[OT] richiesta di aiuto per programmino x Accordatore

Quasi. setUscite imposta le uscite. Il reset viene fatto nelle 2 righe prima:

induttori = 0;
condensatori = 0;

Queste righe rimettono a off ogni singolo pin che controllano.

Caspiterina! ci sono andato vicino! ;)

Oggi mi sono arrivati un po di cosette HD, iniziavano ad esserci troppo fili svolazzanti, domani spero di montare la schedina con i 3 ULN203, un paio di Led e poco altro.

Campa1957

me lo manderesti un link per vedere costo indicativo e datasheet dei relé che hai usato?

Gli ULN li devi usare per i relé? 203 non esistono, attenzione alla versione 2803 che lavora in logica inversa...

Ciao Michele, mi sono fumato un 8 nel codice quello giusto è, come scrivi tu, 2803.

Le schedine le ho comperate su Ebay, da levantehardsoft un ragazzo genovese, se vuoi domani lo contatto e mi faccio aggiornare su disponibilità e costi, se non ricordo male ho pagato la scheda da 4 relè meno di 10,00 €.

Campa1957

Se sono 2803 e devi pilotare gli attuali relé allora attenzione al discorso della logica inversa, altrimenti fai impazzire Leo.

Riguardo i relé a me pareva di aver visto un'immagine con relé estremamente particolarti, molto costosi, specifici per l'RF, di quelli a cui ti riferisci tu ne ho un cassetti pieno, avrò visto e letto male, ora non me la faccio la ricerca sul thread, ma ricordo anche un intervento di Mauro in tal senso.

yes, hai ragione, non vi siete capiti.
Mike chiede di poter conoscere il codice dei rele’ sottovuoto che usi per le commutazioni, quelli piccoli normali li usi via arduino solo per attivarli.

Ciao a tutti,

il caldo mi fa brutti scherzi, i relè sotto vuoto sono dei Siemens VR311, ne ho comperato una mezza dozzina ultimamente, con il trasporto li ho pagati circa 20,00 € cadauno. Ne esisto altri molto simili, ci sono anche quelli russi però ............

Su Ebay, è dove li ho presi ultimamente:

http://www.ebay.it/itm/321159821415?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649

mi devono ancora arrivare.

Il 2803 mi viene bene perchè le schedine 'famose' invertono il segnale, ingresso a 0 relè attratto, e allora una seconda inversione mette tutto in riga.

Campa1957

Novità sul fronte codice?

Ciao Leo,

la mia verifica di funzionamento del SW si è fermata a causa di un po di falsi contatti dovuti ai ponticelli vari utilizzati per collegare i vari componenti HD. Su Ebay ho comperato un paio di schedine da montare come torretta sulla scheda di Arduino, ieri sera ho saldato i vari zocoli e conettori, se riesco questa sera faccio i collegamenti, sempre tutti saldati. Sabato o domenica riparto con le verifiche del SW.

x Michele

scusa ancora lo sbaglio di relè, quelli sotto vuoto sono l'ideale per i lavori in radio frequenza se c'è della potenza che gira.

Campa1957

No, figurati, mi interessava saperne di più, ma 18 euro e sono usati??? :fearful:

Si, io li ho presi in germania da smontaggio, molte volte sono apprecchiture ex militari che non hanno mai lavorto, a 17,50 + trasporto. =(

Campa1957

Info su scheda Arduino,

il pin Vin sul connettore delle alimentazioni è collegato al connettore di alimentazione circolare, quello sul lato della USB? posso ritenerlo un 12V se io collego questa tensione al connettore circolare? Sullo schema che ho trovato in rete non è chiaro!

grazie della info

Campa1957

c'e' solo un diodo di mezzo, quindi orientativamente con 12V su jack alimentazione esterna, hai circa 11,4v su VIn

Campa1957: Sullo schema che ho trovato in rete non è chiaro!

Lo schema della UNO R3: http://arduino.cc/en/uploads/Main/Arduino_Uno_Rev3-schematic.pdf

Fonte: http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardUno

Grazie a Testato per l'indicazione.

Grazie a Leo72 per il link, è quello che avevo visto io, solo che la Vin viene citata due volte, una nel connettore POWER e l'altra in ingresso a U5A, ma non trovo come si connette verso l'esterno della scheda.

Campa1957

Lo trovi in 2 punti perché "entra" in due parti del circuito. Ma la linea del segnale è sempre la stessa, e porta al pin Vin della scheda. Se apri il file Eagle della board, ed evidenzi la linea, trovi dove va.

grazie della info, volevo valutare se per realizzare l'alimetazione della nuova schedina mi conviene portare su l'alimentazione dalla scheda di Arduino oppure tagliare i piedini delle alimentazioni e lasciare solo la massa. Penso seguirò la seconda ipotesi, così non corro il rischio di sovracaricare qualcosa sulla schedina.

Campa1957

Ma quella che chiami nuova schedina quanta corrente assorbe a pieno carico? Comunque siail mio consiglio è: stai alla larga dalla linea Vin.

Ciao Michele,

il tuo consiglio non poteva essere più chiaro!

La corrente è minima, devo alimentare 3 ULN2803 e tre o quattro Led.
Il mio obiettivo è avere sulla schedina nuova solo un 12v, per alimentare tutto quello che ci sto montando sopra.
Per essere sicuro di non ritornare sulla scheda di Arduino del 12v non desiderato ho tagliato i piedini Vin, +5 e +3.3 così sono sicuro che non ci sono ritorni e posso usare le connessioni del +5 per il mio +12, logicamente non ho toccato le connessioni della massa.

Spero in giornata di finire il montaggio e le verifiche dei collegamenti poi butto giù una bozza di schema a penna, per spiegare la mia idea.
Con questa nuova interfaccia penso finirò le prove senza radio frequenza, quando ‘i giochi’ diveteranno seri ho una mezza idea di realizzare una nuova scheda, per ora sempre 1000 fori, su cui realizzare il primo prototipo, con scheda di Arduino montata capovolta, e tutti i buffer di uscita che pilotano direttamente i relè di pilotaggio dei relè RF.

Campa1957

ok, usa almeno una riga per le linee e lo stampatello per le scritte :sweat_smile: