Relè

Ciao a tutti! Chiedo scusa se eventualmente questo argomento sia stato già trattato ma o sono incapace o davvero non l'ho trovato. Volevo chiedere, se era possibile collegare un relè sia ad arduino che ad un pulsante; Quindi avere una doppia possibilità di agire. Esempio classico accendere una luce, sia da arduino, sia dal pulsante come si farebbe con un normale relè. Sono alle prime armi e non so nemmeno che relè prendere per interfacciarmi con una classica lampadina che uso in casa. Grazie a tutte per le eventuali risposte!

Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni e a leggere il regolamento se non lo hai già fatto: Regolamento Qui una serie di link utili, non inerenti al tuo problema: - qui una serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: ABC - Arduino Basic Connections - qui le pinout delle varie schede by xxxPighi: Pinout - qui una serie di link [u]generali[/u] utili: Link Utili

Enzo7: Ciao a tutti! Chiedo scusa se eventualmente questo argomento sia stato già trattato ma o sono incapace o davvero non l'ho trovato. Volevo chiedere, se era possibile collegare un relè sia ad arduino che ad un pulsante; Quindi avere una doppia possibilità di agire. Esempio classico accendere una luce, sia da arduino, sia dal pulsante come si farebbe con un normale relè. Sono alle prime armi e non so nemmeno che relè prendere per interfacciarmi con una classica lampadina che uso in casa. Grazie a tutte per le eventuali risposte!

http://forum.arduino.cc/index.php?topic=368567.msg2659122#msg2659122 http://forum.arduino.cc/index.php?topic=366071.msg2523762#msg2523762

Ok perfetto, chiarisco subito che queste domande sono preliminari ad un progetto che ho in mente; A casa mia ho un impianto per il quale io comando tutte le luci di casa tramite pulsanti(c'è un relè in ogni stanza.) Mi sembrava ovvio che con arduino non si potesse comandare un normale relè. Di conoscenze per la parte elettrica, non ci sono problemi. Conosco bene la 220 volt e quindi relè, deviatori, invertitori ecc. non sono un problema. Nel secondo topic, ho letto che bisogna avere dei relè passo passo, qui casca l'asino perché non ne ho mai visti. Per intenderci ho collegato molti relè ma di quelli classici che lavorano con i 220v, dove si collegare la fase in A1, il pulsante in A2, la fase della lampada al numero 2. Il neutro della lampada è lanciato. Ho dimestichezza quindi con questi collegamenti ma non mi è molto chiaro quello di questo relè. Se non è un problema continuare la discussione, per il momento ho queste domande, se volete una bozza del progetto ditemi come, perché non conosco programmi per renderizzare schemi. Se invece non è possibile ringrazio tutti, e mi scuso.

Sempre nell’ambito di una chiaccherata e quindi senza dare consigli di come collegarsi alla 230Vac… etc etc etc

A casa mia ho un impianto per il quale io comando tutte le luci di casa tramite pulsanti(c’è un relè in ogni stanza.)

Se dici questo, e premendo il pulsante accendi la luce e ripremendolo la spegni, significa che nel tuo impianto luci c’e’ già un Passo Passo.
Altrimenti non avresti dei pulsanti ,ma degli interruttori

Si è proprio cosi, la mia domanda era proprio questa come collego arduino al relè di casa? Comunque in casa ho i classici relè finder a doppia accensione...

nel secondo link che citavi, c'e' ( in basso a destra dell'immagine ) un comune relè monostabile ( comandato da arduino ) collegato come se fosse un pulsante

metti un relè - ovviamente N.A. - in parallelo al pulsante che hai già. Lo porti in ON per mezzo secondo ed è come aver premuto il pulsante. Forse un po' rozzo, ma efficace.

Quindi dovrei solo mettere il relè di arduino in parallelo al mio pulsante per avere il doppio comando?

Certamente, un semplice rele' in parallelo ai pulsanti, che si comporta esattamente come un pulsante. C'e' poi il problema di sapere a priori se la luce e' gia' accesa, ma questa è un'altra storia

Prima di realizzare il tutto vorrei farvi vedere lo schema di quello che andrò appunto a realizzare, conoscete per caso qualche programma, tipo fritzing ma che dia la possibilità di fare schemi elettrici anche? Grazie mille dell'aiuto!

Fidocadj Eagle Kicad

p.s. Fritzing gli schemi li fa guarda bene

Ciao a tutti, si effettivamente ho sbagliato io, in fritzing ci sono gli schemi purtroppo però non trovo alcuni componenti. Il mio schema sarebbe comunque questo; Ovviamente su banco prova. Collego il gnd e il vcc del modulo relè di arduino ai 5v di arduino e al gnd di arduino. Via software scelgo la pora 7 di arduino e quindi l'in del modulo relè va collegato al 7. Ora il relè che prendo in prestito da casa è un finder serie 27(quello arancio per intenderci). Il relè ha tre uscite, rispettivamente A1 A2 e 2. In A1 inserisco la fase, e in 2 la fase della lampada, ora con un neutro porta il secondo cavo alla lampada e al pulsante, dal pulsante vado in A2, e poi in A2 collego un cavo che va in un uscita del modulo relè quello collegato ad arduino, l'altra va sempre con il neutro. Lo so è un macello detto cosi, ma davvero è l'unico modo, perché con frizting non riesco... Ragazzi grazie sempre...

Ragazzi pensando, credo si potrebbe realizzare una cosa del genere: È possibile far fare arduino non un accendi spegni ma un accendi e poi dopo mezzo secondo spegni... Vi starete chiedendo il perché, perché cosi facendo ho la possibilità di fargli fare un pulsante vero e proprio e quindi di non cambiare la logica di funzionamento dell'impianto di casa. Anche perché se il relè di arduino rimanesse sempre aperto, avrei il problema di far rimanere eccitato il relè finder. Ditemi se si può realizzare e se è giusto come ragionamento... Grazie!

ti ha già risposto @paulus1969

metti un relè - ovviamente N.A. - in parallelo al pulsante che hai già. Lo porti in ON per mezzo secondo ed è come aver premuto il pulsante. Forse un po' rozzo, ma efficace.

Quindi mi basta dargli un delay da riga di comando? Cioè non saprei come farglielo fare lato software...

certo, un delay ( 400 ) basta e avanza