Riscaldare acqua per effetto Joule

Come da titolo devo riscaldare circa 500 ml, in un tempo di circa 5 minuti (5*60 secondi). Non so che resistore applicare e nemmeno la corrente da utilizzare! Cosa mi consigliate? Inoltre la resistenza devo metterla a "bagno" normalmente o devo "impermearla"?

Io ho calcolato che: Q=R*i^2*t Assumendo una resistenza da 30Kohm e una corrente di 0.1 Ampere: Q = 30'000*0.01*5*60 = 90'000 J La potenza quindi è uguale a 30000/(5*60)= 100 Watt.

Quindi mi serve una resistenza da 33kohm che dissipi 100 Watt?

Con Arduino riesco a "gestire" 0.1 Ampere?

riscaldarla?...a che temperatura?

Devo scaldare 500g di acqua fino a 60°C.
Ho dimenticato di menzionare la temperatura!
Quella iniziale è 20°C.

In ogni caso avrò un sensore che gestirà il blocco del circuito riscaldante. Il problema che ho è appunto che non so come creare un circuito per riscaldare l’acqua.

allora la resistenza deve essere ISOLATA!, non puoi scaldare l'acqua con l'arduino! devi sicuramente pilotare un mos... potresti usare una resistenza da macchina da caffè viste le piccole quantità d'acuqua, oppure una piastra elettric

peso volesse provare una cosa un pò piu home made... ovvero con una semplice resistenza da circuito ;)

per far passare 0.1 A in una resistenza da da 30'000 ohm dovresti alimentarla con 3'000 Volt (V=R*I) sei fuori strada!! un pi di arduino eroga 40mA a 5V ..non puoi gestire simile potenze direttamente con arduino ti serve un dispositivo esterno Consiglio personale prendi un bollitore eletrico e pilotalo tramite relè con arduino

Ok ho capito!

Devo prendermi un bollitore elettrico :P

Grazie a tutti per l'aiuto!

ciao obnubilated

Stai facendo calcoli insensati. Se vuoi riscaldare del aqua per determinare la energia necessaria (non considerando le perdite) devi sapere : volume dell' acqua, temperatura inizio e fine e l'energia specifica per riscaldare un lito di acqua di 1 grado. Nel tuo calcolo non hai considerato nessuna di queste grandezze.

Per riscaldare Ti servono resistenze per riscaldamneto acqua che sono isolate con materiale minerale e chiusi in modo ermetico.

Cosa ha che fare tutto questo con Arduino?

Ciao Uwe

ma un riscaldatore stile acquario? non fai prima?

ma un riscaldatore stile acquario? non fai prima?

Non arrivano a 60° :D

In realtà volevo usare arduino proprio per controllare tramite optoisolatori, relè e quant’altro il riscaldamento dell’acqua, poi mediante sensori di temperatura appena raggiunta la temperatura che mi serve, arduino ferma il circuito per riscaldare l’acqua. A questo punto volevo versare nell’acqua un “contenitore aperto”, non so se avete presente l’affare che si usa per gli infusi di thè, praticamente è una pallina con tanti buchi con dentro gli infusi secchi di thè.
Questo arduino doveva farlo ad orari prestabiliti o quando gli davo io un input (il programmino risiede nel pc).

Non ci sono altri modi per riscaldare l’acqua? Ho praticamente tutto pronto.
Se potete consigliarmi qualcosa da comprare ve ne sarei grato, sinceramente non so dove trovare macchine per caffè da smontare o acquari o quant’altro.

Deve riscaldare in 5 minuti? Quanto preciso deve esser questo tempo o é un valore indicativo? Ciao Uwe

Valore puramente indicativo!

l'arduino per il thè mi mancava. non conosco nulla per il lato hardware, ma per raggiungere la temperatura in tempo ideale per regolare la resistenza via software un PID è quello che ci vuole :-)

e il recipiente puó essere di metallo? Allora una piastra elettrica e una pentola. Ciao Uwe

Cosa intendete per piastra elettrica? Quanto costa?

qualcosa del genere: Ciao Uwe