[Neofita] Delucidazioni progetto green

Ciao a tutti! Ho trovato questo progetto sulla rete, http://www.instructables.com/id/Self-Watering-Plant/ lo trovo molto interessante e vorrei replicarlo a casa. Premetto che non ho ancora un Arduino, e che questo è il mio primo progetto. Non ho adeguate basi di elettronica poiché frequento un Liceo.. d'altro canto sono un vero appassionato di informatica e so programmare in numerosi linguaggi. Risulta evidente dunque che i problemi in cui potrò incorrere riguardano il lato hardware/elettronico.

Concluse le premesse, passo alla domanda... nell'articolo si parla di un "sensor" per misurare l'umidità del terreno. Spulciando tra il contenuto del progetto però, non noto che lui abbia acquistato un vero e proprio sensore.. trovo conferma di ciò nel codice sorgente:

"The soil moisture sensor involves a 10K resistor between pins A1 and ground, and a probe connected to pin A1 and another connected to +5V. These probes are embedded and inch apart in the plant's soil."

Prima di fare la spesa dunque, sapreste aiutarmi a capire cosa intende? Grazie.

Ciao, se con Google Images cerchi "arduino sensore umidità terreno" ... vedrai un sacco di "probe" che puoi usare ... ;)

In pratica in realtà stai misurando quanta corrente passa nel terreno (quale è la resistenza) ... più è umido, più bassa è la resistenza.

Il problema di quegli affari, tutti piuttosto economici, e che presto o tardi si ossidano ... :roll_eyes:

Guglielmo

Mi sono documentato molto in questi giorni e dato che voglio trovare una soluzione a tutti i costi… mi sono spulciato i miei libri di fisica. Posso usare la corrente alternata per non ossidare il sensore! Ora domanda: è possibile farlo con i probe? Se si, sapreste indirizzarmi su qualcosa?

Ps. Ho trovato su ebay molti “soil moisture sensor” potrebbero fare al caso mio?

ardumaker: Posso usare la corrente alternata per non ossidare il sensore!

Sarà dura (.... anche se non impossibile) visto che per fare le misure vuoi usare Arduino che accetta in input SOLO DC e solo 0 .. +5V XD

Comunque io non mi preoccupavo dell'ossidazione galvanica, ma di quella chimica a cui è soggetto un oggetto metallico infilato in un terreno comunque umido ... hai idea della "corrosione" da parte degli agenti del terreno ???

ardumaker: Ps. Ho trovato su ebay molti "soil moisture sensor" potrebbero fare al caso mio?

Di quelli parlavo ... ma appunto, essendo oggetti piuttosto economici ... non ho idea quanto dureranno infilati costantemente nella terra ... :roll_eyes: Magari, visto l'esiguo costo, potresti prevedere una sostituzione ogni tot tempo ... da verificare ;)

Guglielmo

Va bene, grazie mille per l'interessamento. Ho deciso di iniziare il progetto, mal che vada cambierò i sensori di volta in volta. Il primo ostacolo che devo affrontare è la scelta della pompa... essendo una guida americana, essa viene comprata su amazon.com Devo trovarne una più semplice da far arrivare a casa.. idee? Ho paura che cambiando la tipologia di pompa non riesco a seguire più la guida....

Tanto quella NON puoi comprarla ... spediscono solo in USA (c'è scritto).

Prendi una qualsiasi pompetta elettrica per acquario o, se il vaso è piccolino, va bene anche una di quelle da modellismo (... sai quelle per fare le fontane nei plastici :grin:) ... poi la accendi e la spegna con un semplice MOSFET controllato da un pin di Arduino. ;)

T'assicuro, quella è la parte più banale ... ... magari penerai un po' di più ad interpretare i valori del sensore di umidità ... :roll_eyes:

Guglielmo

Ok grazie per gli importantissimi consigli. Mi è venuta un idea per ovviare al problema dell'elettrolisi... se usassi in qualche modo strambo un servo motore per inserire ogni 3 ore (ad esempio) il sensore nel terreno? Mi è venuto in mente osservando il movimento circolare del servo.. bisogna solo studiare un meccanismo che trasformi tale movimento in uno lineare capace di far penetrare il sensore metallico nella terra. Idee?

ardumaker: se usassi in qualche modo strambo un servo motore per inserire ogni 3 ore (ad esempio) il sensore nel terreno?

Mmm ... la terra se si asciuga diventa bella dura ... la vedo grigia spingerci dentro quell'affare con un servo ...

Piuttosto hai visto QUESTI ?

The new soil moisture sensor uses Immersion Gold which protects the nickel from oxidation. Electroless nickel immersion gold (ENIG) has several advantages over more conventional (and cheaper) surface platings such as HASL (solder), including excellent surface planarity (particularly helpful for PCB's with large BGA packages), good oxidation resistance, and usability for untreated contact surfaces such as membrane switches and contact points.

E se pure lo cambi ogni sei mesi ... sono $4.80 :grin: :grin: :grin:

Guglielmo

perfetto! Ottimo consiglio! Smanettando sul sito ho trovato un kit gia completo, cosa ne pensi? http://www.dfrobot.com/index.php?route=product/product&path=140&product_id=641#.U3n3VtJ_srI

:grin: :grin: :grin: ... ma come ... e tutta la soddisfazione di fartelo da solo ???

Guglielmo

Ma allora penso di non aver capito, ti vendono una scheda già fatta non un arduino nuovo con i componenti necessari? Pensavo fosse tipo un kit già tutto compreso! No?

ardumaker: Ma allora penso di non aver capito, ti vendono una scheda già fatta non un arduino nuovo con i componenti necessari? Pensavo fosse tipo un kit già tutto compreso! No?

No, no, perdona tu, ho letto male io ... pensavo fosse un "prodotto finito", invece leggo :

"The Ecoduino now sports an Atmega32U4 which eliminiates the requirement of an adapter. And sketches can simply uploaded via Mirco USB just like Arduino Leonado."

... quindi il programma lo fai tu e ce lo carichi ;)

Guglielmo

E quindi cos'è quella scheda che si vede tra le immagini? Sembra un arduino ma boh! Aiuto :O

Bé dice che il processore è lo stesso della Leonardo e si programma come la Leonardo, ma di sicuro NON è una scheda Arduino … è una scheda compatibile che hanno disegnato loro, con le interfacce ai componenti di quel kit.

Però, se ti serve così com’è nell’insieme … credo vada bene ugualmente … :roll_eyes:

Guglielmo

Leonardo.jpg

Bè... diciamo che ho paura di comprare componenti sbagliate, ma anche a me piacerebbe usare un arduino e fare tutto da me. In definitiva, se comprassi uno starter kit arduino uno, una pompa (me ne indicheresti una che fa al caso mio?) e il sensore che mi hai indicato nel post precedente. Giusto? Grazie per l'immensa disponibilità

Però, scusa, forse ti conviene usare effettivamente la loro ... ... ha già a bordo tutto quello che ti serve sia per collegare i sensori (compresi i comodi morsetti a vite), sia i driver per pilotare valvole e quant'altro ... che tu [u]dovresti aggiungere esternamente/u ... :roll_eyes:

Mi sembra molto più compatta e affidabile ... a te resta il divertimento di scrivere il codice ;)

Guglielmo

Va bene allora, effettuo l'ordine e aspetto arrivi. Spero di poter ricevere una mano durante lo sviluppo, grazie mille davvero.

Figurati :)

Quando ti arriva comincia con scrivere piccoli programmi che provino singolarmente i vari elementi. Quando avrai capito come funziona ogni singola cosa, sarà poi molto più facile mettere assieme il tutto ;)

Guglielmo

Eccomi! Il kit è arrivato stamattina, ma sono cosi poco esperto che già ho dei problemi. Quando provo a caricare il codice attraverso l'IDE (Ecoduino viene visto come un Leonardo), visualizzo questo errore:

Found programmer: Id = "BÙr"; type = 
Software Version = . ; Hardware Version = . ;
avrdude: error: buffered memory access not supported. Maybe it isn't
a butterfly/AVR109 but a AVR910 device?

Cosa può essere successo? I cavi mi sembrano a posto, il codice non ha problemi.. idee?

Hai selezionato la giusta Board ? Tools → Board … e … la giusta porta ? Tools → Serial Port ?

Su che sistema operativo sei ???

Guglielmo