Pilotare ventola 12V con ponte h e relè

Salve a tutti, scusate l'ignoranza in ambito elettronico.
Vorrei pilotare una ventolina da 12V tramite Arduino e girando sul web ho trovato molti esempi che utilizzano moduli relè o singoli relè con transitor e diodo.
Inoltre ho visto che viene utilizzato il ponte h per pilorate un qualsiasi motore dc con la possibilità di cambiare la direzione.
Dato che mi manca il diodo ma ho un ponte h, pensavo di usare il ponte h e il relè. Secondo voi è sensato? Ci sono altri modi di pilotare una ventola?
Vi ringrazio sin da subito.

… perché complicarsi la vita ? … basta un MOSFET e controlli anche la velocità in PWM.

Guarda lo schema allegato in basso a sinistra, solo … NON mettere il condensatore in parallelo alla ventola (… se la devi controllare in PWM).

Guglielmo

P.S.: Il mosfet DEVE essere un “logic level”, quindi, se al posto del IRL540 cercano di rifilarti un IRF540 NON va bene :wink:

scheda_5.pdf (429 KB)

... ha ... naturamente lo schema va bene se quella che devi controllare è una normale ventolina con due fili.
Se invece è una di quelle con controllo tachimetrico ... allora lo schema cambia.

Guglielmo

Grazie Guglielmo, in realtà ho una ventola con 4 fili ma la vorrei solo accenderla e spegnerla quindi senza gestire il pwm.
Premettendo che ancora devo capire la differenza tra un transistor BC547 (come quello che ho io) ed un mosfet, affidandomi alla logica ti chiedo: non è utile usare, anche con il mosfet, il diodo di protezione per proteggere la scheda arduino? Utilizzare solo il mosfet non sarebbe come utilizzare il transitor BC547 con il relè senza diodo?
Mi scuso per la banalità delle domande (magari anche insensate).

Una ventola Dc non puoi pilotarla inversamente. Devi dare sempre la polaritá giusta (+ a + e - a -) Per questo un Ponte H funziona ma puoi rompere il motore se lo piloti inversamente.

Ciao Uwe

Se hai una ventola a 4 fili, non ti serve ne transistor ne Mosfet

uwefed:
Una ventola Dc non puoi pilotarla inversamente. Devi dare sempre la polaritá giusta (+ a + e - a -) Per questo un Ponte H funziona ma puoi rompere il motore se lo piloti inversamente.

Ciao Uwe

La mia intenzione (probabilmente errata) era di usare il ponte h anzichè il transistor + diodo, senza invertire la polarità.

Brunello:
Se hai una ventola a 4 fili, non ti serve ne transistor ne Mosfet

Ti ringrazio per gli schemi, pensavo che la circuiteria della ventola con 2-3 fili fosse simile a quella con 4. Da qui si capisce il mio livello di conoscenza dell'elettronica.
Così è ancora più semplice.

frank_vi:
La mia intenzione (probabilmente errata) era di usare il ponte h anzichè il transistor + diodo, senza invertire la polarità.

Quello ho capito ma volevo dirti che è probabile che per errore alimenti la ventola alla rovescia.
Ciao Uwe

uwefed:
Quello ho capito ma volevo dirti che è probabile che per errore alimenti la ventola alla rovescia.
Ciao Uwe

Ah ok scusami :-\ avevo capito male. Ti ringrazio per l'avvertimento :slight_smile: