Riciclare LCD di calcolatrici...

ciao a tutti,

ho appena iniziato a smanettare con arduino duemilanove... ho pensato di procurarmi uno schermetto LCD per fare delle prove: la prima cosa che mi è venuta in mente è stata di prelevare un LCD da vecchie calcolatrici e convertitori lira-euro...

ne ho aperti un po', e ho notato che questi schermini sono sempre collegati alla scheda della calcolatrice mediante un "bus" (non so se è il termine giusto) fatto di un materiale che sembra nastro adesivo: lato scheda questo nastro è incollato in corrispondenza dei contatti, lato LCD il nastro si va ad infilare tra i due cristalli che compongono lo schermo.

Domanda: c'è modo di usare questi schermetti LCD (provvisti solo del loro bus plasticoso) con arduino?

ciao e grazie!

No, non si possono utilizzare direttamente da arduino o almeno non e'facile come sembra, gli LCD hanno un sistema di controllo complesso a livello di tensioni per non bruciare ( vedi http://www.pacificdisplay.com/lcd_multiplex_drive.htm ) e se e' teoricamente possibile farlo con un arduino meglio lasciarlo fare ad integrati specifici nati per quel lavoro. Se vuoi lavorare con gli LCD procurati o ordina un lcd basato su HD 44780 che e' il tipo piu comune e molto documentato in rete. Oppure se hai una vecchia radiosveglia recupera le cifre che sono comunissimi LED e facilmente controllabili.

sennò ti compri un mux e dei display 7 segmenti e vai con quelli :D

Grazie delle risposte!

Capito tinman66... meglio lasciar stare allora :D Display basati sull'hd 44780 l'ho trovati in rete, avevo capito che quelli vanno bene... ma la tentazione di prelevarli da vecchie calcolatrici era forte!

Calamaro, dici una cosa di questo tipo? http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/85/7_Segment_LED.jpg

Questo è facile da pilotare? Ma ne esistono anche di più grandi fatti così a segmenti? Sennò per scrivere una frase me ne servono 20 di quelli :o Per "mux" intendi un multiplexer? della serie che io invio '5' e lui seleziona il segmento numero 5?

si, ti spiego: Le calcolatrici "più datate" hanno un display formato da moduli a 7 segmenti. I display a 7 segmenti sono composti da 7 led che illuminano ciascun segmento. Pilotandoli opportunamente puoi disegnare dei numeri su di essi.

Dato che i display a 7 segmenti hanno bisono di 10 fili per essere pilotati nel modo giusto allora si preferisce multiplexare i pin A/K. in questo modo puoi farti un bus di 8 fili che collega tutte le stesse lettere dei diplay.

Quando vuoi fare ad esempio il numero 56, "mandi" il 6 sul bus e col mux abiliti il primo, poi mandi il 5 e accendi il secondo.

Naturalmente tutto questo lo devi fare a una frequenza superiore a quella dell occhio, (che mi pare 26frame per secondo), in questo modo l'utente non si accorgerà del "trucchetto".

per pilotare i 7segment diplay si usa un integrato (4511) che si chiama in genere BCD to 7 segment. Questo traduce un codice binario in codice 7 segment (tramite una opportuna rete logica integrata).

Praticamente tu in ingresso gli mandi un codice binario tipo 0001 e lui accenderà il segmento b e il segmento c che sul display riprodurranno il numero 1.

in parole povere per pilotare un display 7 segmenti hai bisogno di Arduino, un 4511 e un display. Poi puoi pilotare direttamente da arduino, ma mi capisci bene che ogni display ti ciuccia 10 uscite digitali.

Se usi il mux avrai bisogno di un solo 4511.

Poi vabbè la frequenza non deve essere neanche troppo alta perchè aumentandola diminuisce la luminosità :D

Per quanto riguarda le lettere e le frasi puoi risolvere benissimo con un LCD tipo questo dai un0cchiata a giro su robot-italy o su smartprj e li dovresti trovare. si pilotano con una decina di pin mi pare :D

spero di esser stato chiaro :D