poca corrente nei pin!

Ciao a tutti! Quest'anno ho l'esame di maturità, e volevo portare come tesina un progetto realizzato utilizzando Arduino Uno... oggi ho incontrato le prime difficoltà: sebbene non abbia ancora utilizzato tutti i pin digitali, da quando ho collegato il motore pare che l'arduino sia a corto di energia (funzionano bene solo i 5v ed i 3.3v, ma non i pin digitali). Posso affermare con certezza che fino a ieri funzionava tutto perfettamente, mentre stasera ho provato a scollegare il motore e mettere un led al suo posto, per vedere se scorreva corrente o meno, ed ho notato che il led si illumina, ma con una luce molto, fioca, come se non ci fosse abbastanza corrente per tutto: tuttavia, per finire il progetto, dovrò utilizzare tutti i pin digitali con funzione di output... fino ad oggi ho collegato l'arduino esclusivamente ad una presa USB. Secondo voi l'Arduino è in grado di fornire corrente a tutti i 13 pin digitali+5v+3.3v se gli fornisco un'ulteriore alimentazione? Oppure cos'altro potrei fare per sopperire a questo problema? Grazie a tutti in anticipo

Secondo voi l'Arduino è in grado di fornire corrente a tutti i 13 pin digitali+5v+3.3v se gli fornisco un'ulteriore alimentazione?

non è proprio secondo noi, ci sono i datasheet del micro che descrivono i limiti, basta leggerli... comunque faccio prima a lincarti una discussione che ripetere la pappardella.

da quando ho collegato il motore pare che l'arduino sia a corto di energia

non ti chiedo che motore hai collegato poichè nessun tipo di motore andrebbe collegato direttamente al pin.
Verifica prima su carta gli assorbimenti dell'hardware che andrai a metterci.

dire: "tuttavia, per finire il progetto, dovrò utilizzare tutti i pin digitali con funzione di output" non è di aiuto

@lezzil: Per il corretto collegamento di motori DC … guarda l’allegato, in basso a sinistra.

Inoltre, in breve :

Ogni pin di Arduino può dare al massimo, a Vcc, 40 mA (… ma quello è veramente un limite, nel normale funzionamento occorre stare al 60-70% di detto valore) ed inoltre la somma di tutti i pin e dell’assorbimento del chip, non deve superare al massimo i 200 mA (… e anche qui massimo va considerato come valore limite, ma nel normale funzionamento occorre stare al 60-70% di detto valore). Assorbimenti oltre detti limiti possono danneggiare irrimediabilmente il chip.

Guglielmo

scheda_5.pdf (429 KB)

danneggiare irrimediabilmente il chip.

Mi sa che ha già provveduto :smiling_imp:

Scusate, mi sono espresso male... il motore non è MAI stato collegato direttamente ai pin, ma ad un transistor, ed è alimentato da una batteria a 9V. Il transistor dovrebbe ricevere la corrente tramite una funzione "if" che coinvolge uno dei pin digitali. Tuttavia anche quando la condizione è soddisfatta da tale pin non probabilmente esce una corrente non sufficiente per poter chiudere il circuito del transistor e far partire il motore, ed a malapena sufficiente a far emettere una luce fioca al led ad un led (che ho collegato solo per poter vedere se c'era o meno corrente).
P.s. sia il motore che il transistor sono quelli dell'arduino starter kit, per collegare il motore ho seguito le istruzioni del libro anch'esso contenuto nel kit.

Ma il transistore ha una resistenza tra uscita pin Arduino e la base?

Se non l' hai messo vale quello detto nel #3

Ciao Uwe

Oppure hai dimenticato il pinmode nel void setup ....

ho controllato, ed il pinmode nel setup c’è! il libro da cui ho tratto spunto non metteva alcuna resistenza, quindi non ne ho messe nemmeno io nel circuito… comunque ecco qui la parte del circuito che comprende l’output del motore…

Quale libro?

"Arduino il libro dei progetti" venduto in questo starter kit
http://store.arduino.cc/product/K010007

Quel esempio usa un MOSFET; inoltre ci sono 2 errori:
Giusto é usare un N-MOSFET non un p-MOSFET
Devi collegare i l polonegativo dell abatteria 9V a GND di Arduino.

Tu che transistore usi?
Ciao Uwe

il transistore è un "IRF520"

Comunque ho appena provato a collegare il negativo al ground come hai detto tu, ed ora funziona perfettamente!

Grazie mille!

l'IRF520 e' un mosfet :wink:

E dai, che pignoli che siete :grin:
Che poi a ben guardare, la T finale di "MOSFET" in effetti sta per...

Piuttosto, come tensione di Gate, questo tra.. ehm... mosfet va bene?

Be', l'IRF non e' logic-level. quindi non e' che vada proprio bene, pilotato direttamente da Arduino ... servirebbero gli IRL ...