REALIZZAZIONE PROGETTO

Ciao a tutti, premetto che è il mio progetto con arduino e soprattutto non ho molta dimestichezza con i dispositivi elettronici. Vi chiedo cortesemente se mi potete aiutare a realizzare il seguente progetto. Dovrei produrre una determinata tensione dato un valore di temperatura in ingresso. La tensione in uscita dovrebbe essere dell'ordine delle decine di volte. Più che una mano sull'implementazione del codice da inserire su arduino(cosa che chiederò successivamente) mi servirebbe capire se esistono disposistivi o se è possibile realizzare un circuito che preduca una detemrinata tensione dato un segnale in ingresso. Il altre parole dovrei pilotare con arduino un generatore di tensione da appicare a sua volta su un altro circuito completamente indipendente. Vi ringrazio Saluti

Ciao, si può fare ma non è molto semplice o meglio è limitato in tensioni da 0 a 5v e con una scarsa precisione, arduino Uno e Mega (questa cosa non vale per la due) non hanno un DAC Digita to Analog Converter e quindi bisognerebbe applicare la PWM ad un filtro passa alto, in questo modo puoi creare 1024 tensioni (in linea teorica) sempre nell'intervallo 0-5v. Nel tuo caso si potrebbe più semplicemente usare uno o più amplificatori operazionali o tramite arduino pilotare degli integrati appositi tipo step-down o step-up per generare tensioni differenti dai 0-5v ma servirebbero più informazioni e specifiche su ciò che devi fare, sei stato troppo vago nella tua richiesta,Ciao !

P.s. Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni e a leggere il regolamento: Regolamento - qui una serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: ABC - Arduino Basic Connections - qui le pinout delle varie schede by xxxPighi: Pinout - qui una serie di link generali utili: Link Utili

Oppure utilizzi il PWM per pilotare un transistor, forse meglio un MOSFET più che il classico BJT.

Si dovrebbe riuscire comandando, via PWM, un LM293/8 (quelli che usano per motori, spero di aver ricordato il codice giusto) alimentato a quanti volt ti servono (entro i limiti di datasheet, mi pare 36V). Se ti servono valori più grandi puoi cercare dei ponti H che hanno limiti differenti

Spero di non aver detto una cavolata e di aver capito bene cosa ti serviva!

Andrea

svalerio:
Ciao a tutti,

Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni
e a leggere il regolamento: Regolamento

mastraa: Si dovrebbe riuscire comandando, via PWM, un LM293/8

Il 293 non ò essere comandato in pwm così come il 298, lo si fa ma il componente non è progettato per farlo e alla lunga si incenerisce. per di più l'uscita serebbe monotensione, il PWM non fa variare la tensione , se lo misurate con un tester lui vi dice che cambia perchè misura la tensione media in un dato tempo, se guardate con un oscilloscopio troverete un onda quadra a frequenza fissa circa 490Hz di ampiezza variabile tra 0 e 5v quindi tanti acceso spento con un duty cycle variabile ovvero il rapporto tra acceso e spento che varia.

Brado: Oppure utilizzi il PWM per pilotare un transistor, forse meglio un MOSFET più che il classico BJT.

Può andare bene purchè a valle monti un filtro che converta la PWM in una tensione fissa...