problema con trasmettitore a batteria

salve a tutti,

ho realizzato questo semplice circuito (in allegato), che funge da sensore wireless.
l’ho testato a lungo su breadboard e sono arrivato al punto di farlo funzionare come dovrebbe.

dopo aver monato il circuito su pcb e alimentato a batteria (2 stilo) mi sono accorto di un problema che non so come risolvere: finchè avevo il trasmettitore (tiny collegato ad arduino) e il ricevitore (arduino) collegati al pc è andato tutto bene. quando sono passato all’alimentazione a batteria non sono più riuscito a far comunicare i due circuiti. dopo alcune prove sono giunto alla conclusione ceh non funzionano più perchè trasmettitore e ricevitore non hanno più la massa in comune. se infatti, alimento il TX a batteria e l’RX da usb e metto in comune le due masse tutto funziona.
ora, ovviamente non posso mantenere le due masse collegate, altrimenti il wireless non ha più senso.
avete qualche suggerimento?

EDIT: aggiungo un particolare che mi è tornato in mente ora: tempo fa provai i moduli radio (nRF24L01+) collegati a due arduino, mega e uno. l’uno con funzione di Tx, alimentato a batteria e funzionava bene :~

Posso dire che il pulsante (Tamper) non funziona cosí. la resistenza pulldown non va in serie al pulsante ma dall entrata del micro al alimentazione mentre il pulsante va dal entrata a massa (o viceversa). Stessa cosa vale per il reed.
Se usi dei moduli radio non devi collegare le masse.
L' errore dei pulsante/reed collegato in modo errato potrebbe causare la necessitá di avere una massa.
Ciao Uwe

grazie Uwe,
ho corretto lo schema, ma purtroppo il problema della massa permane.

uwefed:
Se usi dei moduli radio non devi collegare le masse.

non ho capito cosa intendi dire :expressionless:

per favore datemi un input, mi sono arenato :frowning:
cosa potrei provare/controllare?
è un problema di MCU o di RF secondo voi?

Hai utilizzato uno schema esistente e funzionante o è tutta farina del tuo sacco?

ciao icio,
è tutta farina del mio sacco, ma in realtà la farina è poca. il collegamento del modulo RF è obbligato, MISO, MOSI, SCK, ai relativi pin dell'attiny, CSN (chip enable ) e CE (Tx-Rx) su due pin analogici. ho aggiunto soltanto i due interruttori che ho poi modificato su consiglio di Uwe.
come ho detto sopra, ho testato gli RF con due board arduino, con il Tx alimentato a batteria e funzionava.

ho notato che se vado a toccare con un dito il pin CE il circuito funziona.
cosa può significare?
ho pensato ad un problema tra i livelli logici dato che alimento a 3v, ma poi controllando nei datasheet mi pare che sia tutto entro i parametri di funzionamento standard.

questo progetto, molto simile al mio, anche se usa un modulo RF vecchio modello, sembra che non abbia problemi.

:confused:

ricdata:
ho notato che se vado a toccare con un dito il pin CE il circuito funziona.
cosa può significare?

A naso direi che lo stai lasciando flottante e che magari manca qualche resistenza di pull-up/down (non so che logica voglia) ...

Guglielmo

L'unica cosa che mi viene in mente per la faccenda delle masse oltre che qualche difetto nel firmware è che ma massa funge da antenna

Il modulo RF su arduino lo alimenti a 3V3 vero?

@ Guglielmo
in teoria non dovrebbe essere flottante: il CE del modulo RF è collegato al pin 6 del tiny (gestisce Rx-Tx) e viene pilotato dalla libreria Mirf.
ho provato ad inserire una pull-down ma non da' risultati.

@icio
sì, sull'arduino alimento l' RF a 3v3. pensi che il problema possa essere la diversa alimentazione tra i due moduli RF?
l'antenna onboard (pcb) è a massa.

No, a 3v3 va bene, a questo punto credo che gbp01 ha ragione , il pin CE è flottante , controlla bene il firmware e il collegamento a questo pin

Hai poi trovato in difetto? Funziona?

sì ho risolto icio, solo che ora è passato un po' di tempo e non ricordo bene qual'era il problema. mi pare che ci fosse un collegamento sbagliato.
anche tu hai questo problema?

No, è che quando ripasso gli argomenti e vedo che dopo un bla-bla non si risolve niente allora non mi viene più voglia di commentare

hai ragione, avrei dovuto riportare la soluzione. il fatto è che sono stato per un pò lontano da arduino e mi è passato di mente.

E' successo anche a me di dimenticarmi. per fortuna che c'è sempre qualcuno che ci ricorda XD, l'importante è non dileguarsi o far finta di niente, questo non mi piace