Progetto modellino barchetta comandata con arduino e i moduli xbee

ciao ragazzi mi servirebbe il vostro aiuto, sto progettando un barchetta radiocomandata, da pilotare tramite notebook, ho letto su questo forum che con due moduli xbee e arduino dovrei riuscire a realizzare tutto. Allora vi spiego bene, ho alcuni motorini elettrici di vari voltaggi ( uno da 12v riciclato da un'aspirapolvere da auto, uno da 3 v come quello delle macchinine elettriche, e vari ricavati da lettori cd vecchi), la mia idea era di alimentarli tramite una batteria e azionarli con un relè, vorrei capire se il segnale di output di arduino può andare bene per azionare un relè. io sto facendo qualche prova semplicemente per vedere come invertire la polarità (direzione di marcia) del motore principale, con un relè a 12 v (ovviamente il voltaggio è troppo alto, e sto cercando relè con voltaggio più basso) sapreste aiutarmi? lo so che questo progetto può sembrare da pazzi per alcuni, ma per chi purtroppo a la testa come la mia, che ormai è quasi un mese che mi scervello, può sembrare un progetto interessante. vi ringrazio in anticipo e spero che qualcuno aiuti un pazzo come me :stuck_out_tongue_closed_eyes: tutti i consigli sono ben accettati e anche qualche critica ci può stare.

SALUTI NICO

P.s. un ringraziamento in particolare a lesto che mi ha già dato un ottimo aiuto

Ciao Nicola, avevo già visto il tuo post precedente, per ciò che riguarda la trasmissione di segnali tramite xbee e altri moduli non ho idea di come funzionano, mentre per i motori recuperati dovresti fare una conta di quelli che hai a disposizione, molti dei motori dei lettori cd sono brushless, è richiedono un circuito adatto per il pilotaggio, non consiglio di usare questi motori.

Per tutti gli altri motori dc devi ricavarti un minimo di dati. Devi avere un tester impostarlo per misurare correnti continue (meglio inizialmente 10A). Alimenti il motore e leggi la corrente, poi blocchi il motore con le mani e appunti la corrente, poi freni il motore sempre con le dita e appunti la corrente letta. In questo modo hai la corrente a vuoto (sensa carico) la corrente di stallo (asse bloccato) e la corrente a regime.

Purtroppo non è possibile ricavare la tensione per cui quel motore è stato progettato, però si può ricavare quel dato indagando sul circuito che alimentava il motore prima che lo smontassi.

Per avanti e retro non conviene usare relè, invece conviene usare un ponte a transistor o un integrato sul playground trovi suggerimenti vedi L293D.

I relè possono essere comandati da arduino con l'aiuto di un transistor e anche se l'uscita di arduino e 5volts puoi usare anche rele da 12Volt, ovviamente devi avere anche una sorgenete di alimentazione di quel valore es una batteria.

Il progetto non è da pazzi, però comincia a diventarlo se non hai un minimo di conoscenza di base. Però con l'aiuto del forum la cosa è fattibile.

Ciao.

ciao mauro, intanto grazie, una base ce l'ho anche se un pochino ristretta però abbastanza per capire i vari suggerimenti e le dritte che mi state dando per i motori dopo provo a farlo, conoscevo già questa procedura ma non mi sono ancora messo a smanettare più di tanto

ma per il segnale d'uscita di arduino come lo controllo?

ma per il segnale d'uscita di arduino come lo controllo?

In che senso, lo controlli tramite il programma però mi sa che questo lo sai, forse come usi il segnale di un pin per eccitare un relè, davvero qui e altrove si è fatto un gran parlare di questa sfera di cristallo, chi dice di averla al quarzo ma secondo me è una bufala. :grin: (io proprio il pupiddo verde proprio non lo capisco, che è hulk, solo che diventa verde quando ride troppo.)

Vedi di essere meno pragmatico, che affondiamo sta barca un giorno o l'altro. ]:D

Ciao.