Re: Presentazioni nuovi iscritti, fatevi conoscere da tutti!

Salve a tutti!
Sono un grande appasionato di elettronica soprattutto in ambito audio, di diy e design.
Ho trovato in Arduino uno strumento veloce e versatile per diversi progetti.
Spero di trovare risposta a qualche dubbio su questo forum e margari riuscire anche a portare qualcosa di mio.

Salve a tutti! Mi chiamo Giuseppe, ho 20 anni e sono uno studente di ingegneria informatica. Sono un totale neofita del mondo di Arduino, ma mi ci sono trovato catapultato grazie a un corso che seguo e spero di approfondire, soprattutto grazie al forum, le mie conoscenze in merito.

1 Like

Salve a tutti, mi chiamo Marco.
Sono uno studente che frequenta il quinto anno in un istituto superiore.
Ho utilizzato Arduino a scuola e me ne sono innamorato.
Non sono esperto e utilizzare questo forum mi permetterebbe di aumentare il mio bagaglio culturale e professionale.
Grazie a tutti.

1 Like

Buona Sera a tutti! Appena iscritto io ovviamente sono un nuovo iscritto ho il kit di Arduino da qualche mese, oltre alle miei lacune su arduino, non so niente di elettronica :sweat_smile:
spero pian piano di imparare…
:grimacing:

1 Like

Buongiorno a tutti. Sono uno studente di ingegneria elettrica magistrale con tanta teoria in testa, ma poca pratica nelle mani. Quando ho scoperto arduino mi si è aperto un mondo nuovo e bellissimo. Tanta voglia di imparare, progettare e costruire :smiley:

Ciao a tutti, Mi chiamo Davide, abito e vivo a Trieste, ho iniziato a programmare a 12 anni su un VIC20, prima in Basic poi in linguaggio macchina (non esistevano assemblatori per l’Assembly del 6502 negli anni 80). Successivamnte ho imparato l’assembly di vari microprocessori come 80x86, Z80, 8051. Poi sono passato ai microcontrollori PIC e agli ATMEL. Mi piace Arduino perche’ mi permette di risparmiare tempo e denaro, inoltre posso usare anche processori diversi da Arduino sulla stessa piattaforma, come il fantastico ATtiny13. Mi piace il mondo Amazon Alexa e mi piace fare dispositivi che interagiscono con essa, ed in genere amo la domotica. Ho realizzato vari sistemi industriali controllati da microcontrollore. Sono perito elettronico e studente di ingegneria. Insegno elettronica matematica e informatica a studenti delle superiori e primi anni di universita’. Sono in questo forum per condividere idee e progetti.-

Ciao a tutti, sono Umberto e da poco ho iniziato ad usare questo spettacolare gioiello tecnologico.

Buongiorno a tutti, programmo Arduino e ESP-01 per risolvere piccoli problemi di domotica, e lo uso per far imparare ai miei figli le basi della programmazione e della logica a blocchi.
Non ne faccio assolutamente un utilizzo professionale e sto provando a “salire” di livello pilotando anche display OLED. È un bel mondo, con possibilità pressochè infinite, e mi piacerebbe imparare da chi ne “mastica” molto di più.

Salve a tutti, mi chiamo Enrico, sono di Udine e ho 24 anni.
Non sono espertissimo del mondo dell’elettronica e della programmazione, in particolare ho fatto un corso di informatica all’università in cui ho appreso le fondamenta del linguaggio C e un corso di elettronica ed elettrotecnica quindi conosco i vari elementi di un circuito e le leggi che li governano, ma nella pratica non sono molto esperto non avendo mai messo le mani su un circuito fino ad ora.

saluti a tutti

Salve a tutti,

Sono un ingegnere specializzato in matematica e informatica.
Pensionato, francese di origine italiana, capisco l’italiano meglio di quanto lo parli :slight_smile:

La mia esperienza nel mondo Arduino è relativamente buona e ho più competenze nella parte software che nell’elettronica.

Lavoro principalmente nei forum francese e inglese dove spero di aiutare a formare la nuova generazione di ingegneri.

Salve a tutti, mi chiamo Pierluigi e sono un quasi neofita di arduino, nel senso che già da un anno mi sono immerso in questo mondo… Ho una domanda da porvi. Sto cercando di realizzare un sistema con arduino e sensore soil moisture per farmi notificare quando le piante hanno bisogno di annaffiatura( ho il pollice nero per questo), ho realizzato il prototipo con un solo sensore ma avendo più piante ne dovrei mettere diversi. Secondo voi è possibile? Come andrebbero collegati? Tramite breadboard?
Aspetto vostri consigli e grazie per la pazienza.

Ciao a tutti, come mi è stato fatto notare mi presento:
mi chiamo Stefano e sono sull’orlo della pensione
da sempre appassionato di elettronica/informatica ma
lontanissimo dall’affermare di esserne pratico quindi
Pivello va benissimo.
Complice questo periodo di lockdown ne ho approfittato
per approfondire questa mia passione,
spero di non disturbare troppo la community,
la mia bestia nera " l’inglese ".
Buon lavoro

Salve a tutti!
Mi chiamo Giacomo e scrivo dalla provincia di Modena. Sono al quinto anno di scuola superiore (tecnico ramo automazione) e sono qui perché avrei bisogno di alcuni consigli per riuscire a finire il mio progetto per l’esame di Maturità: la creazione di un sistema di gestione delle piante che limiti al minimo l’intervento di un umano.
Grazie per aver letto :slight_smile:

Ciao a tutti, mi chiamo Domenico e sono di Palermo.
Sono qui sono all’ultimo anno di ing. meccanica e sto svolgendo una tesi di laurea che mi sta portando all’utilizzo di Arduino e spero che voi possiate darmi una mano.

Ciao a tutti.
Sono appassionato di tecnologia ( elettronica, stampa 3d, videogame ecc) grafica 3D e tutto ciò che gira intorno a computer e affini, la domotica mi attira molto ed è giunto il momento…

Per quanto riguarda le mie conoscenze di programmazione sono pìù che altro riferite a VBA per Excel ( avanzato ) database ecc. Le mie conoscenze di elettronica derivano dal mio diploma di elettrauto ( mooolti anni fa… ma pur sempre una base) il resto è …#SOLOPASSIONE
Ad oggi lavoro in una nota Multinazionale e sono nel team R&D Digital.

In questa mia presentazione vogli anche scrivervi il motivo per cui ho deciso di scrivere nel forum , sono un attivo ricercatore di post nel forum, ma mi limitavo a cercare soluzioni a problemi già esistenti a cui ho sempre trovato riposta senza la necessità di aprire nuove discussioni ridondanti…

Ed ecco il mio “grosso” problema… partire con il piede giusto.

Ho un appartamento con un nuovo impianto elettrico, tutto con relè passo passo ( finder da Din per intenderci) + generali divisi per zona divisi per forza e luce, per singolo elettrodomestico e chi più ne ha più ne metta…
per non farmi mancare nulla ho un bel spazio già con barra din pronto per inserire tutto quello che mi serve/servirà.

con l’elettricista ho sempre parlato di impianto predisposto per la domotica, sarà al mio fianco ogni volta che avrò necessita di toccare qualche cosa…( accordo imprescindibile, stipulato da …mia moglie……evviva la fiducia… ma allo stesso tempo ritengo sia la cosa più giusta)
quindi domotica fai da “me” ma con supervisione.

Dopo un anno di assestamento in casa nuova, qualche esperimento con Arduino ( tipo mini serra domotica ecc…) è giunto il momento di iniziare ed inizierei dalle luci.

ho 15 relè Finder passo passo per altrettanti punti luce, alcuni di questi con più pulsanti per comandarli.

Fermo restando che:

  1. vorrei dotarmi di una di quello schede certificate ma basate su Arduino , tipo Controllino o simili ( aperto a consigli)
  2. non vorrei buttare i relè gia montati ( i finder) sono nuovi scintillati e tutti …pagati… quindi
  3. mia moglie non ne vuole saperne di mille apparecchi wifi** ( lo so lo so…ma ma non se ne parla…gli sposati nel forum potranno capirmi)
  4. ho internet cablato e dove non è cablato ho comunque spazio nei tubi per i cavi e nella centrale ho posto per un ulteriore hub …
  5. Vorrei gestire le luci sempre da pulsante ( se no chi la sente la boss) in aggiunta la possibilità di comando vocale( alexa? google?) e smartphone ( con stato attuale della luce, se on o off ecc)

Perchè voglio fare io tutta questa fatica ?
primo, se non provo non imparo, non mi diverto ecc. i “domotismi” rimarrebbero fermi a quanto mi avrebbero installato.

Perchè quello che volevo fare era totalmente out of budget ma soprattutto era legato ad un sistema specifico in base alle marche …

ora sto guardano Home Assistant e OpenHub
Ci sarà una raspberry arduino ( versioen certificata che devo capire ) ed il mio impianto nuovo scintillante a cui dare vita…Jarvis … preparami il caffè…

quindi preparatevi ad una serie infinita di domande…
Giorgio .

Alcuni link per sparne di piu di me:
Sono presidente di Dolomiti Concept lab : http://www.concept-lab.it/
Se volete unirvi alla mia rete linkedin : https://www.linkedin.com/in/giorgiodiegidio/
Il mio sito con esempi di USDZ e AR: Home
la mia pagina di ArtStation ArtStation - Giorgio Di Egidio

Ciao, mi chiamo Massimo, sono un informatico di vecchia data (sono in pensione!) e mi ha sempre affascinato il campo della robotica. Ho scoperto Arduino per caso e mi ha stuzzicato l’idea di poter realizzare progetti dove comandare l’hardware. Sono sicuro che potrò contare anche sul vostro aiuto. Buon divertimento a tutti!

Ciao ragazzi, sono Tudor un ragazzo di 27 anni. Fin da bambino la mia passione era tutto ciò che aveva delle luci e o dei fili, i miei genitori hanno smesso di comprarmi giocattoli elettronici perché dopo 3 giorni smontavo tutto per vedere ‘come era fatto’ e ovviamente nel rimontarli raramente funzionavano :sweat_smile:. Oggi oltre a essere la mia passione è diventato anche il mio lavoro, lavoro in una azienda e mi occupo di robot antropomorfi, Cobot e automazioni in generale. Sono stato da poco promosso a questa posizione quindi ho ancora molto da imparare. Nel tempo libero oltre a bazzicare con impianti audio, fotografie e video cerco di sperimentare cose con Arduino. Sono qui perché ho molti dubbi e un miliardo di domande da farvi. Spero gradiate la mia presenza perché sarò molto '‘rompi *****’ con le mie domande. A presto :slight_smile:

Ciao a tutti sono Luca. Mi presento brevemente. Sono un ingegnere meccanico con la passione per la programmazione. Conosco vari linguaggi di programmazione (PHP, C, Python, Matlab) e da qualche anno mi diverto anche nel mondo degli arduino per creare soluzioni a problemi che mi si presentano o creare progetti che stimolino la mia curiosità.

Caio a tutti. Sono Fabio e mi sto approcciando ora al mondo dei maker. È da tempo che per hobby, studio qualcosa di stampa 3d, elettronica ed informatica e ora sto cercando di concretizzare alcuni progetti che ho in testa. Grazie a tutti!

Salve a tutti, vi scrivo dalla provincia di Verona e ho deciso di utilizzare Arduino per entrare nel mondo della programmazione in c/c++ e ho pensato che utilizzare una di queste schedine sia la soluzione più pratica e migliore per farlo. Il mio scopo oltre a quello di imparare ad usare il linguaggio c/c++ è di utilizzare Arduino per realizzare applicazioni nella mia vita personale. La mia base su arduino è stata davvero poca in quanto lo abbiamo studiato alle superiori solo l’ultimo anno e parecchio male…quindi ho deciso di rispolverarlo dato che mi è piaciuto molto e non lo ho approfondito sufficientemente. Ho una buona base elettrica avendo fatto indirizzo elettrotecnico ma sono più centrato su impianti elettrici e plc che su schedine tipo arduino.