Problema commutazione Relè e 220V, a volte non funziona

Salve a tutti, vi scrivo in merito ad un problema che ho. Ho collegato un alimentatore che necessita di 220 V (12V 30A 360W) ad un relè. Il suddetto alimentatore alimenta una stampante 3D che, all'accensione, rimane in idle e non penso consumi tanto. Fin'ora non aveva dato alcun tipo di problema, tramite arduino riuscivo a spegnerla e ad accenderla senza problemi, invece ora non và più. Il led che è presente sul relè si accende e si spegne a seconda del comando, ma si sente che le lamelle del relè non si muovono o si muovono poco. Staccandolo dal circuito ed alimentandolo da solo il relè commuta senza problemi, invece rimettendolo sotto la 220V dopo qualche tentativo torna a non commutare. Sapete dirmi come posso risolvere? I relè sono i classici Sanyo e ripeto, li usavo già da un po'. Ho provato anche a cambiare la coppia, magari poteva essere difettoso ma ho notato che il problema rimane.

EDIT: dimenticavo di dire che ho provato anche a bypassare l'arduino, connettendo il pin che pilota il relè dell'alimentatore direttamente a massa, poi a 5v, poi di nuovo a massa. La commutazione non avviene, quindi non credo sia un problema di alimentazione al pin. Grazie!

minimanimo:
… Ho collegato un alimentatore che necessita di 220 V (12V 30A 360W) ad un relè. …

… cosa è poco chiaro nel REGOLAMENTO, punto 15 ?

Abbiamo detto e ripetuto più volte che NON sono tollerati thread che parlano del 220V
… mi spiace, ma debbo chiudere.

Guglielmo

P.S.: Se vuoi, lasci l’alimentatore SEMPRE collegato al 220V con la sua spina, senza manometterlo, e parliamo invece di come interrompere l’uscita a bassissima tensione (12V) tramite un relè opprtunamente dimensionato. Se vuoi, apri un altro thread in tal senso e questo lo cancelliamo … ::slight_smile: