problema relè

Ciao a tutti,
ho un problema con un atmega328 standalone ed un rele.
il rele ha la bobina a 5vdc collegata direttamente ad un pin digitale dell'atmega.
in parallelo alla bobina ho messo il diodo.
il negativo della bobina è diretto a gnd.
la corrente massima che passa nella bobina (da datasheet) è meno di 40mA (massima dell'atmega).

Il problema è che quando il rele si eccita dopo non si diseccita sempre, ma rimane come impastato..
devo mettere anche una resistenza tra il pin digitale e gnd? se si, a cosa serve?. grazie

Il modo corretto di collegare un relè, anche se a 5V, è con un transistor.
Scheda 3 --> http://forum.arduino.cc/index.php/topic,146152.0.html
Alla fine delle schede c'è il link per scaricarle.

La resistenza verso GND (resistenza di pull-down) serve per abbassare velocemente il segnale quando non c'è una fonte che lo tiene alto.
Il diodo va in antiparallelo ovvero col catodo verso 5V e l'anodo verso GND.
In pratica, la parte del diodo con la banda bianca va messa verso il polo positivo.

Tutto chiaro, grazie mille

Non trovo risposte al mio problema con il rele'
Sto provando ad eccitare un rele con arduino . Il rele' è a 12 vdc
Uso un transistor NPN il BD139 , i problemi sono 2. Il primo è che non riesce ad eccitarsi se supero un certo valore di tensione di alimentazione della bobina, oppure, se si eccita non si diseccita piu quando arduino porta il segnale a 0. Oltretutto per farlo eccitare devo dare un valore di 0 alla uscita di arduino.. il problema poi è che non riesco a diseccitarlo se non togliendo la tensione sulla bobina. Il diodo antiparallelo è presente come nei comuni schemi. quello che non capisco è se devo cambiare transistor con un pnp ,(bd140) ma non riuscire poi a diseccitarlo.

Pepsi:
Non trovo risposte al mio problema con il rele'

prego schema elettrico e foto del circuito.
Ciao Uwe

ma perchè non li prendete già fatti? tipo questo? http://img.dxcdn.com/productimages/sku_121354_1.jpg

Questo è lo schema di cio che ho realizzato

relearduino.bmp (48.2 KB)

Per i problemi di eccitazione: il BD139 ha poco guadagno. Usa un TIP120.
Sei sicuro di non aver collegato il transisrtore in modo errato? Il circuito come pedinatora del BD139 é giusto.
Non mi spiego i Tuoi problemi.
Manda una foto cosí possiamo controllare se hai fatto dei errori di collegamento. Che modello di relé usi?
Ciao Uwe

Il led è stato aggiunto dopo che ho disegnato lo schema per avere un effetto visivo di cio che succede al rele’.
Sinceramente con questi transistor mi trovavo bene quando ho realizzato una scritta scorrevole a led con le uscite di arduino
non ricordo adesso lo schema se utilizzavo la configurazione npn o pnp, mi ricordo di aver preso dei transistor per avere una media potenza per pilotare una decina di led ad ogni uscita. percio’ mi ritrovo dei transistor bd139 e bd 140… inoltre sempre con questo transistor, ho realizzato lo schema proposto da N.E. di un lampeggiatore a rele’, che ho montato per le 4 frecce allo scooter, anche se era pilotato con un 555. Cosi mi sono affidato a questi transistor, ma magari con arduino non vanno bene. Una cosa pero’ , che non ho capito perchè la logica mi risulta invertita. a me sono sempre stati ostili i transistor, non avendo mai fatto una scuola ho cercato di imparare da solo, e reperire componenti ormai devo affidarmi al web, negozi da queste parti ne è rimasto 1 e mal fornito.
vi ringrazio per la vostra dedizione e pazienza.
il rele è schrack RT 114012 , resistenza ohmmica della bobina 362

Problema sembra risolto cambiando il transistor... Posso chiedervi pero' questa cosa che ho riscontrato ? se oltre alla bobina ci metto un led per vederne lo stato, cambia tutto ? Il rele quando si eccita, il led non va, quando si diseccita il rele si accende il led. se alzo la tensione, non si diseccita piu il rele ma il led continua ad andare al contrario. è stato questo che mi ha fatto e fa tutt'ora confondere le idee