Primo approccio con arduino

Ciao a tutti, sono nuovo ed è la prima volta che prenderò in mano un arduino. vorrei realizzare un termostato ausiliare e comandarlo tramite wifi. nel dettaglio vorrei accendere i termosifoni tramite cellulare senza però escludere totalmente il termostato originale, avevo pensato di collegare tramite wifi l' arduino al mio router e tramite uno switch comandato dalla scheda, accendere i termosifoni o passare il controllo al termostato originale. per la realizzazione avevo pensato ai seguenti componenti:

1 arduino uno 1 sensore di temperatura 1 switch 1 led 1 modulo esp8266 (wifi seriale)

mi date suggerimenti o rettifiche ?

Intanto, essendo il tuo primo post, ti consiglio di presentarti QUI (spiegando quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) e di leggere con attenzione il REGOLAMENTO ...

... poi, hai già letto tutto QUESTO lungo thread relativo al ESP8266 ? Ci sono molte informazioni ... :roll_eyes:

Guglielmo

sul esp8266 ho letto parecchio i miei dubbi ricadono sul tipo di sensore da utilizzare e che tipo di switch il rele se non sbaglio fa solo accendi e spegni ma non devia...

albertsal: sul esp8266 ho letto parecchio i miei dubbi ricadono sul tipo di sensore da utilizzare e che tipo di switch il rele se non sbaglio fa solo accendi e spegni ma non devia...

Se cerchi sul form per "Arduino sensore temperatura" dovrebbero venirti fuori parecchie discussioni ... :D

Un qualsiasi relè con uno scambio ha normalmente un contatto comune uno normalmente chiuso ed uno normalmente aperto quindi ti dovrebbe andare bene ...

... ma poi scusa ... se il contatto lo metti parallelo a quello del termostato ... o funziona il termostato o comandi tu da remoto !

Guglielmo

Hai già verificato che tipo di cronotermostato hai? La caldaia vuole un contatto pulito aperto/chiuso?

Non sono tutte uguali, quelle moderne usano un bus digitale anche con 2 fili.

è uno di quelli economici settimanali della fantini cosmi

nell'attuale termostato vedo solo 2 fili e quando accendo i termosifoni sento un "tac" presumo che sia un rele che collega i 2 fili

per il sensore di temperatura mi consigliate il LM35DZ o il DS18B20

in allegato la lista della spesa… mi manca solo il modulo wifi che prenderò su ebay

mi date pareri?

l’unico dubbio è sul rele … ho scelto questo http://www.plexishop.it/it/modulo-1-rele-optoisolato.html

vi sembra ok?

albertsal: l'unico dubbio è sul rele .. ho scelto questo http://www.plexishop.it/it/modulo-1-rele-optoisolato.html vi sembra ok?

... per il lavoro che deve fare (interruttore parallelo al termostato) va bene ;)

Guglielmo

Ottimo...allora confermo l'acquisto

Con un comando parallelo potrai accendere il riscaldamento quando il tuo termostato Fantini non li ha accesi in altri casi non potrai spegnerlo quando il termostato fantini lo ha acceso. Con un doppio scambio passavi il controllo totale a uno o all'altro ... dipende cosa vuoi fare.

Il termostato settimanale solitamente lo uso in manuale ... la mia necessità e di accendere i termosifoni quando sono fuori casa

Pilotare la caldaia è abbastanza semplice. Io nel mio sistema di automazione (come hanno già detto gli altri) ho messo il relè in parallelo e quello già presente nel cronotermostato. Il collegamento in parallelo, ti permette di utilizzare il tuo termostato in caso di anomalia al sistema automatico con arduino.
Per avere la certezza di fare le cose giuste, verifica con un tester cosa succede quando “scatta” il termostato per la richiesta di calore, solitamente chiude un contatto che comanda l’accensione della caldaia.

Buon lavoro!

ho ordinato tutto adesso attendiamo :) unica variante invece di prendere lm35 ho preso DHT-11 leggendo ha sia sensore di umidità che temperatura

se puoi cambiare ordine prendi un pro-mini a 3,3V invece della uno, sara’ piu’ piccolo e non ti serve adattare tensione e segnali al modulo wi-fi

pablos: Con un comando parallelo potrai accendere il riscaldamento quando il tuo termostato Fantini non li ha accesi in altri casi non potrai spegnerlo quando il termostato fantini lo ha acceso. Con un doppio scambio passavi il controllo totale a uno o all'altro ... dipende cosa vuoi fare.

Intendi fisicamente due rele', uno in parallelo ed uno in serie ? comandabili da due segnali ? Esempio: OFF = rele' serie aperto ON= rele' serie e parallelo chiusi Termostato originale= rele' serie chiuso e parallelo aperto

si, in pratica 2 relè, uno che apre il collegamento dal termostato di casa e l'altro che da il comando accendi/spegni, così puoi decidere da remoto quale dei 2 termostati comanda

Testato: se puoi cambiare ordine prendi un pro-mini a 3,3V invece della uno, sara' piu' piccolo e non ti serve adattare tensione e segnali al modulo wi-fi

essendo la mia prima volta con arduino preferisco la uno la vedo più semplice per i test anche se mi incasino con il modulo wifi

pablos: si, in pratica 2 relè, uno che apre il collegamento dal termostato di casa e l'altro che da il comando accendi/spegni, così puoi decidere da remoto quale dei 2 termostati comanda

ok, anche io ho sempre pensato di fare cosi', credevo intendessi qualche altro modo :)

albertsal: essendo la mia prima volta con arduino preferisco la uno la vedo più semplice per i test anche se mi incasino con il modulo wifi

ok, fai bene, la uno e' un must e puoi cambiare micro facilmente se lo bruci la cosa migliore e' che ti tieni la UNO per la prototipazione, e poi il circuito finale lo monti sulla pro-mini, tenendoti sempre una UNO sul banco