Progetto universitario (stage interno)

Ciao ragazzi, mi chiamo Andrea e sono nuovo del forum e spero di contribuire nei modi giusti alla community! Curiosità: devo eseguire lo stage della triennale di ing. meccanica a modena e un professore mi ha proposto, fra le varie tesi disponibii, anche la programmazione tramite arduino di deumidificatore e umidificatore del mantenimento della temperatura e umidità all'interno di range stabiliti. La durata dello stage è non superiore ai 3 mesi.. Si riesce secondo voi a realizzare questo progetto? Sono completamente nuovo in questo ambito e non vorrei trovarmi nei "guai" senon dovessi riuscire nella riuscita del progetto.. Nel caso si riuscisse a fare, cosa e dove devo andare a leggere per documentarmi e avere la possibilità per la buona riuscita? Grazie a tutti

ciao

penso che la difficoltà maggiore espresso così il progetto sia capire come "comandare" questo deumidificatore... ovvero se ha un protocollo proprietario che dovrai implementare in Arduino oppure è solo qualcosa di on/off.

Grazie della risposta.. ho capito circa quello che mi hai scritto ma é al di fuori delle mie conoscenze.. almeno credo..

se conosci il C e un minimo di elettronica non dovresti aver problemi. Se poi puoi anche scegliere quali attuatori/sensori usare, in un mese dovresti riuscire a fare tutto compreso procurarti i componenti

ufo900: Grazie della risposta.. ho capito circa quello che mi hai scritto ma é al di fuori delle mie conoscenze.. almeno credo..

Domanda di precisazione; che dispositivi/apparecchi/sensori hai a disposizione? Il Ppofessore Ti ha dato giá qualcosa o devi Tu trovare il necessario per costruirti l'aggegio?

Ciao Uwe

I dispositivi sono "la scheda" e deumidificatore e umidificatore credo e così mi ha detto . per le conoscenze sono su java base e elettronica zero..

Allora devi capire come pilotare il deumidificatore e il umidificatore, il riscaldamentoe e il condizionatore. Ciao Uwe

Secondo me prima di capire come controllare delle macchine, dovresti controllare cosa vuole il prof e migliorare il dialogo tra di voi.

E’ un progetto poco chiaro descritto un po’ così, perchè di solito gli apparati vengono usati per opporsi a una condizione già esistente, mi spiego meglio,
Es: sono in una cantina che è parecchio umida e fredda in modo naturale e devo rendere l’ambiente più secco e più caldo, utilizzo quindi un deumidificatore e un riscaldatore. In inverno fa freddo e alzo la temperatura dell’ambiente, in estate fa caldo e lo raffreddo. In questi esempi se spengo le macchine impiegate vado pian piano ad ottenere nuovamente lo stato iniziale in modo naturale
Che senso ha usare un deumidificatore e un umidificatore nello stesso impianto, nel primo post dici che anche la temperatura deve essere costante mentre quando descrivi il dialogo col prof dici:

I dispositivi sono “la scheda” e deumidificatore e umidificatore credo e così mi ha detto

cosa intendi per scheda? scheda arduino? scheda di progetto?

Dovresti vedere in che tipo di ambiente ti trovi e che apparati devi usare, poi come comandarli.
Comunque sia ti serve un sensore umidità e uno temperatura al 100% poi dei trasmettitori IR se usi comandi con infrarossi o relè se comandi solo on/off. Anche sull’on/off mi sorgono dubbi… che fai metti e togli alimentazione al condizionatore? o al deumidificatore? non funzionano così quelle macchina. Al ritorno dell’alimentazione mi sa tanto che le devi reimpostare.
Nel contesto il lavoro è molto semplice

Accertati meglio cosa devi fare, sii chiaro e poi ritorna :roll_eyes:

Ciao