Proposta: RTC di serie su arduino.

E' vero che la piattaforma arduino si basa su un prezzo basso, ma un rtc costa davvero poco(circa 1?) anche il problema spazio è irrilevante, esistono rtc di dimensioni ridottissime. Secondo me i vantaggi sono molteplici: 1)Semplificazione in molti progetti. 2) Per i principianti, che non sanno cos'è un rtc, si apriranno orizzonti nuovi e potranno realizzare molte più cose.

;) Direi che e' una buona cosa quella da te proposta.

Ciao

Ciao Eugenio, personalmente penso anche io che un RTC sia utilissimo (stiamo parlando di un circuito che segna il tempo giusto?). Proprio la scorsa settimana ne ho comprato uno.... Tuttavia... domandina... dove lo trovi ad 1???? Io non riesco a trovarlo a meno di 15? e la scorsa settimana l'ho preso da robotitaly a 21?!!!

Ciao, si rtc sta per real time clock. Io ho preso su ebay(artronicpl) il pcf8583 a ?0,93 a cui va aggiunto l'oscillatore ?0,30. Per il mantenimento della carica basta un adeguato condensatore. Questi sono prezzi per un singolo pezzo, per grosse quantita immagino che si arrivi tranquillamente ad 1 ?. Se volete metto il link. Eugenio

Eugenio... si grazie, metti pure il link perchè sai... ci sono giusto quei 20? di differenza che mi bruciano... Io ho preso questo su robotitaly Dici che per farci un piccolo orologio sveglia può andare bene? Ne approfitto per chiederti una cosa: nel datasheet si parla di un cristallo da mettere tra i piedini X1 e X2 ma... è opzionale questo nevvero? In caso contrario dove lo posso prendere? Aspetto link allora e ti ringrazio per le risposte che vorrai darmi.

Questo è il link: http://cgi.ebay.it/ART-New-PCF8583-DIP8-PHILIPS-PCF8583P_W0QQitemZ320349524761QQcmdZViewItemQQptZLH_DefaultDomain_212?hash=item320349524761&_trksid=p3911.c0.m14&_trkparms=72%3A758|66%3A2|65%3A12|39%3A1|240%3A1318

Ovviamente si riferiscono ai componenti, tu hai acquistato un prodotto già assemblato, certe cose si pagano. Si, per il tuo progetto va più che bene, ci sono diversi link che ti possono aiutare, basta usare google: arduino rtc. Il cristallo è obbligatorio, ma nel tuo caso c'è già sarebbe il cilindretto. Ciao

ciao a tutti, sono nuovo del forum e fresco di workshop, sono rimasto impressionato dalla semplicità di utlizzo di arduino....e ora si scatena la fantasia!

Stavo pensando anche io alla realizzazione di un orologio/sveglia, vi spiego quali idee ho avuto:

1) potrebbe essere utile impostare un orario della sveglia diverso per ogni giorno della settimana, così da non dover reimpostare la sveglia alla sera, come tutte quelle in commercio;

2) non ho sottomano un pc vecchio, ma secondo voi si può utilizzare il chip rtc presente sulle motherboard?

3) per me è ancora fantascienza però, un upgrade di tale progetto potrebbe essere quello di collegare una ethernet shield e impostare gli orari tramite browser, in questo modo si potrebbe anche sincronizzare l'orario con il clock di internet (e risparmiare il chip rtc??)

1) Non è un problema, programmi l'allarm dell'rtc in funzione del giorno della settimana. 2) Mi pare molto difficile recuperarlo da un pc vecchio, potrebbe essere inglobato in un integrato che fa altre cose, o è saldato in maniera tale che difficilmente riesci a dissaldarlo o è in package diverso dal dip. 3) Non so risponderti.

Ciao Federico, io ci sto lavorando da circa un mesetto (saltuariamente, si intende...) e sono alle fasi conclusive del "progetto orologio sveglia"

In più ho comprato una campanella al baloon e l'idea è che, ad ogni ora, faccia tanti rintocchi quante sono le ore grazie a un mini-servomotore...

Per il momento ho acquistato tutti i pezzi, li ho assemblati, ho testato i mini-pezzi di codice ed assemblato anche il tutto in un unico programma che sto affinando... Sono alla ricerca di un contenitore valido ed un minimo accattivante...

Per quanto riguarda la sveglia "salvo" direttamente sulla memoria EEPROM di arduino l'ora e i minuti così anche se manca la luce o spegni la scheda, la memoria della sveglia rimane senza dovere reimpostarla. L'unico modo per disattivarla è farlo con un menù...

Non so se tu possa usare l'RTC di un vecchio PC; prima di appassionarmi ad arduino non sapevo nemmeno cosa fossero :-)

Per la sincronizzazione dell'orare con ethernet shield.... ti dico solo che questa ultima costa sui 30 e rotti euro mentre l'RTC già fatto e montato circa 21?... In più è complessa da gestire rispetto ad un RTC...

Spero di esserti stato di aiuto. Se vuoi possiamo condividere idee, codice e quant'altro. A presto.

Scusa nathanvi perchè salvi sulla eprom di arduino, il tuo rtc ha una batteria tampone quindi non sarebbe necessario. Forse non ho capito bene.

Si, l'arduino ha una batteria tampone che permette di "tenere" l'ora e la data per circa 50 anni circa (non ricordo più il datasheet ma ricordo che era un tempo enorme). Tuttavia avevo il problema che... una volta che il tempo passa ed io imposto che la sveglia deve suonare alle 7.... metti che durante la notte va via la luce, arduino si spegne... quando si riaccende l'RTC riprende a visualizzare la data ed ora (che ha mantenuto grazie alla batteria) ma la sveglia? La sveglia la salvo sulla eeprom e la inizializzo all'avvio della scheda. In questo caso tutto riparte come prima. Non so se son stato chiaro perchè sto scrivendo veloce.

si e' vero la ethernet shield è piu costosa e piu' complessa rispetto ad un RTC se la devi usare solo per sincronizzare l'ora. Ma questa ti da la possibilità di fare un'interfaccia web per impostare le sveglie. Quindi vale 10 euro di piu' ma costa piu' ore di lavoro anche se alla fine avrai qualcosa di piu' carino... :)

Ah capisco tu hai programmato in modo che arduino legga l'ora dall'rtc, poi se sono le 7 ti fa l'allarme. Altra soluzione è che programmi l'allarme direttamente sul rtc, sarà questo poi a svegliare l'arduino tramite un interrupt e ad agire di conseguenza.

Si, vero.
L’ho letto sul datasheet ma non so come fare e non avevo voglia di sbattermi al riguardo.
Ho premura di vedere il mio primo miniprogetto in funzione :slight_smile:
In questo modo posso finalmente dire: “questo l’ho fatto io”
Poi è vero che per un oggetto che compri a 30? ne ho spesi quasi 90? ma… l’ho fatto io no? ;D
Ad ogni modo quello sarà il passo successivo…

uccio ha colto quello che era il mio pensiero, purtroppo non ne sono ancora capace però, tralasciando il lato costi (un chip rtc, batteria e quarzo presi singolarmente costano meno di 21 euro, ma avere il circuitino già fatto è comodo), si realizzebbe un oggetto originale, un orologio/sveglia senza tasti collegato in rete, insomma un po' più tecnologico!!