Programmare Arduino WiFi con XBee

Salve, è possibile programmare l'Arduino WiFi con l'ausilio del modulo XBee collegato alle RX e TX dell'Arduino? Se si, come? Grazie a chi risponderà.

Si è possibile a patto che la Shield utilizzata preveda esplicitamente questa funzione, deve gestire il reset, in alternativa si può fare premendo il tasto reset manualmente. Come prerequisito e' indispensabile che i moduli Xbee siano programmati per lavorare alla velocità del bootloader utilizzato, 57600 per la 2009, 115200 per la UNO.

astrobeed: Si è possibile a patto che la Shield utilizzata preveda esplicitamente questa funzione, deve gestire il reset, in alternativa si può fare premendo il tasto reset manualmente.

La mia shield è questa: http://www.robot-italy.com/product_info.php?cPath=42_114&products_id=742 non mi è ben chiara la questione del reset però...

astrobeed: Come prerequisito e' indispensabile che i moduli Xbee siano programmati per lavorare alla velocità del bootloader utilizzato, 57600 per la 2009, 115200 per la UNO.

Ho l'Arduino Nano 3.0, dovrebbe essere 57600 la velocità del bootloader, vero?

L'arduino accetta un nuovo programma solo dopo che il tasto reset viene premuto. Quando colleghi il tutto al pc viene eseguito via software (non ho idea di come e se si possa simulare con l'xbee).

Al massimo colleghi un pin dell'arduino al pin di reset e via wifi gli fai fare un reset e subito dopo invii via xbee i dati.

Guglio: Quando colleghi il tutto al pc viene eseguito via software (non ho idea di come e se si possa simulare con l'xbee).

L'autoreset non è gestito da software, semplicemente sfrutta il segnale DTR della seriale, quando viene aperta va a 0 logico e ci rimane fino alla fine della trasmissione dei dati. Il DTR del FTDI, o dell'ATmega 8u sulla UNO, è connesso con il reset fisico dell'ATmega tramite un condensatore da 100nf, quando va 0 automaticamente va a 0 anche la linea di rese ci rimane per pochi ms, giusto il tempo per far caricare il condensatore, portando al reset fisico l'ATmega. Con gli Xbee si usa il segnale RTS, va abilitato esplicitamente sul pc e sull'Xbee, e serve un transistor per effettuare il collegamento fisico con il reset di Arduino, alcune shield Xbee prevedono di serie il collegamento tra l'RTS e il reset rendendo possibile la programmazione wireless nel classico modo, in alternativa basta premere il tasto reset su Arduino quando si avvia il download dello sketch dall'IDE. Qui tutte le spiegazioni su come va implementata la cosa senza usare shield predisposte.