Quale tipo di potenziometro usare?

Devo raffreddare un Arduino e dei motori chiusi in una scatola. E vorrei poter controllare la velocità della ventola con un potenziometro ma non so da quanti ohm serve. La ventola è da 12 volt al massimo da 0.5 A (probabilmente meno). E se fosse possibile vorrei alimentare la ventola da 24 volt (la stessa corrente che alimenta i motori ) ma cosa devo usare per abbassare il voltaggio? Bastano delle resistenze, se si da quanto? Se serve qualcosa di troppo grande per abbassare il voltaggio la alimento direttamente da un alimentatore piccolino da 12 volt esterno.

Io ti consiglierei uno step down DC-DC, se ha tempo su aliespresso o la baia lo trovi a meno di un'euro.

Hanno un potenziometro integrato per regolare la tensione di uscita, lo puoi rimuovere e collegarne uno esterno.

Se hai problemi di spazio forse potresti usare una porta PWM di arduino con un mosfet (non so se sia consigliato un diodo per flyback), magari potresti giocare con Arduino Playground - InternalTemperatureSensor

Ciao

PS: Aspetta un consiglio di qualche più esperto per l'alimentare una ventola 12V con 24V in PWM, forse potresti necessitare comunque di un riduttore di tensione (se non deve modulare basta un chip da pochi centesimi)

brazoayeye:
Io ti consiglierei uno step down DC-DC, se ha tempo su aliespresso o la baia lo trovi a meno di un'euro.

Hanno un potenziometro integrato per regolare la tensione di uscita, lo puoi rimuovere e collegarne uno esterno.

Se hai problemi di spazio forse potresti usare una porta PWM di arduino con un mosfet (non so se sia consigliato un diodo per flyback), magari potresti giocare con Arduino Playground - InternalTemperatureSensor

Ciao

PS: Aspetta un consiglio di qualche più esperto per l'alimentare una ventola 12V con 24V in PWM, forse potresti necessitare comunque di un riduttore di tensione (se non deve modulare basta un chip da pochi centesimi)

Non posso aspettare devo fare questo lavoro venerdì. Mi sai dire che potenziometro mi serve. La ventola la alimento a 12 volt con un alimentatore esterno.

12V con 0.5A fa 6W ... potenziometri da 6W, tranne forse qualche modello a filo, non ne trovi ... (lo stesso se fosse di meno, anche 0.2A farebbero 2W a 12V, ed i potenziometri in genere sono da 1/4W, massimo 1/2W) ... fai prima a prendere un LM317 e farti al volo un regolatore di tensione variabile, dimensionando le resistenze in modo che vada da 6 a 12V (la maggoir parte delle ventoline sotto i 5 o 6 V non girano) ... mettendo il regolatore su un piccolo dissipatore e posizionandolo davanti alla ventola, perche' per abbassare 24V dovra' dissipare parecchio ...

L'unica altra alternativa, a parte trovare un potenziometro a filo, te l'ha gia suggerita brazoayeye, piccolo step-down DC-DC, che scalderebbe molto meno, ma se non hai tempo, c'e' poco altro da fare ...

Etemenanki:
12V con 0.5A fa 6W ... potenziometri da 6W, tranne forse qualche modello a filo, non ne trovi ... (lo stesso se fosse di meno, anche 0.2A farebbero 2W a 12V, ed i potenziometri in genere sono da 1/4W, massimo 1/2W) ... fai prima a prendere un LM317 e farti al volo un regolatore di tensione variabile, dimensionando le resistenze in modo che vada da 6 a 12V (la maggoir parte delle ventoline sotto i 5 o 6 V non girano) ... mettendo il regolatore su un piccolo dissipatore e posizionandolo davanti alla ventola, perche' per abbassare 24V dovra' dissipare parecchio ...

L'unica altra alternativa, a parte trovare un potenziometro a filo, te l'ha gia suggerita brazoayeye, piccolo step-down DC-DC, che scalderebbe molto meno, ma se non hai tempo, c'e' poco altro da fare ...

Quindi se va bene si trova al massimo da mezzo watt?

Quelli standard, "non a filo", io al massimo li trovo da mezzo watt ... quelli a filo sono un discorso a parte, pero' non sono altrettanto economici ... li trovi da 1W in su, anche 6W o piu, ma se per 1W ti chiedono 2 o 3 Euro, per ad esempio, un 470ohm 6W, ti pelano anche 35 o 40 Euro ...

Altrimenti controllarlo con Arduino stesso? Il potenziometro lo mandi ad un analogico, e l'output lo regoli tu col PWM (tramite un transistor come driver 12V).

Etemenanki:
Quelli standard, "non a filo", io al massimo li trovo da mezzo watt ... quelli a filo sono un discorso a parte, pero' non sono altrettanto economici ... li trovi da 1W in su, anche 6W o piu, ma se per 1W ti chiedono 2 o 3 Euro, per ad esempio, un 470ohm 6W, ti pelano anche 35 o 40 Euro ...

Grazie per le info adesso mi faccio i calcoli e chiedo. Se è come dici te al massimo ci metto un interruttore

Un potenziometro da 10 ohm e 5 watt può andare bene?