Problemi con lettura analogica

Ciao, mi sto' interessando da poco ad arduino e all'elettronica in generale, quindi mi capita di incontrare problemi che non riesco a risolvere da solo, ad esempio....

Ho preso un Hot pot rotary potentiometer ( questo http://www.watterott.com/index.php?page=search&page_action=query&desc=on&sdesc=on&keywords=HotPot+Rotary+Potentiometer&x=0&y=0 ) e volevo usarlo come tastiera analogica, ma c'e' un problema, quando non premo su nessuna parte del potenziometro arduino legge valori a caso, che vanno da circa 200 a circa 450, ho provato a staccare il potenziometro ma il problema persiste, senza nulla di attaccato alla porta analogica arduino mi torna valori a caso. Per leggere i valori ho usato lo sketch di esempio analogReadSerial e ho collegato il pin centrale ad A0 (ho provato anche su A1 ma i risultati non cambiano) e i due pin laterali uno a gnd e uno a +5Volt. Dove sbaglio? E' normale che arduino legga valori a caso dalle porte analogiche? Come posso far capire ad arduino quando sono io a inviare i valori e quando invece se li inventa lui?

Metti una R di pull-down tra il pin A0 e GND e vedi che si ferma.

Grazie per la risposta, lo immaginavo, ma pensavo bastasse la resistenza del potenziomero.

ivani: Grazie per la risposta, lo immaginavo, ma pensavo bastasse la resistenza del potenziomero.

In realtà collegando il potenziometro come hai fatto: esterni a +5V e GND, centrale su A0, dovrebbe andare comunque e, per la verità, la R che ti ho consigliato potrebbe falsarti le misure, visto che sarà sempre in parallelo al ramo "negativo". Ora, mentre a vuoto con la R di pull-down certamente blocchi questi valori spuri, col potenziometro non dovrebbe servire, come tu giustamente osservi, quindi il problema potrebbe essere diverso. Allora una domanda: Sei sicuro che i 5V applicati al potenziometro siano una tensione continua e stabile? (idem per l'alimentazione di Arduino, se non viene dall'USB) Se la risposta è positiva puoi provare a "stabilizzare" il segnale mettendo un condensatore da 1µF tra il pin A0 e GND, in base al comportamento il valore può anche diminuire o aumentare.