primi passi

Buongiorno a tutti,
scusate la domanda che per voi sarà ovvia ma sono alle prime armi e ho paura di distruggere la scheda per inesperienza.
Se carico uno sketch ad esempio il blink per far lampeggiare un led su pin 12 attacco la scheda la programmo e avendo già il led sul pin 12
questa lampeggia. Mettiamo che devo adesso devo far lampeggiare il led su pin 11 quando attacco la scheda al pc arduino esegue l'ultimo sketch
che ha in memoria prima che lo possa riprogrammare quindi posso fare danni se su pin 12 non c'è niente attaccato?
Devo caricare uno sketch "vuoto" e quindi attacare il circuito e riprogrammarlo?
Scusate la domanda forse stupida ma parlo in generale non solo nel caso del led.

Grazie mille a tutti

Ciao,
no, se i collegamenti sono ben fatti, Arduino non lo danneggi, però ...

... però mi vengono in mente casi in cui potresti aver cambiato completamente la configurazione e collegato cose completamente diverse (es. motori) e che quindi, all'avvio, verrebbero inviati segnali che nulla hanno a che vedere con ciò che hai collegato e ... questo, si, potrebbe creare problemi ... :roll_eyes:

Quindi, buona norma, prima caricare il software, spegnere, collegare l'HW esterno e riaccendere ... :wink:

Guglielmo

Se attacchi il led senza resistenza bruci il pin di Arduino e, a seconda dei casi, puoi anche buttare la scheda (es. versioni smd).
E' buona norma modificare i circuiti con la USB e l'alimentazione esterna (se oresente) staccate.

In questo particolare caso non corri nessun rischio però, ad esempio, se stai collegando un led a un pin, con la scheda accesa, e magari è cariato qualche programma che fa passare corrente da quel pin, se malauguratamente dimentichi di aggiungere una resistenza, il led si brucia

EDIT:

PaoloP:
Se attacchi il led senza resistenza bruci il pin di Arduino e, a seconda dei casi, puoi anche buttare la scheda (es. versioni smd).
E' buona norma modificare i circuiti con la USB e l'alimentazione esterna (se oresente) staccate.

appunto mi hai preceduto

Non succede nulla se il programma parte e non c'è niente collegato alla scheda.

Puoi scollegare tutto, connettere l'USB (a questo punto il programma precedentemente caricato si avvia) e procedere alla programmazione con tutta calma.

Grazie a tutti delle spiegazioni.
Quindi ricapitolando se per programmare arduino non ho hw attaccato qualsiasi sketch ci sia caricato non c'è problema giusto?
La sequenza corretta è attacco arduino al pc con zero hardware poi carico il software, spegnere arduino scollegandolo da usb e collegare l'HW esterno e riaccendo, ok?
Un altra cosa posso continuare a staccare e attaccare arduino da usb e al pc no succede nulla giusto?

Giusto.

Tranne naturalmente nel caso in cui si tratti di modifiche al programma per gestire la stessa configurazione hardware; in questo caso modifichi il programma e lanci compilazione e caricamento senza staccare nulla.