Rilevatore di "bombe" :-)

Mosso dal post di un paio di giorni fa dell'amico amante del softwair in cui chiedeva come realizzare una bomba giocattolo con timer, mi è venuto in mente un piccolo giochino per i miei figlioli.

In pratica vorrei costruire un piccolo rilevatore di "bombe" XD: una piccola schedina con un Atmega e qualche led colorato che mostri tramite scala la vicinanza di una bomba. La "bomba" dovrebbe essere un'altra schedina nascosta che manda un segnale. Ora, la mia domanda è: che cosa potrei usare di economico e pratico per far sì che la schedina "bomba" invii un segnale elettromagnetico? E con cosa la schedina "rilevatore di bombe" potrebbe leggerlo?

la butto lì a caso...qualcosa con la sheild bluetooth?

sensore effetto hall sulla "bomba"e calamita sul rilevatore? ? :grin:

Mi servirebbe qualcosa capace di agire su un campo di un paio di metri, così che all'avvicinarsi alla "bomba" il rilevatore inizi a segnalare con i led la distanza dall'ordigno :D

Forse quei trasmettitori per telecomandi a 433 MHz?

potresti creare un generatore di onde con un antenna e credo un NE555 e con l'arduino leggere quelle onde...no?

con quelli puoi fare comunicare i due arduini.. il problema è capire la distanza a cui si trovano i due arduini credo..

Con i moduli RF li fai comunicare.. ma anche a una distanza di 50 metri.. e se inizia a lampeggiare a 50 metri di distanza, mi sa che no nè molto accurato :D..

Al massimo potresti fare moduli rf per stabilire un link tra i due arduini e poi dei sensori o hall oppure foto accoppiatori IR di qualche tipo per la distanza