Problemi con la sonda di teperatura LM35

Ciao, oggi mi è capitato un curioso problema: ho l'arduino 2009 con attaccato l'ethernet shield e uno schermo lcd 20X4. Il problema riguarda però la sonda di temperatura e le letture che ho. Premetto che ho collegato al sonda a un pin analogico. Allora quando alimento l'arduino tramite presa USB ho un valore costante mentre se alimenti arduino con un alimentatore 5V a 500mA ho dei valori che variano tipo 29°C, 30, 36, 29, 31, 37, 29. Qualcuno ha avuto il mio stesso problema? Non so se pensare che sia un problema di sbalzo di alimentazione....

E' evidente che il problema è nell'alimentazione. Considera che l'alimentazione tramite USB è diretta, mentre quella esterna viene "trattata" in modo da essere stabilizzata a 5V, così, se gli dai già 5V è probabile che il circuito non funzioni correttamente (da li le oscillazioni). L'ideale è che come alimentazione esterna tu gli dia un 9V, e se vuoi la riprova, collega una normale pila a 9V e vedrai che tutto funziona correttamente.

Ciao, grazie della dritta, solo due domande. a 9V non corro il rischio di danneggiare arduino? e secondo meglio un alimentatore a 500mA oppure 1000mA ? Grazie

no, con 9v non corri nessun rischio, l'arduino ha uno stabilizzatore di tensione integrato a 5v, vai tranquillo. poi, se quella di misurare la temperatura è l'unica cosa che fà allora non ti serve tutta quella corrente.

qui trovi tutte le specifiche di funzionamento http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardDuemilanove tra le quali noterai che: Input Voltage (recommended) 7-12V Input Voltage (limits) 6-20V Il che vuol dire che puoi alimentarlo esternamente (tramite l'apposito connettore e con il ponticello su EXT, tra i 7 e i 12V massimo, e che i limiti di funzionamento sono 6 volt minimo (ecco perchè non ti funzionava ;) ) e 20V come limite massimo (sconsigliatissimo!)

Ricorda che maggiore è il voltaggio e maggiore è il surriscaldamento di quel componente che si trova a lato del ponticello di selezione dell'alimentazione (l'ideale sono 9V) Per quanto riguarda i consumi (0,5A o 1A) dipende solo da cosa devi collegare ad Arduino... Di per se Arduino funziona benissimo con 500mA.

sai che è la prima volta che sento parlare di questo ponticello.. ho sempre attaccato arduino e via. Per ora c'è attaccato uno schermo 20x4, un interruttore, una sonda temperatura e una scheda relay ma con alimentazione sua da 12 V

attenzione i ~~ 5V~~ 9V devono essere collegati o con la persa nera o sul pin Vin. Ciao Uwe

Correzione apportata dopo il contributo di kokiua. Sostituito 5V con 9V. Lo vedo necessario per togliere dubbi. Uwe

@uwefed

attenzione i 5V devono essere collegati o con la persa nera

?? non hai letto la discussione o vuoi dire qualcosa d'altro :-?

Ciao @ kokiua hai ragione.

Scusate; Ho fatto un errore. Volevo dire:

attenzione: i 9V devono essere collegati o con la presa nera o sul pin Vin. Ciao Uwe

scusa la domanda sicuramente stupida, ma per presa nera intendi il jack dell'alimentatore giusto?

@yoyodong: esatto, la presa nera (l'unica tra l'altro) è quella per un alimentatore esterno e se non sposti il ponticello il tutto lavora solo attraverso l'alimentazione dell'USB (o viceversa).

@uwefed: tranquillo! anche io proprio oggi ho avuto una "svistona" in un'altra discussione e qualcuno cortesemente mi ha corretto, sarà mica che è venerdì e fuori c'è un sole che spacca le pietre? ;)

Grazie cmq nell'arduino 2009 non c'è il ponticello ma seleziona automaticamente la sorgente. cmq tutto risolto aumentando il voltaggio, ora ho un altro inspiegabile problema...

tipo? (mi piacciono le cose "inspiegabili")

niente, come spiegato in un altro posto penso di aver collegato male tutti i cavi colllegati al gnd. non so perchè ma si vede che qualcosa era messo male. ora riprovo a colegare tutto e dovrebbe funzionare alla perfezione