Problema con la scheda Pololu DRV8825

Ciao a tutti,
Recentemente ho comprato la scheda Pololu DRV8825 per sostituire la mia vecchia A4988 che ha il problema del surriscaldamento.
Attualmente uso la scheda A4988 a cui ho aggiunto delle alette di dissipazione ed una ventola, ma , siccome voglio usare un motorino più potente , vorrei sostituire la scheda A4988 con la più potente DRV 8825 .
Questa scheda , se usata con corrente della potenza inferiore a 2 A , non dovrebbe necessitare di ulteriore raffreddamento.
Vorrei usare il motorino NEMA 23

Come alimentatore uso un alimentatore con le seguenti caratteristiche:

  • potenza in entrata di 100-240 VAC 0.7 A e 50/60Hz.
  • pot. in uscita +24 V 1.1 A
    Per stabilizzare la corrente uso un condensatore di 35 V e 100 micro farad .

Il problema sta nel fatto che quando sostituisco la scheda A4988 con la DVR 8825 il motorino non gira, al contrario se uso la scheda A4988 il motorino funziona, ma la scheda si surriscalda.
Forse sbaglio nella regolazione del trimer. Infatti ho provato a girare la vite del trimer più volte senza ottener nessun risultato ( effettuo tale regolazione dopo aver escluso la corrente) .
Ho anche comprato una altra DVR 8825 , pensando di aver provocato qualche cortocircuito, ma il motorino resta immobile.
Qualcuno potrebbe suggerirmi come far funzionare la suddetta scheda?
Grazie

hai controllato bene le connessioni

afondo pagina ci sono i collegamenti.

sul fatto dei 2A... ma ma..si ce scritto..però se non ho letto male ce scritto pure di vedere che dice per la dissipazione......

EDIT
non gira... sicuro vhe non giri o invece che faccia step picolissimi e per breve tempo e tu "non li noti"

EDIT2
il potenzionetro, come leggerai nella pagina linkata sopra, serve per regolare la corrente (che circola sulle fasi) quindi te per esempio mettilo a meta cora e li bene o male dovrebbe girare..poi regolalo bene

Forse il problema deriva da qui?

The DRV8825 also features a FAULT output that drives low whenever the H-bridge FETs are disabled as the result of over-current protection or thermal shutdown. The carrier board connects this pin to the SLEEP pin through a 10k resistor that acts as a FAULT pull-up whenever SLEEP is externally held high, so no external pull-up is necessary on the FAULT pin. Note that the carrier includes a 1.5k protection resistor in series with the FAULT pin that makes it is safe to connect this pin directly to a logic voltage supply, as might happen if you use this board in a system designed for the pin-compatible A4988 carrier. In such a system, the 10k resistor between SLEEP and FAULT would then act as a pull-up for SLEEP, making the DRV8825 carrier more of a direct replacement for the A4988 in such systems (the A4988 has an internal pull-up on its SLEEP pin). To keep faults from pulling down the SLEEP pin, any external pull-up resistor you add to the SLEEP pin input should not exceed 4.7k.

Le caratteristiche di quel motore indicano una tensione di 8.6V con una corrente per avvolgimento di 1A.
L'alimentatore è da 24V e 1.1A mentre avrebbe dovuto essere da 9V e 1.5A (meglio 2A)

In base alle differenze tra DRV8825 and A4988 Pololu - DRV8825 Stepper Motor Driver Carrier, High Current , devi assicurarti che:
-il pin ENABLE sia =0
-i pin SLEEP e RESET SIANO=1
-l'impulso di STEP sia > 2uSec
-la tensione Vref impostata a 0.5V

per quanto riguarda l'alimentatore da 24V/1.1A è sufficiente

Grazie a Tutti per i consigli.

Il problema non è nei collegamenti che sono ben descritti sul sito Pololu.

Per quel che concerne l'alimentazione 24 V (1,3 A) con un contensatore da 35 V (100?F) sono più che sufficienti .

Il problema stava nella regolazione del trimmer in parole povere mi hanno venduto 2 schede bruciate .
Infatti ho comprato una 3° scheda e tutto funziona bene.
:slight_smile:

Per quel che concerne l'alimentazione 24 V (1,3 A) con un contensatore da 35 V (100?F) sono più che sufficienti .

RIPETO: il tuo motore lavora con una tensione nominale di 8.6V con una corrente di 1.1A.

Come fai a farlo lavorare con 24V senza surriscaldarlo?
Ok che c'è una limitazione in corrente, ma 24V mi sembrano troppi!

Current limiting
To achieve high step rates, the motor supply is typically much higher than would be permissible without active current limiting. For instance, a typical stepper motor might have a maximum current rating of 1 A with a 5? coil resistance, which would indicate a maximum motor supply of 5 V. Using such a motor with 12 V would allow higher step rates, but the current must actively be limited to under 1 A to prevent damage to the motor.

The DRV8825 supports such active current limiting, and the trimmer potentiometer on the board can be used to set the current limit.

Il problema per il quale stava nella regolazione del trimmer che non va regolato a 0,5 A , ma ad 1 A come si vede nelle istruzioni per il motore NEMA 23 che è il motore che sto usando.
Infatti ho contattato il servizio assistenza Pololu che mi ha spiegato dove era l' errore.

P.S. Caro Cyberhs Il surriscaldamento non deriva dall'alimentazione della scheda a 24 V , ma è il guaio principale della scheda A4988.
Aggiungo che, quando ho scritto delle tue perplessità sul l'alimentazione a 24 , mi hanno risposto che la cosa é " ridicola", invitandomi a leggere meglio le caratteristiche della scheda in A4988. Pertanto ti giro l'invito . XD

@Icio aveva detto

la tensione Vref impostata a 0.5V

e infatti della scheda la pololu dice;

Current Limit = VREF × 2

So, for example, if you have a stepper motor rated for 1 A, you can set the current limit to 1 A by setting the reference voltage to 0.5 V.

e tu a che tensione l' hai regolata ?

cyberhs:
Le caratteristiche di quel motore indicano una tensione di 8.6V con una corrente per avvolgimento di 1A.
L'alimentatore è da 24V e 1.1A mentre avrebbe dovuto essere da 9V e 1.5A (meglio 2A)

E' stato detto un miliardo di volte, gli stepper si controllano in corrente e non in tensione, DEVONO funzionare alimentati a corrente costante.
Quel valore in Volt è riferito alla condizione di motore fermo per far scorrere la corrente nominale, quando il motore gira per far scorrere 1A serve una tensione maggiore per via della f.c.e.m. inoltre lo stesso generatore di corrente costante si avvale della tensione maggiore per ridurre il tempo di risposta e il ripple residuo.
Solitamente si usa una tensione compresa tra 3 e 5 volte il valore nominale a motore fermo per alimentare lo stepper, questo se vuoi ottenere un controllo fatto bene che ti permette di sfruttare il motore al 100% delle sue possibilità.

Solitamente si usa una tensione compresa tra 3 e 5 volte il valore nominale a motore fermo per alimentare lo stepper...

Se lo dice anche Astro, allora è ignoranza mia. Scusate tutti. :blush: