regolatore di tensione ams1117

ciao a tutti,
ho poca dimistichezza con l’elettronica,
quindi, prima di fare cavolate chiedo al forum il solito utilissimo consiglio.

ho un regolatore di tensione ams1117 smd, ho già visto il datasheet
ma non avendo i condensatori consigiati,
posso utilizzare nr 2 condensatori elettrolitici da 10uf?
allego schema.

ho anche disponibile dieci Condensatori ceramici SMD 0,1uF 25V -0805-
posso eventualmente utilizzarli?

ehmm… se nella seconda domanda avete fatto una brutta faccia
ed avete voglia di spaccare il monitor del pc, gettare la lavatrice dal balcone,
e strangolare il vicino di casa…
ecco non lo fate, basta solo strangolare il vicino e rispondere in modo sereno alla domanda.

grazie

Untitled Sketch_schem.jpg

Metti tra entrata e massa e anche tra uscita e massa sia un 0,1µF e un 10µF. SMD va bene.

Non so come vuoi montare o saldare quel stabilizzatore, ma sappia che la superfice di rame dove é normalmente saldato serve come dissipatore. In teoria regge una corrente tipicamente di 1,1A prima di limitarla abbasando la tensione, ma se non montato bene con la dissipazione necessaria puó andare in protezione di surriscaldamento.

Userei un stabilizzatore in TO220.

Ha bisogno anche di un carico minimo di 5mA per stabilizzare la tensione.

Ciao Uwe

uwefed: Metti tra entrata e massa e anche tra uscita e massa sia un 0,1µF e un 10µF. SMD va bene.

Non so come vuoi montare o saldare quel stabilizzatore, ma sappia che la superfice di rame dove é normalmente saldato serve come dissipatore. In teoria regge una corrente tipicamente di 1,1A prima di limitarla abbasando la tensione, ma se non montato bene con la dissipazione necessaria puó andare in protezione di surriscaldamento.

Userei un stabilizzatore in TO220.

Ha bisogno anche di un carico minimo di 5mA per stabilizzare la tensione.

Ciao Uwe

ciao uwefed, grazie mille per aver risposto e grazie per il consiglio.. lo stabilizzatore lo devo saldare su una basetta mille fori (quindi, non sò come dissipare) insieme all'atmega328p-pu e relativi componenti del microcontrllore.. per far entrare tutto nella scatoletta lo spazio è limitato, quindi, pensi che io possa usare dei condensatori da 10uf ceramici smd o devo per forza restare sui classici condensatori elettrolitici da 10uf..

Con che tensione vuoi alimentare il circuito e cosa alimenti (che consumo di corrente avrai)? Ciao Uwe

Scusa uwe, ma credo che il limite massimo per quel regolatore sia 800mA (e sarebbe meglio non superare comunque i 500, se dissipato)

casarete, giusto come suggerimento, puoi cercare un pezzo di lamierino in rame, tipo 1 x 2 cm, spessore fra 0.2 e 0.4mm, e saldarlo al tab del regolatore, in modo che faccia da dissipatore, anche se e' su millefori ... oppure in alternativa, lamierino di ottone (peggiore, ma sempre saldabile a stagno), o un pezzo di vetronite per CS (monofaccia, lato rame in su, componente saldato sopra), o se proprio non c'e' nulla di meglio, lamierino in ferro stagnato (tipo un pezzo di scatolino per montaggi RF, in genere si trovano all'interno di vecchi televisori e simili) oppure di alluminio, ma in quel caso devi incollarci sopra il componente usando una colla termoconduttiva (e' una cattiva soluzione, lo so, ma sempre meglio che lasciarlo senza dissipazione)

Secondo http://www.advanced-monolithic.com/pdf/ds1117.pdf dice a pagina 3: Current Limit AMS1117-1.5/-1.8/-2.5/-2.85/-3.3/-5.0 con (VIN - VOUT) = 1.5V min: 900mA tipico: 1100mA e massimo: 1500mA. Questa é la corrente dove lo stabilizzatore interviene come limitando la corrente.

Hai ragione che é meglio non richiedere cosí tanta corrente. Per quello ho chiesto le specifiche di alimentazione e consumo, per poter dare un consiglio se la cosa puó funzionare o meglio prendere un altro stabilizzatore in un case piú grande.

Ciao Uwe

Ciao Uwe, ciao Etemenanki, grazie ancora..

l'alimentatore è da 9v 1A e l'assorbimento totale non dovrebbe superare i 500 mA