Realizzazione misurazione/gestione MultiTemperatura.

Salve,
credo che il titolo sia abbastanza ambiguo da non farvi comprendere la natura di questo topic. Faccio una piccolissima premessa, che da il perché alla nascita di questa richiesta. Sono appassionato di acquari, ed ho (insieme ad altri miei 2 amici) una specie di serra di allevamento. La stessa è stata isolata termicamente ed è climatizzata. Ho però la necessità di riscaldare una serie di vasche in maniera autonoma. Normalmente per risolvere questa problematica si usano degli appositi termoriscaldatori che purtroppo si strano frequentemente e non permettono di avere una temperatura univoca per tutte le vasche. Sapevo dell'esistenza di arduino, ma non mi sono mai, fino ad oggi, interessato in maniera approfondita di questo plc, ed è con questo che vorrei risolvere la problematica. Praticamente vorrei inserire in ogni vasca una sonda di temperatura, un termoriscladatore (regolato sui 30 gradi max) che verrà collegato ad una presa, gestita (con logica base di on/off) da arduino. Ho delle nozioni di elettronica, di programmazione (sono diplomato in informatica) ma non sono sufficienti per risolvere, almeno non nel breve termine, questo mio problema.
Spero vivamente che qualcuno possa supportarmi (e sopportarmi) in quest'avventura, sempre che si possa risolvere con arduino.

Grazie.

P.S. sono graditi link e relativa documentazione
P.S.S. ho provato ad usare il cerca prima di postare, ma non ho trovato (forse per mio cattivo uso del search) discussioni analoghe.

... mi raccomando, qui parliamo SOLO ed esclusivamente di come pilotare dei relè a bassissima tensione e NULL'ALTRO, quindi NON accennare a nulla che sia a 220V o sarò costretto a chiudere il thread (ti consiglio una attenta lettura del REGOLAMENTO ed in particolare del punto 15).

Grazie.

Guglielmo

gpb01:
... mi raccomando, qui parliamo SOLO ed esclusivamente di come pilotare dei relè a bassissima tensione e NULL'ALTRO, quindi NON accennare a nulla che sia a 220V o sarò costretto a chiudere il thread (ti consiglio una attenta lettura del REGOLAMENTO ed in particolare del punto 15).

Grazie.

Guglielmo

Ricevuto ed comprensibile il perché.

Un Arduino, dei sensori di temperatura e dei relè per attivare il riscaldatore
in pratica una cosa così