Pergotende telecomando oppure relè?

Ciao a tutti,
espongo il mio dubbio su come realizzare il mio primo progetto, non parlerò di codice perchè sperò di cavarmela da solo, mentre ho grossi dubbi sulla parte elettrica, sia perchè non ho esperienza, sia perchè ancora non ho capito quale approccio sia il migliore.

Lo scopo è quello di controllare la tenda (esterna) con arduino, il come lo vedrò in seguito, probabilmente via app.

La tenda, anzi LE tende perchè sono due, attualmente sono controllate tramite un telecomando che ha 5 pulsanti, due per passare dalla tenda 1 alla tenda 2 ( probabilmente se ne possono configurare di più, per questo ci sono i pulsanti Destra/Sinistra ) altri due per alzare ed abbassare. Le tende hanno il fine corsa, per fermare la tenda ad una posizione intermedia bisogna fermare la corsa con il quinto pulsante centrale.

Ricordo che l’installatore mi disse che era possibile mettere dei pulsanti per pilotarle ma non sono stati messi, così ho provato a dare un’occhiata ma il cavo entra nel motore sul quale si arrotola la tenda e non si vede nulla, per vedere quanti fili escono dovrei intercettare il cavo dove prende corrente e purtroppo è in una posizione molto scomoda.

Immagino che se fosse possibile collegare degli interruttori sarebbe molto facile pilotarle tramite relè, però mi domandavo se fosse più semplice capire “come” e “cosa” invia il telecomando e magari replicarlo, anche perchè mi risparmierei di lavorare sulla seconda tenda.

Allego foto del telecomando per chiedevi se secondo voi è semplice replicare il suo funzionamento, oppure se mi conviene lasciar perdere e pilotare tramite relè.

Grazie in anticipo per i suggerimenti.

>torvalds: ti consiglio leggere con MOLTA attenzione il REGOLAMENTO ed in particolare il punto 15 ... ... perché, se come suppongo quei motori sono alimentati a 220V ... dovrò chiudere il therad. :confused:

Guglielmo

Chiedo scusa mi era sfuggito il punto, anche se modificando il telecomando non dovrei infringere il regolamento :)

torvalds: Chiedo scusa mi era sfuggito il punto, anche se modificando il telecomando non dovrei infringere il regolamento :)

No, infatti, se ti limiti ad agire sul telecomando o a simulare il telecomando, senza toccare l'impianto, NON c'è alcun problema :)

Guglielmo

solo per levarti la curiosita'. quel cavo che entra nel motore è composto da tre conduttori piu' il quarto giallo/verde che è il collegamento di terra. un conduttore, il neutro va direttamente al motore, i restanti due, a seconda di quale dei due viene energizzato con la fase,(220 volt) provvede a far girare il motore in un senso o nell'altro. se non ci fosse telecomando si agisce su un deviatore a pulsante con zero centrale che pigiato su, o giu fa salire o scendere la tenda. con telecomando si mandano i comandi ad una centralina, che opera in modo da eccitare i due rele', uno per salita, l'altro per discesa. detto cio' spero di aver appagato la tua curiosita'. non toccare niente, pericolo di elettrocuzione. poi puo' operare solo personale abilitato a termini di legge.

gpb01, se non va bene, ....spiana.

TRUCE: gpb01, se non va bene, ....spiana.

Va benissimo, è una chiara spiegazione, con gli avvertimenti del caso :)

La soluzione più semplice è decodificare i segnali generati dal telecomando e riprodurli con Arduino ... ... nessuna manomissione dell'impianto, operazione totalmente legale, soluzione estremamente flessibile.

Guglielmo

TRUCE: solo per levarti la curiosita'. quel cavo che entra nel motore è composto da tre conduttori piu' il quarto giallo/verde che è il collegamento di terra. un conduttore, il neutro va direttamente al motore, i restanti due, a seconda di quale dei due viene energizzato con la fase,(220 volt) provvede a far girare il motore in un senso o nell'altro. se non ci fosse telecomando si agisce su un deviatore a pulsante con zero centrale che pigiato su, o giu fa salire o scendere la tenda. con telecomando si mandano i comandi ad una centralina, che opera in modo da eccitare i due rele', uno per salita, l'altro per discesa. detto cio' spero di aver appagato la tua curiosita'. non toccare niente, pericolo di elettrocuzione. poi puo' operare solo personale abilitato a termini di legge.

gpb01, se non va bene, ....spiana.

Ti ringrazio per la chiara spiegazione, la cosa sembra abbastanza semplice, ma vorrei evitare di mettere le mani sull'impianto attuale anche perché non si può, come anche da te evidenziato, quindi chiedo se qualche anima pia avesse qualche informazione su come capire il funzionamento del telecomando, grazie!