Partitore per ingresso 24v ATMega128

Ho copiato il partitore resistivo del PLC Zelio della Schneider che abbassa i 24V massimi in ingresso ai 5 v massimi sopportabili dal ATMEGA128. Per gli analogici massimo 10v.

https://drive.google.com/open?id=1dJpY61FPWPAey8YA4YnUvz-pPBcgN0Ma

Per la tensione out del partitore basta fare R2 / (R1+R2), ma qualcosa non mi quadra. La resistenza tra positivo e negativo (quella da 12k e quella da 6,8k come le interpreto? A cosa servono?

Grazie

Servono solo a dare un carico maggiore e rendere l'input più immune ai disturbi ciao rslogix52

Poi quei valori per il partitore mi sembrano astrusi

Prendendo a riferimento lo schema allegato, queste sono le formule per dimensionare in modo corretto le resistenze.

Noti: Vin, R1 e R2 si ottiene per Vout = Vin / (R1+R2) x R2

Noti: Vin, Vout e R1 si ottiene per R2 = Vout / (Vin - Vout) x R1

Risulta pertanto che gli schemi a cui ti sei riferito non sono corretti.

Tali formule si applicano sia per ingressi digitali (CMOS) che analogici.

Di norma per ingressi analogici si usano valori di resistenze più alti per non caricare la linea da monitorare.

partitore.jpg

brunello22:
Poi quei valori per il partitore mi sembrano astrusi

Non me le sono inventate, sto solo copiando delle soluzioni per rendere una mia scheda esente da disturbi come il PLC Zelio che è UL-CSA, CE, ecc ecc…

E non mi sono inventato nemmeno lo schema: si vede bene dalla foto (e che foto, vero? si vedono anche gli acari dell’elettronica :slight_smile: )

https://drive.google.com/open?id=1efOIHy0Wz7yQa_I3RyzCzt2kP5fiPIvx

Sono d’accordo con rslogix52, di sicuro è esente da disturbi. Ma non volevo copiare senza capire meglio…