Optiboot in cloni pro mini

Qualche giorno fa mi sono trovato a dover caricare Optiboot su dei Pro Mini (acquistati su eBay dalla Cina, quindi sicuramente cloni) per rendere possibile l'uso del watchdog.
Ho quindi provato, con il mio caro USBAsp v.2, a caricare il nuovo bootloader purtroppo senza successo.
Ho chiesto aiuto anche al mitico google ma tra moltissime soluzioni niente.. Qualche idea?

Ho già provato anche:

  • Aggiornamento del firmware dell'usbasp
  • "Arduino as ISP" usando i pin 11,12,13 su entrambe le board
  • I tools di Nick Gammon
  • A rifare le saldature nei pin 11,12 e 13 (sia del Pro mini sia dell'Uno - quello usato come isp)

Ma la firma del atmega328p continua ad essere 0x00000(...)

p.s: quando uso lo sketch di Gammon (Atmega_Board_Detector) resta in attesa di entrare in modalità di programmazione finché non premo il reset sul Pro Mini; a quel punto legge correttamente firma e fuse bytes ma subito dopo la magia finisce e vengono stampati parecchi bytes simili a 0x00.

Non devi collegar il pin 10 dell'Arduino programmatore al reset del Pro mini?

Ciao Uwe

uwefed:
Non devi collegar il pin 10 dell'Arduino programmatore al reset del Pro mini?

Si, mi sono dimenticato di specificarlo.

Ho anche provato ad usare sia l'USBasp sia l'"arduino ISP" per caricare optiboot su un atmega 328p su breadboard e ha funzionato senza problemi in entrambi i casi..

Non capisco come lo stesso avr in variante smd possa non funzionare allo stesso modo.

Salvo

Il Atmega in DIL ha un indentificativo diverso da quello smd. Forse é quello la differenza. Devi compilarlo per ogni tipo di controller.

Ciao Uwe

@turipassaro: Non hai specificato ... Pro Mini a 5V 16 MHz o Pro Mini a 3.3V 8 MHz ?

Comunque personalmente usando un "AVRISP mkii" e collegandolo come si collega normalmente, non ho avuto problemi ... ::slight_smile:

Guglielmo

gpb01:
@turipassaro: Non hai specificato ... Pro Mini a 5V 16 MHz o Pro Mini a 3.3V 8 MHz ?

Sono pro mini a 5V con un clock da 16 MHz sopra.

Ho il sospetto che l'avr da programmare non riesca ad entrare in modalità "di programmazione" se non quando stimolato dalla pressione del reset da parte mia (anche con la linea di reset collegata al pin 10 dell'Arduino ISP o all'RST dell'USBasp) che purtroppo non riesco a sincronizzare con la velocità di programmazione.
È un sospetto fondato?

Salvo

... non so, ripeto, con "AVRISP mkII" (ovvero un vero programmatore ISP) nessun problema, ovviamente collegando tutti e 6 i pin del programmatore (MISO, MOSI, SCK, RESET, GND e Vcc) ed alimentando il Pro Mini.

Non saranno i "Pro Mini Cinesi Low-Cost" ad avere qualche problemino ? ? ?

Guglielmo

gpb01:
Non saranno i "Pro Mini Cinesi Low-Cost" ad avere qualche problemino ? ? ?

Molto probabilmente si..
Ma non capisco quale possa essere (problema alla board in se, qualche condensatore di troppo o addirittura l'atmega problematico?)

Cioè se hanno un loro bootloader funzionante (accettano senza problemi il caricamento di sketch tramite seriale) perché non dovrebbero tollerare il caricamento di uno nuovo?

In ogni caso la prossima volta farò qualche domandina in più ai seller su eBay.

Salvo