Progettazione inverter con arduino mega2560+ display touch

Salve a tutti, intanto complimenti per il forum... Vorrei realizzare un progetto di un inverter onda sinusiadale pura 12v 3000w utilizando arduino mega2560 come cervello, display touch per impostare i parametri e visualizzare eventuali allarmi. Per quanto riguarda la parte elettronica non dovrei avere problemi, ma per quanto riguarda la programmazione avrei bisogno di molto aiuto :) :). Arduino dovrà controllare (magari con 2 termocoppie) temperatura dei trasformatori e alette di raffreddamento è far partire la ventola a un set di temp impostata e nel caso dovrebbe riscaldare piu del dovuto aprire il contatto del relè 1 e avvisare con "allarme 1"; Controllare e visualizzare su schermo lo stato delle batterie e in caso siano scariche avvisare con "allarme 2" e aprire contatto relè 2;Visualizzare su schermo di home assorbimento della corrente in watt (tramite sensore da stabilire) e nel caso si superi la potenza impostata aprire contatto relè 3 e visualizzare "allarme3";Al momento dovrebbe bastare cosi se qualcuno a qulche idea per qualche altro controllo volentieri.. Potrebbe essere fattibile?Consigli, critiche è tutto ben accetto..... :) :)Grazie anticipatamente a tutti voi.. Cordialmente Danieleee

Benvenuto. :) Ti invitiamo a presentarti qui: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=113640.0 e a leggere il regolamento: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=149082.0 - qui una serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=146152.0 - qui le pinout delle varie schede by xxxPighi: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=151646.0 - qui una serie di link generici utili: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=126861.0

piuttosto butta giu qualcosa riguardante l'hardware dell'inverter :grin:

io mi sto scervellando per farne uno 12/115v 400hz per montare uno strumento da aereoplano...

più che le termocoppie non ti conviene usare sensori di temperatura?

Non ho capito se vuoi usare Arduino per controllare l'inverter o per pilotarlo? Ciao Uwe

@DANI9191, 3000Watt a 12 Volt, sinusoide pura?... ma hai fatto i conti con legge di ohm? 3000/12 = 250 Amper. Cmq, in questo mondo si parla di V/A e non di Watt, anche perchè si deve tenere in considerazione il cos-FI, fortemente dipendente dal tipo carico che devi alimentare. 250A, Il che significherebbe una sfilza di batterie ad elettrolita gelatificato in parallelo. Uhm. e dei driver di potenza efficientissimi magari a Igbt e non a Mosfet.

Per realizzare un inverter con queste caratteristiche ti consiglio di partire da tensioni DC molto più elevate. Diciamo che le batterie le devi mettere in serie per raggiungere almeno qualche centinaio di volt. Meglio se nei dintorni dei 300Volt. Poi che tipo di carico devi alimentare? Resistivo, misto/induttivo... Prima di pensare al controllo e alla gestione con arduino, che è la parte molto + semplice, devi pensare alla parte di potenza, ma soprattutto al sistema di generazione della sinusoide e ai filtri d'uscita LC di potenza, specie se vuoi modulare il tutto in pwm ed usare freq switching di qualche decina di khz se non di centinaia. Altro dubbio: vuoi realizzare un inverter per uso temporaneo o uninterruptible power supply (UPS) poichè le cose cambiano notevolmente.

Salve a tutti, per rispondere un po a tutti, diciamo che al momento è solo un idea e che sul foglio non ho ancora nulla di fatto, la mia intenzione è usare questo inverter a un impianto solare da 5kv. Io vorrei utilizzare un'oscillatore per gestire gl'impulsi e un aplificatore di corrente per baypassare l'integrato che sicuramente userò della serie uc38xx (ancora da stabillire), per poi passare alla parte di potenza che come preferenza saranno gl'igbt a dominare, (anche se mosfet selezionati a dovere non sono mali, tipo della serie irfxx),per poi finire pensavo di usare 2 trasformatori messi in parallelo con sezione del cavo da stabilire in base a qualche calcolo.(Diciamo che arduino lo vorrei utilizzare solo per gestire il sistema, ma se qualcuno sa come farlo funzionare anche da oscillatore in modo appropiato perche no?)Cmq ripeto la cosa principale che vorrei capire e se qualcuno mi può aiutare a scrivere il codice per quanto riguarda i controlli, per il resto della parte elettrica, sempre se tutto va in porto a livello di qulità/prezzo mi dovrò arrangiare con l'aiuto di un mio cuggino e in ogni caso (posterò schemi e tutto quanto).....Grazie della disponibilità...... Cordialmente Daniele