Problema con relè

Salve a tutti

Ho iniziato da poco ad usare Arduino, e ho utilizzato principalmente led e in generale oggetti molto piccoli, e volevo provare ad "avanzare", provando a collegare ad esempio una lampadina. Su internet ho trovato spiegazioni piuttosto complicate di come collegare il relè della lampadina ad Arduino, qualcuno riuscirebbe a spiegarmi come funziona e come collegarlo?

grazie in anticipo :slight_smile:

Stai parlando di lampade a 220V immagino.

In questo caso un filo va diretto alla lampadina, il secondo viene interrotto dal contatto del relè.

Dalla domanda non mi pari un esperto del settore elettrico-elettronico. Attento a maneggiare la tensione di rete.

Ciao GpApOP,
Il modo forse più semplice è comprare una schedina, ad esempio (da saldare, ma esiste anche la versione già montata)
http://www.ebay.it/itm/K006-relay-board-module-5v-for-Arduino-PIC-Atmel-TTL-10AMP-mains-/321130177771?pt=UK_Computing_Other_Computing_Networking&hash=item4ac4d9a4eb&_uhb=1#ht_2436wt_994

Con questa hai 3 connessioni dalla parte 220V e ne userai - tendenzialmente - due: in pratica devi tagliare uno dei due fili della lampadina ed inserire i due capi nell' IN e nel NO (normally open).
Dalla parte bassa tensione hai 3 pin: ground, 5v e In.
Colleghi ground e 5V ai rispettivi pin di arduino.
Colleghi In ad un pin digitale di Arduino. Quando lo metti a HIGH chiudi il circuito e la lampadina si accende, quando lo metti a LOW il circuito è aperto e la lampadina spenta...

Fai ATTENZIONE: stai lavorando coi 220V... C'è poco da scherzare...

Per quanto riguarda Arduino, la schedina ha una protezione per la back EMF, quindi non dovresti correre rischi di bruciare scheda o pin...

Ciao,
Daniele

Grazie mille:)
E se volessi lavorare sulle luci di casa (ad esempio), sarebbe la stessa cosa e dovrei usare la stessa scheda o è diverso?