oscillatore analogico sinusoidale regolabile

ciao a tutti volevo fare una domanda a livello analogico.

ho realizzato un oscillatore a ponte di wien con un lm741 e fin qui tutto bene vi indico il circuito che ho fatto.

quello che però cercavo era un qualcosa di "programmabile" o meglio regolabile con un potenziometro. solo che questo oscillatore ha un lato un po negativo, le resistenza e i condensatori hanno valori uguali tra loro da quello che capito e verificato, quindi dovrei prendere dei potenziometri a 2 vie ma l'idea non mi convince molto spero ci sono soluzioni migliori per un oscillatore.

lo scopo dell'idea e quella di creare un oscillatore che poi potrò andare a settare/regolare/spostare la frequenza direttamente da arduino magari con 1 solo potenziometro digitale o sempre con un semplice trimmer. aspetto vostri consigli idee e altro vi chiedo solo di non proporre di usare il pwm per generare il segnale.

Ci sono circuiti che generano sinusoidi in campo audio regolando una sola resistenza, oppure obsoleti chip generatori di frequenza, ma io ti propongo di usare una cosa più moderna come i DDS http://it.wikipedia.org/wiki/Direct_Digital_Synthesis più moderni , ci sono anche piccole schedine con un DDS pilotabile direttamente dalla SPI di arduino

ilmandorlone: aspetto vostri consigli idee e altro vi chiedo solo di non proporre di usare il pwm per generare il segnale.

Ottenere una sinusoide partendo dal PWM è volersi fare del male da soli :) Che range di frequenza ti serve, con che range di tensioni e con che purezza della sinusoide ?

Allora il dds e la prima volta che lo vedo ma lavorare in digitale non ispira moltissimo vorrei sentire un po di pareri prima. Poi per quanto riguarda la gamma di frequenza volevo arrivare sul 1 mhz pero anche piu alto non e male non vorrei scendere sotto i 500k Grazie di tutto.

ilmandorlone: Allora il dds e la prima volta che lo vedo ma lavorare in digitale non ispira moltissimo vorrei sentire un po di pareri prima.

Il DDS è una tecnica ottima se messa bene in pratica, tutti i moderni generatori di forme d'onda da laboratorio usano il DDS. C'è questa board di Sparkfun che monta un buon DDS, arriva fino a 3MHz per le sinusoidi.

Be insomma non costa poco :( Di operazionali ne avevo una badilata speravo di poterli usufruire per questo progetto

Questo costa la metà e dispone di un clock di riferimento a 125 MHz che consente una frequenza di uscita massima di 1/3 (circa 40 MHz).

Può essere programmato in parallelo o in seriale.

https://www.futurashop.it/modulo-generatore-di-segnale-dds-0-40-mhz-2846-dds40mhz?filter_name=dds

ancora a meno

http://www.ebay.it/itm/AD9850-Module-DDS-Signal-Generator-with-Circuit-Diagram-/281087915833?pt=Automazione_domestica&hash=item4172253739

Grazie valutero i consigli.
Volvo aggiungere una domanda dato che pensandoci a me serve un principio tipo fm ma non ho trovato documentazione. come sono formati gli oscillatori per modulazione fm dato che da una tensione di ingresso generano una frequenza che si sposta se pur di poco?

Brunello: ancora a meno

Ancora a meno :)

astrobeed:

Brunello: ancora a meno

Ancora a meno :)

tsk tsk, quello ci mette 45gg per arrivare

ilmandorlone: come sono formati gli oscillatori per modulazione fm dato che da una tensione di ingresso generano una frequenza che si sposta se pur di poco?

Le informazioni diamole sempre con il contagocce, tanto la gente ha tempo da perdere :)

Brunello: tsk tsk, quello ci mette 45gg per arrivare

Meno di 30 :)

Consegna:  Stimata tra lun. 27 ott. e gio. 13 nov.

Consegna: Stimata tra lun. 27 ott. e gio. 13 nov.

figuriamoci... sono anni che prendo ogni tipo di rottame dalla cina e la media sono 45-50gg. Si, e' capitato anche 30gg. ma e' una rarita'

La colpa è solo e sempre delle poste italiane o della dogana

grazie mille proverò a comprare allora uno di questi DDS.

Se si volesse invece lavorare nel range audio? Qualcosa fra 5 Hz e 50 kHz, insomma.

(Lo so che ho "leggermente ampliato" il range, ma potrebbe servire per i test)