Prima prova smd, vi piace?

Ciao a tutti, vi mostro la mia prima esperienza fatta con i componenti smd, accetto pareri, critiche e anche insulti :slight_smile:

Per la cronaca il circuito sarebbe il nuovo timer per il mio bromografo.
Ciao

Se posso permettermi un appunto, l'uso di componenti SMD viene fatto per risparmiare spazio. Tu li hai dispersi talmente tanto in quel PCB che sembrano moscerini a giro sulla tavola XD

Hai davvero ragione, sembrano sparati con la fionda :slight_smile:
Essendo la mia prima scheda con componenti smd non avevo la minima idea se ci potevano stare dei problemi quando andavo a saldare perciò non ho guardato allo spazio. Certo saldare smd non è proprio facile, speriamo di farci la mano soprattutto.
Grazie per il contributo

complementi, l'arduino deve essere stato ostico!

che tecnica hai usato per incidere il PBC?

Ciao, sarebbe interessante se descrivessi la tua esperienza: strumenti utilizzati, guide lette, etc..
Io all'inizio mi preoccuperei se funziona, l'estetica viene dopo per me...

Ciao e gran bel lavoro! Chissà se anch'io un giorno salderò smd...

A dire la verità mi hanno fatto sudare i condensatori da 22pF e le resistenze... dovevo tenerli con le pinzette e non è stato proprio una passeggiata; per l'atmega ho fatto piuttosto subito, veramente anche io pensavo che mi avrebbe fatto sudare ma con un buon flussante e tanta fortuna è stato piuttosto facile da saldare.
Per l'incisione solito metodo, prima esposizione con bromografo, sviluppo con soda e incisione con soluzione di acqua ossigenata e acido cloridrico.
Saluti

La prox volta fissali sul PCB con una goccina di Superattack, così li saldi in un secondo :stuck_out_tongue:
Questo vale anche per il chip Atmega.

Ottimo consiglio, sei un grande.
Non so però se si può applicare anche per l'atmega, mi sa il corpo è rialzato

Se usi il Superattack in gel, che non è così evanescente come quello normale, secondo me ce la fai lo stesso.

Complimenti :slight_smile: è davvero ben fatto… io ho il problema che non riesco a trovare lastre presensibilizzate buone… cavolo :frowning: mi toccherà prenderle online e volevo evitare…

Caro ratto, hai toccato la nota dolente... io devo per forza prendere tutto online, negozi di elettronica ben forniti dalle mie parti nemmeno la puzza :slight_smile:

Bel lavoro, complimenti davvero!!!

P.S. ma funziona anche? ahahahahhahahaha

Sto facendo ora i collegamenti… dai ragazzi non gufate
Intanto mi do una bella grattata ai co…ndensatori! :slight_smile:

fai fai i collegamenti, stai attento agli invertiti, possono prenderti in castagna :slight_smile:

Pelletta:
Hai davvero ragione, sembrano sparati con la fionda :slight_smile:
Essendo la mia prima scheda con componenti smd non avevo la minima idea se ci potevano stare dei problemi quando andavo a saldare perciò non ho guardato allo spazio. Certo saldare smd non è proprio facile, speriamo di farci la mano soprattutto.
Grazie per il contributo

Al solito sei troppo buono :slight_smile: dovresti far notare a Leo, a tua parziale "discolpa" che sull'altro lato è montato qualcosa di sostanzioso, a occhio mi sembra un bel relé due vie, oltre ai connettori standard, visto che devi lavorare a 220, quindi certi spazi ci stanno... XD

Ma anche l'occhio vuole la sua parte, poteva raggrupparli, tanto non dovendo forare, li poteva piazzare ovunque.
Cmq sì, avevo notato che dall'altra parte c'era qualcosa. Ma lui aveva chiesto anche insulti, come facevo a non dirgli qualcosa? :stuck_out_tongue_closed_eyes:

leo72:
Ma anche l'occhio vuole la sua parte, poteva raggrupparli, tanto non dovendo forare, li poteva piazzare ovunque.
Cmq sì, avevo notato che dall'altra parte c'era qualcosa. Ma lui aveva chiesto anche insulti, come facevo a non dirgli qualcosa? :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Io non esagererei, hai idea di che mani che ha? :astonished:
Sull'attack non mi sento molto d'accordo, in genere fa più danno che bene quella colla; io faccio così: gocciolina di stagno su una delle due piazzole, avvicino il componente tenendolo con la pinzetta (meglio se metallica così "raffredda"), saldo un capo, l'altro viene da sé, è semplice, immediato, sicuro, se lo devi togliere non devi usare lo scalpello come sei costretto a fare dopo averlo incollato, col rischio che se ne vengano anche le piazzole; quando saldi gli IC dovrebbe essere più semplice, se proprio lo vuoi tener fermo, gira un pezzo di nastro adesivo su se stesso in modo da fare un biadesivo flessibile, e lo attacchi sotto al chip, ti aiuta almeno a non vederlo partire lungo il PCB, ma io tutti sti guai non mi pare di averli.

Pelletta:
Caro ratto, hai toccato la nota dolente… io devo per forza prendere tutto online, negozi di elettronica ben forniti dalle mie parti nemmeno la puzza :slight_smile:

Il problema è che sono forniti e quando gli dico che hanno basette vecchie com’è successo si incazz+++ non poco… dove prendi di solito pelletta ?

@ratto: non ho uno spacciatore di basette, in genere le prendo dove capita; quando ordino dei componenti se sono rimasto senza basette prendo anche quelle.

Ragazzi, c'è uno sul forum che porta una sfiga pazzesca, se lo becco gli spezzo le gambe :slight_smile:

Sto provando a caricare il bootloader tramite arduinoIsp... non ne vuole proprio sapere.
Ecco cosa esce dall'IDE:
avrdude: Expected signature for ATMEGA8 is 1E 93 07
Ho notato anche che il chip si scalda, seppur poco ma si scalda (non come quando per sbaglio gli arrivano 12V)
Ho ricontrollato schema elettrico, tutte le piste con il tester e non ci sono ne errori ne piste in corto; per sicurezza pensando di aver maltrattato il chip in fase di saldatura l'ho anche cambiato con uno nuovo ma ottengo lo stesso risultato.
Non so da cosa possa dipendere questo fatto, avete idee prima che schiaccio tutto nella morsa? :0

Intanto è un Atmega8? O lo hai selezionato per errore dall'IDE?