Progettazione PCB con Fritzing

Ciao ragazzi,
In teoria questo non è il posto esatto perché anche se uso arduino, Fritzing non c’entra con questo sito, però visto che ci sono tantissimi esperti e le domande virano anche sull’esperienza, volevo chiedere un paio di cose su questo software, visto che mi trovo molto bene ad usarlo ed è la prima volta che invio una pcb a stampare (di solito uso millefori).

Veniamo alle domande:

  1. Se ho ad esempio 2 resistenze da collegare allo stesso pin di arduino (ad esempio GND), è consigliabile collegare il primo al pin, e successivamente il secondo ad un bendpoint della linea generata, o collego entrambi al pin di arduino e faccio sovrapporre le linee generate?

  2. Se non riesco a collegare qualcosa perché dalla parte opposta della pcb, ostacolato dalle piste esistenti su entrambi i layer: uso un header e ci saldo un filo per collegarle quando arriva la pcb, uso una “via” (che non ho capito se sia sempre un foro), o si fa in un altro modo?

  3. Come si fanno le piazzole rotonde di rame che vedo spesso nelle pcb in modo da collegarci più piste?

  4. Se collego più di 2 o 3 piste ad un bendpoint il programma impazzisce e sembrano scollegate, è un difetto del programma o non andrebbero fatte?

  5. Che succede se una label di un componente finisce su una pista sullo stesso layer? In produzione avrò una pista non funzionante o essendo una semplice scritta non fa nulla?

Grazie ragazzi per l’aiuto che mi darete

Lascia perdere Fritizing per fare schemi e pcb, è un buon prodotto per realizzare illustrazioni di cablaggi tra schede tramite cavi, ma per quanto riguarda il discorso schema elettrico e pcb è assolutamente inadatto, anzi una vera ciofeca. Se devi realizzare un pcb impara ad usare Eagle, se non altro perché è il software ufficiale in ambiente Arduino e trovi praticamente tutto nel suo formato nativo, inoltre se devi mandare a fare i pcb ad un service ti servono i file gerber e questi li puoi avere solo tramite cad specifici per la progettazione elettronica, è vero che anche Fritzing può esportare in formato gerber, però non come necessario per i service e stendiamo un velo pietoso sul pessimo lavoro che esegue su questa operazione. Alcuni service accettano direttamente il file .brd di eagle, senza bisogno di generare i gerber, ma nessuno accetta i file di Fritzing. :) La versione free di Eagle permette di realizzare board con dimensioni massime di 80x100 mm a due Layer, nessuna board/shield Arduino eccede questa dimensione giusto per dare un'idea di cosa si può realizzare, senza nessun altro limite e sono disponibili tutte le funzionalità e librerie.

Si infatti la mia è 100x75.

Per quanto riguarda Eagle a questo punto penso valgano le stesse domande su come mi dovrei comportare in quelle situazioni.

StefanoV89: Per quanto riguarda Eagle a questo punto penso valgano le stesse domande su come mi dovrei comportare in quelle situazioni.

Nonostante sia presente una funzione per generare le piste automaticamente, è sempre richiesto l'intervento dell'operatore. Sono cose che si imparano, mediante corsi e/o con la pratica, qui potrai ricevere consigli di carattere generale.

Considera che quando l'ho preso in mano per la prima volta, non sapevo neppure come si tirasse una pista, con Eagle ... e nonostante questo, in due o tre giorni di smanettamenti, prove e tentativi, ho imparato ad usarlo abbastanza bene da farci un doppia faccia senza troppi problemi (ed ora riesco a farci anche cose che probabilmente i programmatori originali non immaginavano necessarie e non ci hanno inserito, come ad esempio i tracciati per i potenziometri capacitivi, che sono profili conici curvati a spirale ed intrecciati a pettine a tre per volta :P) ... e non sono certo il genio dei cad, te lo posso assicurare (anzi ... :P) ... e' un'attimo da impegnarsi per capirlo perche' alcune delle funzioni non sono immediate da comprendere, ma e' anche uno dei programmi piu semplici da imparare, alla fine, e che permette di ottenere ottimi risultati con un minimo di impegno ...