problema con potenziometri digitali

Ciao a tutti,

una piccola premessa: il mio problema non è tanto su arduino quanto su elettronica. e sono novello in entrambe le cose.

Nel mio progetto uso un motore 220v da 2200 watt. Per regolare i giri ho comprato un Regolatore di Voltaggio Tensione da 3000W:

http://ecx.images-amazon.com/images/I/41o9R9EoX0L.SY300.jpg

all'interno ci ho trovato questo potenziometro: WTH118-1A. altre scritte: 470K (kOhm - valore della resitenza) e 2W (immagino la potenza dissipata).

Bene. l'obiettivo mio è di sostituire questo potenziometro con uno digitale in modo da pilotarlo con arduino. cercando in giro ho scoperto che quelli digitali arrivano al massimo a 250 kohm. Ma dato che mi sono sembrati troppo complessi ho deciso di mettere in serie 5 da 100khom.

il modello scelto è MCP4131-104E/P (SPI, Lineare, 8 pin). economico e semplice (128 posizioni).

nel datasheet ho trovato "Total power dissipation ... 400 mW". Quindi 400 mW x 5 = 2W.
"quindi perfetto!" mi sono detto (senza sapere esattamente cosa fia la potenza dissipata).

ho collegato prima 1 solo. ho scritto uno sketch che manda al potenziometro il segnale da 1 a 128 e viceversa. ho misurato la resistenza con il tester ... varia da 0 a 100. Funziona!

bene. ho collegato tutti i 5 in serie. ho cablato il tutto sulla breadboard. accendo. misuro... FUNZIONA! la resistenza varia da 0 a 500 (quasi). Mi sono detto "troppo facile".

Quindi ora basta collegare i capi del primo e del quinto potenziometro sulla scheda del regolatore, al posto del vecchio potenziometro.
Collego. Accendo.... il motore va fisso al massimo dei giri.... ;-(

scollego tutto. misuro la resistenza sia totale che di ogni potenziometro. tutto sballato. non arriva più a 500 ma al massimo al 280. alcuni dei cinque restituiscono un valore fisso (tipo 40) altri continuano a variare, ma arrivano al massimo a 80.... insomma sono danneggiati.

ricontrollo il tutto. sostituisco i potenziometri con altri 5 (mi sono fatto una scorta). Riaccendo.... stesso risultato. tutti bruciati!!!

Dov'è che sbaglio??? aiuto...
Grazie 1000 in anticipo!

Non hai letto bene il datasheet:

Voltage on all other pins (PxA, PxW, PxB, and SDO) with respect to VSS … -0.3V to VDD + 0.3V

che sono al massimo 5,8V con alimentazione 5,5V.
Tu ci metti 315V alternata.

L’ unica possibiltá é montare sul potenzometro meccanico un motorino.

Ciao Uwe

Quindi 400 mW x 5 = 2W.
"quindi perfetto!"

Il problema per me sta qui. 5 potenziometri da 400mW in serie dissipano in totale un massimo di 400mW.
Il tuo calcolo sarebbe stato corretto se i potenziometri fossero stati collegati in parallelo ma in quel caso il valore risultante della resistenza sarebbe stato esattamente 1/5 di quella desiderata.
La soluzione IMHO é trovare dei potenziometri che dissipino una potenza di 2W ciascuno.

Sbagli 2 volte:
Anche 5 resistenze messe in serie possono dissipare 5 volte la potenza ammissibile per ogni resistenza.
Il problema é che i contati della resistenza digitale reggono secondo datasheet e secondo prove pratiche di igormihailisin al massimo 5V rispetto a massa o tra di loro.

Ciao Uwe

Ciao uwe,
Non avevo capito che la tenzione applicata ai potenziometri fosse 220V, pensavo gestissero una qualche parte logica.

Anche 5 resistenze messe in serie possono dissipare 5 volte la potenza ammissibile per ogni resistenza.

Su questa cosa sapevo non fosse così. Potresti spiegarti meglio?
Grazie mille.

Il tuo regolatore dovrebbe essere questo:
http://www.amazon.it/SODIAL-Regolatore-Voltaggio-Tensione-Potenza/dp/B00LVP955Y/ref=sr_1_cc_2?s=aps&ie=UTF8&qid=1414226245&sr=1-2-catcorr&keywords=Regolatore+di+Voltaggio+Tensione+3000W

Come si vede dal titolo, basandosi su un SCR, è probabile che il tuo motore non arrivi mai al 100% di velocità poiché lavora solo su una semionda.

Se invece vuoi qualcosa di serio, deve usare una scheda a TRIAC pilotata da Arduino.

cyberhs:
Il tuo regolatore dovrebbe essere questo:
http://www.amazon.it/SODIAL-Regolatore-Voltaggio-Tensione-Potenza/dp/B00LVP955Y/ref=sr_1_cc_2?s=aps&ie=UTF8&qid=1414226245&sr=1-2-catcorr&keywords=Regolatore+di+Voltaggio+Tensione+3000W

Come si vede dal titolo, basandosi su un SCR, è probabile che il tuo motore non arrivi mai al 100% di velocità poiché lavora solo su una semionda.

Se invece vuoi qualcosa di serio, deve usare una scheda a TRIAC pilotata da Arduino.

cyberhs hai ragione riguardante il funzionamento del SCR ma dubito nella corretezza della descrizione del modulo. Non ha senso non usare un TRIAC per questi regolatori sopratutto se poi dicono che la regolazione é "Raggio di regolare: 10V - 220V"

Comunque indipedentemente da questo sulla scheda ci sono in ogni punto 230V alternata verso terra (gnd di Arduino se attaccato al PC).

Ciao Uwe

Esatto, il punto e’ proprio questo, e devi stare molto attento perche’ hai la 230V anche sulla USB di arduino che connetti al PC. se il pc e’ connesso alla presa di terra puoi creare un bel cortocircuito (dipende anche da come giri la spina nel muro, visto che se sei fortunato metti il neutro a ocntatto con la carcassa, viceversa ci metti la fase).
se ci metti la fase e non hai una presa di terra in casa, sullo chassis del PC hai 230V

Non scherziamo con la 230V, tecnicamente si ci puo’ interfacciare usando sistemi di optoisolamento ad un circuito del genere, ma e’ meglio che tu lo faccia con un Motopotenziometro se sei alle prime armi nella gestione della tensione di rete

ero della stessa convinzione anche io. la tensione sulla scheda è una cosa che ho ignorato completamente, anche se potevo misurarla. Anche se intuitivamente ricoprivo di nastro isolante la scheda e staccavo USB prima di infilare la spina (andava con alimentazione esterna).

Quindi c'è proprio un errore di base e l'intero castello non sta in piedi.

Ho sbagliato anche a non cercare un qualcosa di già pronto. Con questo TRIAC posso ottenere quello che voglio, e cioè regolare i giri del motore 220 da 2kW tramite arduino?

Ovviamente mi butto subito nella ricerca, ma qualsiasi dritta è molto apprezzata!

Grazie davvero! se mi sarei rivolto prima avrei risparmiato molto tempo!

igormihailisin:
se mi sarei rivolto prima…

se mi fossi…?

Sì, è decisamente meglio :wink: