PWM come amplificate?

Ciao a tutti cerco una soluzione dovrei amplificare il segnale pwm che mi da arduino a 15V , cerco una soluzione che nn sia tramite Amplificatore operazionale invertente. Ho provato tramite ne555 ma non posso andare con duty inferiore a 50 %. :)

perche non va bene un Amplificatore operazionale invertente ? e comunque basta un semplice transistor …

ciao spank_78 Dipende cosa vuoi pilotare; Basta un Mosfet usato come per pilotare per esempio un relais. ciao Uwe

Mi è stato detto di trovare soluzioni differenti. Non ho detto che nn va bene amplificatore invertente ma ripeto mi è stato detto di non usarlo, invece il mosfet spreca troppa potenza ed è statao scartato.

Secondo voi si puo usare un monostabile?ho visto pure il timer 555 ma nn mi permette di avere duty da 0 a 100%

ad andare per esclusioni, ci si potrebbe mettere un bel pò... :) se ci dici cosa stai costruendo, forse possiamo essere più precisi.

ciao spank_78

Sputa il rospo e racconta la storia intera dall inizio. Chi ti ha chiesto cosa e perché.

Cosí per noi é piú semplice aiutarti. Ciao Uwe

un transistor no?

ok vi spiego la storia! Sono un laureando in ing elettronica e sto utilizzando arduino per la mia tesi, la scelta di arduino è stata suggerita da me perchè mi piace la sua filosofia. Il titolo è : "controllo remoto e locale di fan per il raffreddamento di apparecchiature avioniche per uso laboratorio". Per controllare i motori in remoto utilizzo un router che fa da web server dove ci sta una piccola pagina html e collegato ad arduino ci sta un router fonera con collegamento seriale. Utilizzo due motori uno serve per far confluire aria fredda alle apparecchiature e l'altro sempre un motore che tra virgolette mi generare l'aria fredda vediamola come un frigo. Nel primo motore lo controllo con arduino da tastiera keypad , ho realizzato lo stadio di controllo ecc nel secondo devo avere all'ingresso del motore una pwm 100 Hz 14 V con duty variabile(controllo in potenza gia provvisto) e corrente max 200 mA. Come prima soluzione ho realizzato: con arduino ho generato una pwm 100hz e duty variabile con a valle un amplificatore non invertente che mi amplificava di 2,8.

Ora la situazione è che questa la soluzione precendente non va tanto bene perchè piccole variazioni anche se minime danno fastidio(provocano oscilazioni) e il mio prof mi ha detto di utilizzare un monostabile per avere a livello hardware la dorma d'onda ed utilizzare arduino per il controllo delle resistenze attraverso potenziometri digitali. spero di essere stato chiaro. :)

scusami ma io non ho capito, sopratutto la seconda parte…
piccole variazioni di cosa?
cosa oscilla?
quello del prof era un consiglio o un obbligo?
:slight_smile:

vai con un bgt o un mosfet e va bene ;)