Problema con relè

Vedo le resistenze della scheda ad un relé che sono tutte da 1k. Guarda quella dell’altra scheda a relè che ti sta funzionando: magari sono diverse

Ne ha una da 510 e una 1000 Ohm, quella scheda lì però è optoisolata....

Immagino che, semplicemente, il microcontrollore sulla scheda sia alimentato a 3,3V...

Datman: Immagino che, semplicemente, il microcontrollore sulla scheda sia alimentato a 3,3V...

Come faccio a controllare?

Pubblica una foto molto dettagliata

Ecco: https://www.dropbox.com/s/7djgmkdr3fxyoy2/IMG_20190420_113925.jpg?dl=0 https://www.dropbox.com/s/k5wwpvwnl5k2g0n/IMG_20190420_113943.jpg?dl=0

Non riesco a leggere la sigla completa dell'AMS1117: potrebbe essere -5 o -3.3. Comunque, solo misurando con un tester analogico o digitale la tensione direttamente sul microcontrollore potremo essere sicuri della tensione a cui è alimentato, poiché i 3,3V potrebbero andare solo al connettore per dispositivi esterni. Cerca atmega328p datasheet e da lì scopri quali sono i pin di alimentazione su cui misurare la tensione. Il negativo del tester puoi metterlo a massa dove ti è più comodo.

E' un :

AMS 1117 5.0 H839MP

Dal datasheet vedo che l'alimentazione deve stare sul pin n.4 (mi date conferma ?); Ho misurato con il tester e mi da una tensione di 3.3V il GND l'ho preso dal pin vicino all'uscita 5V.

Sì, il 4 e il 6. A quanto pare, è alimentato a 3,3V.

Sul 6, non c'è tensione....Essendo alimentato a 3.3V, il fatto che il pin digitale in High mi da un valore di 3.34V è normale giusto ? Se volessi fare in modo che il microcontrollore venga alimentato a 5V, mi sapreste consigliare qualche modifica ?

Buona Pasqua a tutti...

Fammi capire perché la scheda Arduino clone la hai alimentata a 3,3 Volt.

E' un Arduino UNO a tutti gli effetti, l'integrato AMS1117 DEVE essere 5.0 altrimenti non sarebbe più un clone Arduino UNO e comunque non avrebbe nemmeno senso. I 3,3 volt vengono poi ricavati da un piccolo integrato a 5 pin tipo LP2985 nella scheda UNO, mentre qui probabilmente è un chip a 3 pin.

Quindi controlla che la tua scheda venga alimentata da una tensione da 5 volt a 12 volt.

tech2019: Dal datasheet vedo che l'alimentazione deve stare sul pin n.4 (mi date conferma ?); Ho misurato con il tester e mi da una tensione di 3.3V il GND l'ho preso dal pin vicino all'uscita 5V.

L'alimentazione va sul pin VIN, da 5 a 12 volt che verranno abbassati a 5 volt per il processore di Arduino. Il pin4, cioè i 3,3 volt, dovrebbero essere una uscita, non un ingresso di tensione.

Ti lascio un link delle 10 cose che non dovresti fare con la tua scheda. QUESTO.

Grazie per il link, ma forse non hai letto tutta la discussione.... Io alimento la scheda o da usb del pc oppure tramite il jack apposito con un alimentatore 9V 500 mA. Siccome quando i pin digitali vengo impostati in Output con stato High ottengo una tensione di 3.34 V, Datman mi ha consigliato di vedere il datasheet del microcontrollore e controllare con un tester se il microcontrollore stesso viene alimentato a 5V o a 3.3V; Ho controllato la tensione del pin 4 del chip ed è effettivamente di 3.3V. Dal momento che quindi il microcontrollore viene alimentato a 3.3V, vi chiedo se è possibile fare in modo che il microcontrollore stesso venga alimentato a 5V piuttosto che con i 3.3V.

Adesso è un po' più chiaro. Scusa, non avevo capito bene, anche perché tutta la cosa mi pare molto strana. Controllami solo se, alimentando con il jack, hai una uscita di 5 Volt sul piedino CENTRALE del regolatore AMS1117. Tanto che ci sei controlla anche il TERZO piedino (a destra). per sapere quanto gli entra.

Se non è 5 volt circa nel piedino centrale, abbiamo un problema. Se lo è, invece, non capisco perché questi cinesi abbiano alimentato il 328 a 3.3 volt. Boh In questo caso tagli la traccia del piedino 4 e 6 gli vai a dare i 5 volt del regolatore ams1117

Sul centrale dell' AMS1117 ho 4.99V;Sul piedino destro ho 8.9V;

Se il 328 è alimentato a 3,3V, lo hanno fatto per rendere i livelli di ingresso/uscita compatibili con dispositivi esterni funzionanti a 3,3V.

steve-cr: In questo caso tagli la traccia del piedino 4 e 6 gli vai a dare i 5 volt del regolatore ams1117

Se faccio un operazione del genere, non rischio di danneggiare qualcosa ?

Purché la pista sia visibile…
Per essere sicuri di ciò che si fa, ci vorrebbe lo schema elettrico, ma non sono riuscito a trovarlo…

inoltre le piste da tagliare non sono visibili, quindi bisogna risalire fino a trovarle. altra cosa è trasformarlo completamente in arduino a SOLO 5 volt. In questo caso basta trovare il regolatore da 3.3 volt (non è difficile tra quei due chip a tre pin), toglierlo e cortocircuitate ingresso 5 volt con uscita (ec 3.3v). Per trovare il chip basta che misuri l'Ingresso e l'uscita: se uno è 5 e l'altro è 3.3, è quello.

Naturalmente il pin con scritto 3.3 v diventa 5v

Però ancora non riesco a capire il senso di aver montato un AMS1117 da 5 volt.....