nunchuck

Ciao a tutti,

Ho a disposizione un nunchuck, un arduino pro mini , e una batteria da 3.7v (800 mAh) di quelle che si usano nei droni giocattoli.

Siccome l’uscita dell’arduino è a 5v, e non potrei alimentare il nunchuck che funziona a 3.3v, volevo sapere se era possibile fare in questo modo :

alimento con la batteria da 3.7 l’arduino, ma anche il nunchuck collegato appunto con questa stessa batteria esterna da 3.7v (invece che alimentarlo tramite arduino).
(credo che 0.4v in più li acceti il nunchuck, no ? )

grazie

Leonardo

La tua batteria da 3.7, quando è carica è a 4.2, per cui non mi sembra il caso di collegarla direttamente al Nunchuk.

Inoltre, come credi che possa Arduino avere un’uscita a 5V se lo alimenti a 3.7/4.2?

In ogni caso, il problema non è l’alimentazione (Se guardi bene il tuo Arduino, vedrai che ha anche un’uscita a 3.3V, che dovrebbe essere adatta ad alimentare il Nunchuk), quanto il livello di tensione dei segnali logici. Tuttavia, il Nunchuk usa i2c come protocollo di comunicazione. Questo impiega due segnali, SDA e SCL, che devono essere pull-uppati esternamente. Se il Nunchuk è l’unica periferica sul bus i2c, ti basta mettere tali pull-up a 3.3V, e dovresti essere a posto.

(Il Nunchuk potrebbe avere dei pull-up interni? Non so, personalmente non me ne sono mai interessato.)

Se non capisci quanto detto sopra, suggerisco un po’ di studio del bus i2c.