problema calo di tensione

sono ancora un principiante con l’ elettronica e in questo mio progetto volevo creare un sistema che se la temperarua fosse stata troppo alta il motorino avrebbe girato in un senso per 5 secondi e se fosse stata troppo bassa avrebbe girato in senso opposto.
Per invertire la polarità del motore ho usato ponte h e come sensore di temperatura un lm 35 .
Il problema è che la temperatura rilevata dal sensore è una temperatura totalmente scorretta di circa 10 gradi superiore alla temperatura corretta, secondo me questo problema andrebbe risolto aggiungendo un condensatore evitando così cali di tensione.
in quale posto sulla breadboard credete che dovrei aggiungerle il condensatore?

Ciao Davide, scusami ma non penso che tu possa risolvere il problema con un condensatore. L'LM35 è un sensore piuttosto preciso, dalle immagini sembra collegato correttamente, quindi dovresti provare a scollegare dall'alimentazione il circuito del motore e testare il solo sensore, se non va neanche così o c'è qualcosa di strano nel tuo sketch oppure il sensore non va bene.
Se invece va allora facilmente sta succedendo che quando il motore va in azione la tensione di 5V scenda parecchio a motivo dell'eccessivo assorbimento, in tal caso puoi sistemare le cose ricorrendo ad una fonte esterna in grado di erogare la giusta corrente. Tu sai quanto assorbe il motorino che stai usando?

Cioè dovrei fornire una corrente diversa al motore rispetto al resto del circuito?

Potrebbe essere necessario, mi spiego meglio. Dalla presa 5V di Arduino puoi prelevare un massimo (se non ricordo male) di 500mA (se lo stai alimentando tramite USB), considerando che Arduino però ha un suo consumo interno e che non conviene mai arrivare a questo limite, diciamo che disponi di 400mA, il tuo motore quanto assorbe quando gira? se il valore è inferiore dovresti starci, se è superiore la tensione di 5V scenderà irrimediabilmente. Un condensatore potrebbe essere utile per sopprimere qualche disturbo (metti una coppia da 100µF elettrolitico e 100nF poliestere/ceramico) direttamente nelle due vie dell'alimentazione della breadboard) ma non a compensare la perdita di tensione da sovraccarico.
In quest'ultimo caso, se il tuo motore (è importante avere questo dato altrimenti si parla per nulla...) assorbe max 700mA allora puoi alimentare il tuo circuito tramite un alimentatore da 8-9V 1A (o più) collegato alla presa jack japan; se assorbe di più allora devi proprio separare le alimentazioni, lasciando il GND in comune, e fornire al motore quanto necessario.
Ma hai fatto la prova del solo LM35? funziona bene o sballa sempre?

Provando il sensore da solo mi da ugualmente un valore più alto del dovuto comunque sempre meglio che con il motore collegato che se era in funzione il sensore mi dava picchi anche di oltre 60 gradi

Ma ce l'hai un buon multimetro per fare qualche misura?

Secondo me usi i 5V come tensione di riferimento per la conversione A/D. Avendo un carico abbastanza sotanzioso i 5V non sono stabili.

Ci mandi lo sketch che stai usando?

Ciao Uwe

assolutamente… 5V e 500mA (se connessi l’arduino alla usb) non sono sufficienti… ovvio che hai dei cali di tensione.
alimenta il motore a 9V e 1A

a disposizione per chiarimenti

davide88:
Cioè dovrei fornire una corrente diversa al motore rispetto al resto del circuito?