richiesta informazioni

Salve a tutti,
mi chiamo Davide e sono un totale neofita di elettronica.
Sto progettando una serra domestica e vorrei riuscire ad automatizzare i vari passaggi necessari. Mi sono imbattuto in Arduino e vorrei sapere se è la strada giusta da seguire.
Le mie necessità sarebbero:

  • controllare una pompa a tempo (es: 1 minuto on - 60 minuti off)
  • controllare delle luci (es: 16 h on - 8 h off)
  • controllare un cavetto riscaldante a seconda della temperatura richiesta (un termostato che mantiene la temperatura ad un dato valore)
    -controllare il livello dell'acqua (es: se troppo basso non accende la pompa e segnala di rabboccare)

E' possibile fare questo tramite Arduino?
Se si cosa dovrei comprare?

Chiedo scusa per le tante domande ma mi servirebbe capire da dove partire.
Grazie a tutti,
Davide

Ciao Davide,
nonostante anche io sia abbastanza neofita in Arduino direi proprio che con questa scheda tu possa fare ciò che richiedi.
Il punto nevralgico sono i sensori.
Non devi essere un genio di elettronica ma un consiglio spassionato: inizia a comprare l'arduino con lo starterkit.
In questo modo inizi a far lampeggiare LED, a comprendere come funziona un interruttore e via dicendo.
A quel punto inizi a comprare i sensori che hai menzionato prima nel post e gli attuatori che eseguono il lavoro...
Ti anticipo che dovrai studiare ma.... il risultato sarà una bella soddisfazione personale.
E poi chissà: magari puoi anche brevettarlo e rivenderlo ;D

Grazie nathanvi per la risposta.
Sicuramente faccio l'acquisto ma nel frattempo cerco di trovare più informazioni possibili.
Ho trovato alcuni sensori che potrebbero essere utili e tante notizie.
Quello che da neofita ancora non mi è chiaro è, ad esempio, se posso collegarci una pompa da 12v oppure se posso collegare Arduino ad un alimentatore da computer...
Magari sono domande banali ma come premesso sono totalmente ignorante in materia.
Davide

a parte il livello dell'acqua, che non saprei cosa consigliarti, per il resto dovrebbe essere abbastanza semplice, si tratta di alcuni interruttori e sensori, come quello della temperatura. puoi alimentare arduino da un alimentatore per pc, se vuoi.

Ti ripeto anche io sono alle primissime armi e mi sono scontrato con le tue problematiche non tanto tempo fa.
Prima di tutto ti consiglio siti dove puoi trovare componentistica varia:
http://www.farnell.com e http://www.robot-italy.com
Qui puoi trovare sensori vari.

La pompa da 12V puoi collegarla. Oltre i 12V non puoi e necessiti di relè o altre diavolerie...
Arduino lo puoi collegare alla presa USB del PC oppure con un alimentatore esterno che abbia l'ingresso tradizionale alla presa elettrica e l'uscita a 5V DC (in continua).
Personalmente ti consiglio il secondo almenochè tu non abbia necessità di raccogliere i dati sul portatile allora useresti l'USB non solo per alimentare ma anche per scambiare dati con arduino.
Spero di essermi spiegato e di aver risposto alle tue domande.

Ciao :wink:

qui c'è più o meno quel che cerchi: http://www.instructables.com/id/Garduino_Gardening_Arduino/

Una cosa non presente in questo progetto in link... e neanche nelle tue richieste è una ventola di raffreddamento... spesso le lampade riscaldano in troppo e l'alta temperatura a volte è un problema -ad esempio le piante indico/sative sopra i 35 gradi interrompono la crescita- per non parlare di ossigeno e anidride carbonica.

Per la pompa dell'acqua te la puoi cavare con i 12Volts... ma per la luce avrai decisamente bisogno dei 220v quindi eccoti anche questo link: Hobby Robotics » Using Relays with Arduino – Turning on the Lights attenzione però all'amperaggio di quel che colleghi, potresti aver bisogno di un relay molto più potente di 5A (usato nell'esempio)

Ehh... si, arduino è un'ottima scelta per il tuo progetto!

Grazie ancora a tutti per le risposte...non ho più dubbi su Arduino!!
Grazie Bebbo per i link...fondamentali!
Il calore non lo sto considerando in questo momento perchè non è un ambiente chiuso quindi queste temperature non si raggiungono anche se una piccola ventola di "movimento aria" la sto verificando.
La luce vorrei rimanere sui 12v e sto studiando approfonditamente l'uso dei LED.
Davide

Per l'illuminazione sarebbe meglio utilizzare tubi fluorescenti adatti, basta cercare, consumano molto poco e sono costruiti proprio per questo :smiley:

stiamo andando un pò OT... ma quoto NetWorm, anche se ho letto un pò al riguardo dei led per il growing... ma credo che sia ancora un pò presto per utilizzarli :slight_smile:

I led si stanno utilizzando già da tempo in giardinaggio indoor..anche se con alterni risultati.
Chi ha utilizzato lampade professionali però è sempre stato molto soddisfatto dei risultati ottenuti.
D'altronde un progetto deve essere anche una sfida e come tale mi sto rimboccando le maniche anche per imparare ad usare Arduino nonostante non conosca nemmeno i rudimenti base di elettronica ed affini. Lo stesso dicasi per i Led che considero il futuro in questo campo.
Ora sono in attesa di Arduino per sperimentare e sicuramente vi subisserò di domande...anche le più banali!
Davide

Ciao a tutti,
torno con una domanda probabilmente banale...
sto acquistando il materiale per la costruzione e mi è venuto un dubbio:
la pompa ed il cavetto a 12v non so se vadano a corrente continua oppure alternata. Potrebbero esserci dei problemi a farli funzionare?
Davide