Rilevazione ostacolo e suono sirena

Ciao a tutti.
Dopo qualche mese di assenza, torno a rompere le balle per un paio di progetti che ho in cantiere.
Provo a spiegare le mie necessità...

Nel capannone dove lavoro, l'ingresso non è direttamente visibile dalle postazioni di lavoro, quindi può succedere che entri qualcuno e non ce ne accorgiamo. Di solito la gente è educata e chiede permesso, però ci sono dei macchinari molto rumorosi e se sono in funzione non ci accorgiamo che qualcuno è entrato. Quindi avrei la necessità di realizzare un "segnalatore".
So che esistono soluzioni commerciali già pronte e qualcosa di low-cost l'ho già provato, ma ci sono alcune problematiche che mi stanno spingendo verso qualcosa di autocostruito (oltre alla soddisfazione di costruirmelo).

Problema 1) L'area di ingresso è anche l'area di carico/scarico ed è larga circa 4 metri. Avrei la necessità di coprire l'intera area.

Problema 2) Vista la conformazione del capannone ho difficoltà a lavorare su cavo, quindi pensavo ad una soluzione wireless che dovrebbe coprire almeno una quindicina di metri.

Ho visto da un fornitore un sistema abbastanza "banale" che però funziona e pensavo più o meno di replicarlo.
In pratica:

  • applicherei su una parete un puntatore laser o simile che spara un fascio sulla parete opposta (a 4 metri di distanza)
  • sulla parete opposta applico una superficie rifrangente che faccia rimbalzare il fascio
  • in prossimità del laser metto un ricevitore che "cattura" il fascio di ritorno
  • se il fascio viene interrotto faccio partire la sirena

Le mi difficoltà riguardano la parte hardware...

  • Come sensore pensavo a qualcosa del genere (sensore) però con una portata utile di almeno 4 metri
  • Come superficie rifrangente non saprei cosa utilizzare... nel capannone dove ho visto questo sistema avevano brutalmente attaccato un catarifrangente tipo bicicletta sul muro... può funzionare?
  • Come trasmettitore/ricevitore per la parte wireless userei degli HC12... possono andare?
  • Per fare baccano cosa posso usare? Ho visto queste 2 sirene (sirena1 e sirena2)... le posso usare con arduino?

Come arduino userei 2 nano.

C'è modo di realizzare il tutto?
Grazie in anticipo per le risposte.

PS: il capannone è mio, l'azienda è mia, quindi non ci sono problemi se il sistema naufraga o da falsi allarmi... mal che vada smonto tutto.

Ciao, scusa ma perché non fai un quadrato con un laser e dei prismi? copri i 4 lati dell area e con un laser da pochissimi soldi e un fototransistor te la cavi, il segnale in 433Mhz con moduli da pochi spicci.. credo sia quello il tuo progetto grosso modo no?

Potresti connettere il sensore (senza Arduino) a un telecomando del tipo aprigarage. L'impulso dell'interruzione del fascio laser simula la pressione del pulsante. Al relè ricevente puoi connettere un pin in input di Arduino e fargli fare quello che vuoi.

Ciao,
P.

Una proposta un po' diversa dalle altre: potresti usare un sensore di distanza.
Non so quali siano i consumi o se per te siano un problema, ma in questo modo se il tuo capannone ha una porta piccola da cui passano le persone e quella grande la apri solo per lo scarico puoi progettare il software in modo che suoni solo quando passa qualcuno dalla porta piccola.

Grazie a tutti per le risposte / proposte.

Forse non mi sono spiegato bene. A me serve solo sapere se una persona passa attraverso una linea immaginaria. E questa linea mi serve larga tutti i 4 metri (d'estate il portone lo lasciamo aperto per far girare aria, quindi una persona può entrare in un punto qualsiasi di questi 4 metri).
Per questo speravo di trovare un sensore tipo quello linkato che però coprisse quella distanza. Ovviamente valuto anche delle alternative, purché il principio di funzionamento sia compatibile.

L'idea del telecomando apricancello mi sembra buona, faccio qualche prova e vedo se riesco a combinare qualcosa.

Riguardo le sirene, invece, sapete darmi qualche dritta? I modelli che ho linkato sono utilizzabili con arduino? Eventualmente potrei usare l'istruzione tone() o no?

Grazie ancora

ma allora ti basta piazzare uno di questi hc-SR04 o eventualmente due (uno per parte del portone) e te la cavi con 4 euro :slight_smile:

Affari di questo tipo (non ricordo se la sigla era esattamente quella ma ci assomigliavano molto) li ho usati in passato, ma mi hanno lasciato un pessimo ricordo come affidabilità... vabbè una soluzione low-cost, però un minimo di decenza al costo di qualche decina di euro in più...
Riguardo i 2 sensori, mi diventa problematico far passare cavi da una parte all'altra (salvo fare una tesata a 4 o 5 metri di altezza...), per questo speravo in qualcosa che coprisse i 4 metri di larghezza stando da una parte sola.
Altrimenti dovrei mettere 2 sensori che comunicano in wireless con l'arduino che comanda la sirena, ma mi sembra di complicare ulteriormente.

Di sensori di prossimità o di distanza (non ho idea di quale sia il nome corretto in italiano) ce ne sono di diversi tipi, alcuni che misurano fino a 4 metri, certo non con precisione assoluta, ma in grado di rilevare che qualcosa è cambiato, cioè che qualcuno ci è passato davanti, e anche oltre (dipende quanto vuoi spendere lol).
In questo modo eviteresti doppi sensori, rimbalzi del segnale su catarifrangenti (non ne sono sicurissimo, ma non penso sia adatto, mi sembra che riflettano solo una certa frequenza, cioè colore, e non tutta la luce che ricevono e poi hanno una superficie diamantata in molti casi, ma forse tu parli di qualcosa di diverso che io non conosco) e cose strane.

Per la sirena, non ti basta un piezo? Cerca su Google semplicemente "loud piezo".
Non so l'alimentazione che fornisci all'Arduino, ma penso ti convenga sceglierla in base al voltaggio a cui funziona uno dei due componenti, poi prendere un convertitore, se necessario, per adattarlo all'altro.
In alternativa al piezo, visto che ha un suono molto da allarme per ladri, potresti usare uno speaker ed un amplificatore e riprodurre un suono più accogliente, tipo quello di un campanello, ma non so quanto rumorosa e udibile sia questa scelta.

Inoltre se hai a disposizione una stampante 3D potresti stamparti anche una scatoletta adatta al tuo progetto tenendo esposto solo il sensore (non il circuito del sensore, eh) ed il piezo, tenendo anche delle prese d'aria per dissipare un po' il calore (pochissimo) che si può creare avendo però cura di mettere qualcosa per evitare che vi entri dentro la polvere.

Ripeto, i miei sono solo consigli spassionati, fai come meglio credi ed in base a quello che meglio si adatta alla tua situazione.
Inoltre, se avessi detto qualche cavolata correggetemi pure senza problemi ^^.

EDIT: Il motivo per cui continuo a consigliare il sensore di distanza è perché è più flessibile, lo puoi programmare in diversi modi. Se ha qualcosa fermo davanti lo sai e sai anche la distanza, quindi puoi programmarlo per comportarsi in modi diversi in base al fatto che ci sia davanti qualcuno o che sia stato semplicemente coperto con uno straccio, con altre soluzioni non puoi saperlo. Sai solo che c'è qualcosa davanti, quindi puoi solo scegliere se continuare a suonare o smettere, ma se è un cliente ad esserci davanti e nessuno si è accorto di lui penso sia meglio che continui a suonare, IMHO, se invece state scaricando ci puoi semplicemente buttare sopra qualcosa.

Ciao, ma secondo me non è brutta l'idea del laser.
1 se trasmetti il fascio puoi alimentare il laser semplicemente da una presa di corrente e il circuito con un fototransistor che capta il fascio, dunque fino a qui nessun cavo tra partenza e arrivo (ammesso girino prese per il capannone). Una volta fatto il circuito io prenderei quelle prese con comando a 433 mhz che con il telecomando le comandi accese o spente. Poi capterei con arduino il segnale 433 e programmerei semplicemente con dei delay on off, e sulla presa metterei una sirena senza nessun circuito. Tutto il comando capta movimenti e invia impulsi alla sirena in più resterebbe sono in un posto senza cavi che girano..
però appunto non vedendo il capannone ecc... ogni uno ha la sua idea..

Un paio di scatole in plastica per impianti elettrici ... un modulino laser da 5mW con alimentazione (modulato o meno, non e' critica come applicazione, solo NON prendere quelli fatti cosi ... c'e' un motivo se 10 di questi costano come uno degli altri, ed e' che questi fanno schifo) ... un fotodiodo in un tubetto di plastica ... un paio di specchietti con supporti a 45 gradi regolabili ... un minimo di lavoro per collimare gli specchi, e poi ti trovi con 2 raggi che coprono l'intera distanza, a due altezze diverse ...

La sirena se la piloti con un transistor la puoi far attivare da arduino, oppure direttamente, come preferisci ... ci sono sirenine piezo che arrivano quasi a 110db e costano poco ... :wink:

L'ambiente com'e', polveroso, tanta umidita', luce solare diretta nel punto in cui vuoi mettere le scatole, eccetera ?

Scusate se mi intrometto, ma pensare ad una banale coppia di fotocellule da cancello?
Si tratta di prodotto commerciale, sicuramente testato, che non può provocare danni e che se li provoca sono problemi del costruttore?

Si, e' la soluzione piu semplice :wink:

Grazie a tutti per le risposte.

Grazie etem per i suggerimenti e per i link a laser e piezo.

Per la proposta di std con le fotocellule... vedo se capisco come usarle con arduino, ma non garantisco...

Mi ritiro per deliberare, vediamo cosa ne esce.

Girando per il capannone mi sono trovato un paio di "fotocellule" (in maniera banale le chiamiamo così, ma non so se tecnicamente siano delle fotocellule...) che facevano parte del sistema di sicuezza di una macchina.
In pratica queste "fotocellule" puntano su una superficie riflettente in modo da rilevare ostacoli che si frapponono.
I codici sono questi:

  • NAIS UZC210 (escono 3 fili. dallo schemino disegnato 2 sono per l'alimentazione e il terzo per l'uscita del contatto)
  • NAIS UZC220 (escono 4 fili. sempre dallo schemino 3 sono per l'alimentazione (anche se non ho capito a cosa serve il nero) e uno sempre per l'uscita)

Entrambi dovrebbero avere sia "trasmettitore" che "ricevitore" e pensavo che forse potrebbero risolvermi il problema al posto del laser + fototransistor.

Ho provato a cercali su internet, ma ho trovato più che altro siti che li vendono. L'unica cosa che assomiglia ad un datasheet è questa:

ma è per un modello simile (UZC250).

Per caso qualcuno conosce questi sensori? Sapete de posso usarli con arduino?
Grazie di nuovo a tutti