pompa controllata da arduino

Salve a tutti.
Sto portando avanti un progetto da un pò di tempo e anche grazie al forum piano piano vado avanti...
oggi però credo di aver bruciato arduino.
praticamente ho un sensore di pressione che ad ogni soffio dovrebbe azionarmi una pompa (ricaricabile da 6V e 4.5 A). oggi ho collegato i cavi dell'interruttore della pompa al transistor a cui erano collegati i fili del pin programmato per il digitalwrite high e low. BOOM, scintille e calore!
Non riesco a capire i problemi di V e A...forse avevo bisogno di un relay?
Qualcuno ha un esempio da mostrarmi?
Grazie mille,
Laura

Se tutti i collegamenti erano OK, forse il transistor era insufficiente.
4.5 A sono davvero tanti, che alimentatore usi? In generale si procede con un transistor di potenza(mosfet) o con un piccolo transistor che a sua volta pilota un relay. Vista la potenza in gioco meglio un relay.
Prima di suggerirti uno schema, penso che dovresti postare il tuo.
Come hai fatto i collegamenti? Che transistor hai usato?
Eugenio

Dimenticavo credo che arduino sopporti fino ad 1 ampere, oltre mi sembra difficile.............
Ti inserisco 2 schemi: con e senza relay.

http://img23.imageshack.us/img23/2668/schemi.jpg

Per difficoltà tecniche inserisco io le foto del circuito di Laura.
http://img19.imageshack.us/img19/2469/tnpic1.jpg

http://img19.imageshack.us/img19/373/tnpic2.jpg

il tuo discorso è chiaro. Vista la mia ignoranza, puoi aiutarmi a capire che tipo di componenti comprare?
_ resistenza 4700, come già mi hai scritto nel circuito;
- transistor npn, va bene il BC547? (non capisco in base a che devo sceglierlo...)
- diodo 1n4007, come mi hai scritto sul circuito. già ne ho uno. ha un adesivo bianco ad un'estremità e uno rosso all'altra. come individuo le polarità? quale va al collettorre del transistor?
- relay, puoi controllare se questo andrebbe bene: http://uk.farnell.com/nec/ps710bl-1a-e3-a/optocoupler-ssr-mosfet-dip-6/dp/1682875?_requestid=141175, oppure segnalarmene uno giusto?
Grazie di nuovo.

Il transistor che hai va bene(se non è bruciato), x la resistenza qualunque, x il diodo l'anello stretto corrisponde alla punta della freccia.
X il relè dipende dalla pompa, se l'alimenti con la batteria in foto, utilizza quei valori come riferimento. Non c'è motivo di ordinarli vai da un negozio di elettronica e te ne fai dare uno per pilotare la pompa che hai, magari gli riferisci i dati dell'etichetta della pompa.
Buon lavoro

Grazie mille!
Ho dato uno sguardo in giro circa i relay. Hanno bisogno di 4 connessioni da quanto ho capito:

  • 2 vanno all'arduino (uno ai 5v arduino e uno al trasistor),
  • 2 al motore che voglio azionare.

vero o falso?
Laura

Si.
Per i dati io ti suggerirei qualcosa di simile
Tensione Bobina 5V CC
Corrente di Commutazione 5A max (120Vac / 30Vcc)
La corrente di commutazione dipende da quanto consuma la pompa, quindi quei valori prendili x ipotesi.

Grazie
oggi mi sono imbattuta nella difficoltà della lettura del packaging del relè. ed infatti ho fatto la scelta sbagliata.

Qualcuno mi spiega i numeri che si trovano sulla carta e i numeri che si trovano stampati sul relay?
Sulla carta del packaging c'è scritto : 5Vdc, 2amp;
sul relay c'è : 1A 120 VAC, 2A 24VDC
Quali si riferiscono alla bobina e quali alle connessioni interne?

Altra domanda: che differenza ci sarebbe se il relay fosse NON collegato ad un arduino, ma ad un altro alimentatore, magari se lo collegassi direttamente alla pila della pompa da 6 V (e 4.5 A)?

Grazie

Bobina 5vdc
Commutazione: 1A 120v(corrente alternata) in alternativa 2A 24v(corrente continua).
Sei un po bassa ma dovresti farcela, magari non ti durerà una vita, ma enormemente meglio rispetto a prima.
X il resto nn so risponderti.

grazie!

io credo che qualcosa come questo potrebbe andare bene per te

si mi sa proprio di si!
grazie!

Se l'hai già preso x me può andare,facendo 2 conti saresti sopra, come potenza:
2x24=48w rele
6x4.5=27w pompa
Per essere sicura al 100% dovresti conoscere la corrente di spunto della pompa.
Al limite accorci la vita del rele ed in ogni caso, parliamo di migliaia e miglia di on-off.
X me non ti resta che assemblare.

ho provato e non ho avuto successo. alla fine, tra le varie prove, ho bruciato il relè perchè ho invertito i piedini bobina con i piedini connettori.
ma non demordo.
giammai!
prima di bruciare tutto però, nonostante il circuito, la pompa si azionava come se non ci fosse relay, direttamente dall'interruttore. ne deduco che collegavo male il motore al relay.

Ora ho avuto una intuizione...

se prendo i fili che vanno all'interruttore ( quelli che posizionando il pulsante di accensione della pompa su ON vengono messi a contatto e la pompa si aziona) e li collego direttamente al relè? Mi sembra la cosa più "logica da fare".

che ne dite?

e poi, i piedini del relay, una volta che ti sei assicurato del verso bobina e verso connettori, hanno una polarità????

Grazie umilmente
laura

ciao
il relè che hai scelto non è polarizzato, ma la tua pompa assorbe un po' troppo. Il rischio è che si incollino i contatti del relè.
Vai da un rivenditore di materiale elettrico e compera un rele con bobina 5vdc e un contatto in scambio in grado di tollerare almeno 7A. Altrimenti usane due in parallelo in modo di distribuire equamente (in teoria) il carico.
Questo perchè non sai che assorbimento potrebbe avere la pompa in caso di variazioni di carico fluidodinamico e comunque utilizza lo schema indicato da Eugenio usando come transistor un BC300 o equivalente: questa famiglia sopporta una corrente di collettore di almeno 1A sufficente per eccitare la bobina del relè.
Quando sei comoda potersti allegare le caratteristiche della pompa:marca, modello, prevalenza,...?
Grazie

Ti ho fatto uno schizzo dei collegamenti, + di così!!!
http://img21.imageshack.us/img21/4025/schemapompa.jpg

grazie a tutti.
rispondo a stefano_ la pompa è questa:
http://www.campingcomfortably.com/coleman-rechargeable-quickpump-with-hose.html

funziona con una batteria ricaricabile 6V-4.5 AH/20HR.
Non ho altre caratteristiche.

Ora sto provando un relay da 6V che aziona fino a 10A. Lo alimento non dall’arduino, ma dalla batteria della pompa e lo metto a massa nel pin ground dell’ arduino.

Quando collego i fili al relay, sento un ticchettio, ma la pompa non si aziona. Dovrebbe infatti azionarsi quando un pin digitale dell’arduino è HIGH, in base a ciò che sente da un sensore di pressione.

Ho pensato che forse la batteria è scarica e non riesce a innescare la bobina a 6V…quindi ho messo a caricare la pila.

Posto il codice che uso per il sensore:

// CODE FOR THE INTERACTIVE BREATH with piezo sensor

int potPin = 0; // select the analog input pin for the sensor
int valuePin = 12; // select the digital pin which gives the value detected from the sensor
int val = 0 ; // variable to store the value coming from the sensor

void setup() {
pinMode(valuePin, OUTPUT); // declare the ledPin as an OUTPUT
Serial.begin(9600);
}

void loop() {
val = analogRead(potPin); // read the value from the sensor
Serial.println(val);
if ((val < 200) || (val> 370)) {

digitalWrite(valuePin, HIGH);
} // turn the valuePin on

else digitalWrite(valuePin, LOW); // turn the valuePin off
delay(1000); // stop the program for some time

}

Grazie ad tutti,
speriamo bene.

p.s. come si postano le foto e i codici?
se clicco il bottone mi viene fuori o ``. grazie

NOVITA’:

attraverso questo relè trasparente che ho collegato (relè da 6V- 8A), risesco a vedere che il sensore riesce a comandare i contatti!

E’ già una conquista, poi la pompa non parte! come se i contatti non unissero i fili che sono collegati al relè! invece, se li collego io a “mano”, incrociando i fili, la pompa parte.

PERCHé? :-?

Secondo la mia esperienza, se senti un ticchettivo vuol dire che il rele' tenta di chiudersi ma non lo fa come dovrebbe, e ti serve un pizzico di corrente in piu'. Dovresti unire un distinto TAC quando il rele' scatta. Prova per curiosita' a mantenere lo stesso circuito, e eccitare il rele' non dall'arduino ma da una pila da almeno 6v, e vedi se la pompa parte. In quel caso hai ancora troppa poca corrente. Mi raccomando, alimenta l'arduino a 12v, io riesco (anche se a dire il vero un po' malamente) ad accendere 2 rele da 5v senza componenti aggiuntivi via arduino, da alcuni esperimento che ho fatto.

X le immagini le devi caricare sul web, usa ad esempio imageshack e poi inserisci l'url tra
Se senti il tic del relè sei a buon punto. Hai seguito il mio schema x il relè: devi utilizzare il comune e il na. Salta il pin centrale.

X verificare che il corretto funzionamento, controlla che la lamella scatti.

salve!
quello che vedo e sento è un TIC scandito e vedo chiudersi i contatti.
Il relay è alimentato da una batteria da 6V e 4.5 A.
La stessa batteria che alimenta la pompa.
IL PROBLEMA é che nnostante si chiuda il circuito con il relay, LA POMPA NON PARTE!!!

Eugenio,
visto che non sono riuscita a trovare un relè a 5V, ne ho preso uno a 6V e l ho alimentato dalla batteria della pompa. per il resto è tutto più o meno come il tuo schema!

AIUTOOOOO