBYS988: I motori li ho appena provati con un'amperometro e mi danno 1,5Ampere di spunto e meno di 1 nell'utilizzo normale

Hai misurato sbagliato. Un motore Dc con spazzole non consuma solo 1,5 volte la corrente nominale come corrente di spunto.

Cosa definisci come "nell'utilizzo normale" ???

Ciao Uwe

i motori in questione sono dei motori tipo tergicristallo quindi presumo non siano a spazzole....ed ho provato con una pinza amperometrica

ROBYS988: i motori in questione sono dei motori tipo tergicristallo quindi presumo non siano a spazzole....ed ho provato con una pinza amperometrica

I motori dei tergi sono a spazzole e richiedono correnti molto alte, 10-20A, con una normale pinza amperometrica non puoi misurare la corrente DC, solo AC.

Lo so pure io che non è possibile misurare la corrente con una normalissima pinza amperometrica ma occorre una apposita per la dc (ed infatti è quella che ho utilizzato) ed ho fatto una controverifica con un amperometro e mi da valori di 1,5 di spunto e meno di 1 A a vuoto(e visto il poco peso della struttura non credo arrivi ad 1,5A in utilizzo

ROBYS988: ed ho fatto una controverifica con un amperometro e mi da valori di 1,5 di spunto e meno di 1 A a vuoto(e visto il poco peso della struttura non credo arrivi ad 1,5A in utilizzo

Un motore che assorbe 1A a vuoto è un motore che si prende 5-6A sotto carico nominale e almeno 10-12A di spunto/stallo.

1A che vuol dire 12W a vuoto é gia tantisimo.

Condivido pienamente quello che ha detto Astrobeed.

Ciao Uwe

e supponendo di utilizzare un motore che assorba di meno si potrebbe utilizzare quella scheda al posto della motorshield?

Ragazzi, ho voluto riprovare e vi assicuro che non assorbono + di 1,5 A di spunto ho provato con l'amperometro digitale ed anche con l'amperometro dell'alimentatore

ROBYS988: Ragazzi, ho voluto riprovare e vi assicuro che non assorbono + di 1,5 A di spunto ho provato con l'amperometro digitale ed anche con l'amperometro dell'alimentatore

Stai sbagliando metodologia di misura, fai la misura con il motore in stallo, meglio se li alimenti con solo 3V onde evitare correnti molto alte, quella è la corrente di spunto che il motore prende ogni volta che parte e/o cambia velocità.

ora provo, oppure voi sapete se esiste uno schema di una shield che possa pilotare questo tipo di motore e che possa essere integrata nel progetto senza doverlo modificare?

ROBYS988: ora provo, oppure voi sapete se esiste uno schema di una shield che possa pilotare questo tipo di motore e che possa essere integrata nel progetto senza doverlo modificare?

Ti basta un qualunque ponte H da 20A, oppure prendi dei motori adatti al tuo progetto, p.e. gli E192 a 24V che puoi pilotare direttamente con gli L298, uno per ogni motore con i due ponti messi in parallelo. Questo robot rasaerba, prodotto commerciale realizzato da un amico, usa quei motori e nella prima versione gli L298 come ponti, adesso è passato a IC più efficienti.

i piccoli motori di avviamento delle moto assorbiranno molto anche loro? (Non è per il costo è che volevo cercare di utilizzare qualche pezzo che avevo a casa che mi occupano posto)

ciao, ora non ho sotto mano la rivista e non posso verificare una cosa, ma mi sembra che nel progetto forse bisognava modificare delgi indirizzi delle porte motori sulla motorshield pero non vorrei sbagliarmi è possibile la cosa?

se pubblico il nome della rivista e l'articolo è possibile ?

ROBYS988: i piccoli motori di avviamento delle moto assorbiranno molto anche loro?

Dalla padella nella brace :) Un motore di avviamento, anche per un motorino, come minimo si prende 20A sotto carico e oltre 50A di spunto.

stavo cercando anche se era disponibile in rete il file per la costruzione della scheda motorshield ma non so se lei sarebbe in grado di gestire i motori tergi

ROBYS988: stavo cercando anche se era disponibile in rete il file per la costruzione della scheda motorshield ma non so se lei sarebbe in grado di

Di motor shield ne esistono diverse versioni, alcune con L293 altre con L298, quella ufficiale usa il L298 e lo schema è disponibile sul sito di Arduino, in tutti i casi sconsiglio l'uso della motor shield per questa applicazione perché anche se usa il 298 è la versione smd non dotata di dissipatore termico, ovvero con solo 500 mA diventa bello caldo. Molto meglio usare un vero ponte H esterno con finali in tecnologia mospower come questo che regge senza problemi 9x2A continui e 30x2A di picco.