Rilevare campo magnetico tavola rotante

Buongiorno a tutti sono nuovo del forum ma non proprio un giovincello. Vi butto subito una domanda tecnica. Avrei bisogno di sistemare un lapidello a tavola rotante che non ha sicurezze sull'inserimento del magnete. In poche parole la mola parte anche se il magnete non è inserito. La cosa è ovviamente molto pericolosa.

Se il magnete non fosse rotante nulla sarebbe, e si risolverebbe il tutto con un micro che sente la posizione della leva.

Invece in questo caso essendo la tavola girevole non è possibile sentire la posizione del magnete.

Ho provato una cosa grezza usando un'ampolla reed, ma si apre e chiude innumerevoli volte ad ogni rotazione quindi non può essere usata semplicemente in serie al pulsante d'emergenza.

Probabilmente il problema si genera perchè ogni riga porzione di tavola è come se fosse un magnete a se stante quindi il campo varia e l'ampolla si apre e si chiude.

Mi chiedevo se esiste un qualcosa che riesce a darmi un segnale on of quando è presente un campo magnetico variabile oppure no...

Se no ricorrerò ad arduino "filtrando" il segnale dell'ampolla.

Buona sera, essendo il tuo primo post nella sezione Italiana del forum, nel rispetto del nostro regolamento, ti chiedo cortesemente di presentarti QUI ([u]spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione[/u] ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione il su citato REGOLAMENTO ... Grazie. :)

Per completezza vi metto due foto. La prima ritrae un comune piano magnetico fisso, come vedete la leva che lo attiva va a premere un micro che da corrente al relè della mola.

|500x375

Il secondo invece è attivato tramite quella chiave che ho segnato in freccia e ruota sul suo asse senza controlli sul fatto che sia o no magnetizzato.

|500x315

Non ha senso includere una immagine che sta su un server non acessibile.

...ma di che stiamo parlando?...???...