Problema Mux Shield

Ciao a tutti,

ho acquistato durante l’arduino camp di milano, il mux shield

per gestire in multiplex 48I/O, ho provato a montarlo su arduino uno, e gli strip saldati sul mux sono troppo corti, c’è il rischio di mettere in corto le piste di alimentazione I/O del mux (+5v e gnd) con la carcassa metallica del connettore usb di arduino uno, la stessa cosa accade se si monta sullo shield ethernet, dovrò inserire un paio di strisce femmina per aumentarne la distanza e prevenire qualsiasi cortocircuito :smiley:

la mia intenzione è utilizzare un arduino uno + ethernet shield + mux shield, montati uno sull’altro :smiley:

se ho fortuna, i pin AN e DI utilizzati dal mux non interferiranno con i pin utilizzati dall’ethernet shield, altrimenti via di modifica libreria :smiley:

fate attenzione :smiley:

saluti
Kattivik76

Io non l’ho preso, anche se ero tentato. Sarebbe bello magari collegarci 12 servo o 18 per un esapode.
Però sul mux ci sono 3 contatti per ogni pin: vcc, gnd, segnale. Ho chiesto se su vcc potevo collegare una alimentazione esterna, oppure se erano i 5v oppure la Vin di Arduino, ma nessuno me lo ha saputo dire. Lo hai scoperto per caso?

Ciao,

credo che si tratti del 5v di arduino, ho dato una rapida occhiata alle piste ieri sera, se non mi sbaglio, si può intervenire sul PCB interrompendo la pista attualmente collegata al 5v, di conseguenza si può utilizzare una tensione positiva (alimentazione) a piacimento, a patto che i - (gnd) siano comunizzati!!!

attenzione però che l'uscita del pin del mux -> arduino è sempre +5v

saluti kattivik76

Ola colleghi

attenzione però che l'uscita del pin del mux -> arduino è sempre +5v

guardando il datasheet del multiplexer vedo che l'alimentazione max supportata dovrebbero essere 6 volt. E l'ali del multiplexer viene estratta dalla pista vcc... temo quindi sia mooooolto difficile utilizzare una tensione diversa (esterna) sullo stesso shield. Qui cmq qualche info in più sul Mux Shield: http://mayhewlabs.com/products/arduino-mux-shield

P.S:

gli strip saldati sul mux sono troppo corti, c'è il rischio di mettere in corto le piste di alimentazione I/O del mux (+5v e gnd) con la carcassa metallica del connettore usb di arduino uno

ho notato anche io questa cosa, ho risolto utilizzando una striscia di plastica antistatica XD anche quella dell'involucro del Mux Shield dovrebbe andare bene.

Se guardate la schema elettrico http://mayhewlabs.com/media/Mux_Shield_Schematic.pdf vedrete che vengono usati 3 pin analogici (A0, A1 e A2) e con 3 cd74hc4067 ciascuno multiplexato su 16 Pin ( in tutto allora 48 pin). A seconda della definizione delrelativo pin analogico si possono avere entrate analogiche, entrate digitali o uscite digitali (anche se il valore del uscita non resta se si comuta il multiplexer, percui ha poco senso) Si usano i Pin D2,D3,D4 e D5 per selezionare uno dei pin del multiplexer, dove l' indirizzamento é comune a tutti 3 multiplexer. Su ogni conettore a 3 Pin sono presenti massa e 5V presi da Arduino. Questo serve per alimentare sensori che hanno necessitá di alimentazione oppure per fare un partitore con sensori resistivi come per esempio LDR, PTC o NTC ecc.

Ciao Uwe

pitusso: Ola colleghi

attenzione però che l'uscita del pin del mux -> arduino è sempre +5v

guardando il datasheet del multiplexer vedo che l'alimentazione max supportata dovrebbero essere 6 volt. E l'ali del multiplexer viene estratta dalla pista vcc... temo quindi sia mooooolto difficile utilizzare una tensione diversa (esterna) sullo stesso shield. Qui cmq qualche info in più sul Mux Shield: http://mayhewlabs.com/products/arduino-mux-shield

perfetto. mi rivolgero' altrove per i 12 servo. grazie