Problema Tamiya Twin motor

Salve a tutti,

sono un neofita di arduino ed elettronica in genere, ho provato a creare un robottino controllato da un joypad ps2 wireless si sposta su cingolati mosso dal tamiya twin motor e due motorini standard.

ho usato:
arduino uno
un joypad wireless compatibile
twin motor tamiya per la meccanica
l293 per pilotare i motorini standard del pacchetto tamiya
batteria 9v per alimentazione ad arduino

il problema:
il joypad riesce a inviare all'arduino i comandi che attivano correttamente i motorini ma nel momento in cui faccio andare dritto il robottino questo si pianta e non va avanti ne indietro, se provo a dare i comandi per andare a destra o sinistra funziona perfettamente.
Come se i motorini assorbissero troppo.
cosa ho sbagliato?
Come posso risolvere ?

Grazie

Typical operating voltage: 3 V
Gear ratio options: 58, 204 :1
Free-run motor shaft speed @ 3V: 12300 rpm1
Free-run current @ 3V: 150 mA2
Stall current @ 3V: 2100 mA

se questi valori, dei motori, sono corretti, non e' che vai molto lontano con una batteria da 9V
Sempre che tu intenda questa

senza codice e schema elettrico la vedo dura capirci qualcosa

Alimenta i motori con 2 o 3 pile AA.
Ciao Uwe

prendi nota che quei motori sono giocattoli quindi già a 3V possono avere una vita di 50-100 ore mentre a 4V 10-20ore sono anche troppe, questo perchè le spazzole e il collettore sono…giocattoli
Comunque se vuoi farle durare di più dai 3V massimo limitando la corrente nel motore a circa 300-500mA

icio:
Comunque se vuoi farle durare di più dai 3V massimo limitando la corrente nel motore a circa 300-500mA

ciao icio
Consigli di limitare la corrente dei motori. Ci spieghi anche come farlo? (non é una domanda per perenderTi in giro ma non saprei neanch io come farlo senza troppa elettronica).
Ciao Uwe

Questo è il più semplice, è un generatore di corrente costante

Per applicare lo stesso principio ad un H Bridge la resistenza di shunt va messa sugli emettitori dei tr low side e il collettore del bc337 va a inibire il H Bridge

uwefed:

icio:
Comunque se vuoi farle durare di più dai 3V massimo limitando la corrente nel motore a circa 300-500mA

ciao icio
Consigli di limitare la corrente dei motori. Ci spieghi anche come farlo? (non é una domanda per perenderTi in giro ma non saprei neanch io come farlo senza troppa elettronica).
Ciao Uwe

potrei utilizzare anche l’alimentazione 3.3v dell’arduino?

lesto:
senza codice e schema elettrico la vedo dura capirci qualcosa

ecco il file fzz il codice te lo risparmi è semplicemente l’attivazione dei pin dal 4 al 7 per far andare avanti o indietro i motorini.

Grazie

l293twin motor.fzz (7.52 KB)

valentinoa:
potrei utilizzare anche l'alimentazione 3.3v dell'arduino?

ASSOLUTAMENTE NO !

Se ti studi il reference di Arduino UNO, vedrai che sui 3.3V è in grado di dare in tutto 50 mA !!!

Guglielmo

gpb01:

valentinoa:
potrei utilizzare anche l'alimentazione 3.3v dell'arduino?

ASSOLUTAMENTE NO !

Se ti studi il reference di Arduino UNO, vedrai che sui 3.3V è in grado di dare in tutto 50 mA !!!

Guglielmo

Grazie Gugliemo, come dicevo nel primo post sono neofita sia di arduino che dell'elettronica in generale.

I CONSIGLI E DELUCIDAZIONI SONO SEMPRE BENE ACCETTE.

Grazie

valentinoa:
Grazie Gugliemo, come dicevo nel primo post sono neofita sia di arduino che dell'elettronica in generale.

Allora, comincia a farti delle basi ...
... esempio ... fai questa ricerca con Google "imparare l'elettronica partendo da zero pdf" ... sicuramente troverai un bel libro, in .pdf, che pubblico molto tempo fa Nuova Elettronica. Non posso metterti il link perché ... pur essendo Nuova Elettronica ormai fallita, comunque il materiale è soggetto a copyright ... ma vedrai che con una ricerca su Google lo trovi al primo colpo ... :wink:

Poi ...
... prima di usare un prodotto qualsiasi ... studia sempre con attenzione la documentazione disponibile (datasheet, references, tutorials, ecc.) ... vedrai che imparerai parecchio e ... eviterai grossolani errori (che a volte ... possono anche portare al danneggiamento dell'oggetto che stai usando) :wink:

Guglielmo

gpb01:

valentinoa:
Grazie Gugliemo, come dicevo nel primo post sono neofita sia di arduino che dell'elettronica in generale.

Allora, comincia a farti delle basi ...
... esempio ... fai questa ricerca con Google "imparare l'elettronica partendo da zero pdf" ... sicuramente troverai un bel libro, in .pdf, che pubblico molto tempo fa Nuova Elettronica. Non posso metterti il link perché ... pur essendo Nuova Elettronica ormai fallita, comunque il materiale è soggetto a copyright ... ma vedrai che con una ricerca su Google lo trovi al primo colpo ... :wink:

Poi ...
... prima di usare un prodotto qualsiasi ... studia sempre con attenzione la documentazione disponibile (datasheet, references, tutorials, ecc.) ... vedrai che imparerai parecchio e ... eviterai grossolani errori (che a volte ... possono anche portare al danneggiamento dell'oggetto che stai usando) :wink:

Guglielmo

OK grazie

In effetti ogni volta che leggo un tuo commento guglielmo con testi evidenziati sempre presenti non posso far a meno di pensare agli articolisti di nuova elettronica :sweat_smile: , evidentemente una palestra per cercare di imprimere nella mente del lettore i punti salienti, per caso sei stato anche tu articolista di NE ?

icio:
In effetti ogni volta che leggo un tuo commento guglielmo .....

XD XD XD XD ... no, no, ma sono stato un loro assiduo lettore... credo di avere in cantina dai primissimi numeri fino a qualche anno fa :wink:

Articolista lo sono stato, moooooolti anni fa su "MC Microcomputer" e "Micro e Personal Computer" ... negli anni '70/80 :wink:

Guglielmo

Ah, la vena articolista dunque c’è! :slight_smile: